Video

DopoGP Speciale con Nico e Zam: L'elettronica in MotoGP spiegata da Cecchinelli

- L'ingegner Corrado Cecchinelli, direttore tecnologico della MotoGP per la Dorna, è in studio con Giovanni Zamagni, Nico Cereghini e l’Ing. Benardelle. Al centro del nostro speciale DopoGP c’è l’elettronica: unificata, discussa, in parte misteriosa

Insieme alle gomme, l’elettronica è stato senz'altro un tema tecnico centrale di questa bizzarra stagione 2017.
Noi avevamo promesso ai lettori uno speciale dedicato a questo argomento, ed eccolo qui: Corrado Cecchinelli, spezzino, direttore tecnologico della MotoGP per la Dorna, è la persona giusta per chiarire come funziona il software unico, come viene tuttora sviluppato, quali margini di intervento conceda ai team, quali controlli vengono fatti e chi li fa.
L’ingegner Giulio Bernardelle, che durante l’anno non ha nascosto i suoi dubbi, incalza con le domande, Cecchinelli non si sottrae. Ne esce un quadro inedito che ogni appassionato potrà apprezzare.

Guarda la puntata su YouTube

Ascolta l'audio della puntata

 

  • LeoLeo55, Tre Ville (TN)

    Volevo precisare quanto affermato ....togliere i sensori e LA PIATTAFORMA INERZIALE ...ma forse costa troppo ed è troppo difficile...(Dorna hai stufato) ....
  • LeoLeo55, Tre Ville (TN)

    Interessante, ma ALLUCINANTE.... una conferma di quanto si pensava ....MA ELIMINARE I SENSORI è troppo complicato e ...COSTA TROPPO...(se continuano così basta MotoGP) ... anche in rima ...
Inserisci il tuo commento