GP D'ARGENTINA

Baldassarri e Masia vincono in Moto2 e Moto3

- Baldassarri vince il GP d'Argentina in Moto2 e tiene alle sue spalle Gardner e Alex Márquez. Per la Moto3, Masia trionfa davanti a Binder e Arbolino. Quarto posto per Antonelli
Baldassarri e Masia vincono in Moto2 e Moto3

Baldassarri trionfa in Argentina davanti a Gardner e Marquez. Il pilota del team Flexbox HP40 inizia la sua gara in terza fila, recupera posizioni fino al quarto posto e a meno di sette passaggi, passa al comando del gruppo di testa arrivando sotto la bandiera a scacchi davanti a Gardner.

Nel giro di allineamento, problemi tecnici per Vierge, il ‘pole-man’ vede compromessa la sua gara. Alex Marquez è spettatore della lotta di testa dopo l’avvio e finisce la corsa in terza piazza davanti a Lecuona che anticipa Binder e Schrotter. 

Nonostante l’ottimo passo dimostrato nel weekend, Bulega è costretto a ritirarsi a causa di un problema al braccio. Il miglior rookie della giornata è Bastianini che chiude in nona posizione. Grande rimonta per Marini che dalla tredicesima casella giunge in settima piazza.

Cade Manzi all'inizio della corsa e a 17 passaggi dalla fine escono di scena alla curva 7, Luthi e Lowes. Ritiro per problemi fisici  Di Giannantonio.

MOTO3

Masia si aggiudica il GP d'Argentina e anche la prima vittoria di carriera davanti a Binder e Arbolino. Quarta piazza per Antonelli, 7° Dalla Porta seguito subito dopo da Foggia. 11° Migno. 

Masia impenna alla partenza ma resta attaccato ai primi e si pone al comando della corsa. Perde un pò di posizioni ma nelle fasi calde della competizione riemerge per giocarsi la vittoria e trionfa con 0,108s sui rivali.

Arbolino conquista il terzo posto, anche per l'italiano è il primo podio di carriera. Inizia la sua corsa dalla prima fila, perde molte posizioni durante il primo passaggio ma recupera e arrivo sotto la bandiera a scacchi dietro a Binder. Gara difficile per Canet che chiude dodicesimo dietro a Migno.

Quarto posto per Antonelli che durante i primi giri duella con Canet, a metà gara perde posizioni a causa di un attacco di Rodrigo. 

Partito dalla quarta casella, Dalla Porta resta con i primi e a meno quattro passaggi dalla fine si pone al comando ma è costretto ad andare largo a causa di un contatto con un altro pilota. Termina settimo davanti a Foggia. Fenati arriva al traguardo in sedicesima piazza.

CLASSIFICHE

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 7 Lorenzo BALDASSARRI ITA Flexbox HP 40 Kalex 166.7 39'46.000
2 20 87 Remy GARDNER AUS ONEXOX TKKR SAG Team Kalex 166.6 +1.244
3 16 73 Alex MARQUEZ SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex 166.6 +1.817
4 13 27 Iker LECUONA SPA American Racing KTM KTM 166.5 +2.704
5 11 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 166.4 +4.707
6 10 23 Marcel SCHROTTER GER Dynavolt Intact GP Kalex 166.4 +4.839
7 9 10 Luca MARINI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 166.4 +4.986
8 8 9 Jorge NAVARRO SPA Beta Tools Speed Up Speed Up 166.2 +7.459
9 7 33 Enea BASTIANINI ITA Italtrans Racing Team Kalex 166.1 +8.724
10 6 35 Somkiat CHANTRA THA IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 165.7 +14.506
11 5 5 Andrea LOCATELLI ITA Italtrans Racing Team Kalex 165.6 +16.145
12 4 45 Tetsuta NAGASHIMA JPN ONEXOX TKKR SAG Team Kalex 165.6 +16.450
13 3 89 Khairul Idham PAWI MAL Petronas Sprinta Racing Kalex 165.6 +16.613
14 2 64 Bo BENDSNEYDER NED NTS RW Racing GP NTS 165.1 +23.007
15 1 2 Jesko RAFFIN SWI NTS RW Racing GP NTS 165.0 +24.736
16   72 Marco BEZZECCHI ITA Red Bull KTM Tech 3 KTM 165.0 +25.381
17   96 Jake DIXON GBR Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 163.9 +41.684
18   3 Lukas TULOVIC GER Kiefer Racing KTM 163.6 +45.545
19   65 Philipp OETTL GER Red Bull KTM Tech 3 KTM 163.6 +45.811
20   77 Dominique AEGERTER SWI MV Agusta Idealavoro Forward MV Agusta 162.8 +56.934
21   18 Xavi CARDELUS AND Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 162.1 +1'07.765
22   16 Joe ROBERTS USA American Racing KTM KTM 161.4 +1'18.707
23   20 Dimas EKKY PRATAMA INA IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 135.5 4 Giri
Non classificato
    24 Simone CORSI ITA Tasca Racing Scuderia Moto2 Kalex 166.4 2 Giri
    88 Jorge MARTIN SPA Red Bull KTM Ajo KTM 166.0 5 Giri
    11 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 162.0 5 Giri
    21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Beta Tools Speed Up Speed Up 162.0 11 Giri
    22 Sam LOWES GBR Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 165.9 18 Giri
    12 Thomas LUTHI SWI Dynavolt Intact GP Kalex 165.8 18 Giri
    62 Stefano MANZI ITA MV Agusta Idealavoro Forward MV Agusta 159.3 22 Giri
Non al via
    97 Xavi VIERGE SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex   0 Giro

 

MOTO3

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 5 Jaume MASIA SPA Bester Capital Dubai KTM 155.6 38'54.562
2 20 40 Darryn BINDER RSA CIP Green Power KTM 155.6 +0.108
3 16 14 Tony ARBOLINO ITA VNE Snipers Honda 155.6 +0.295
4 13 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse Honda 155.6 +0.386
5 11 71 Ayumu SASAKI JPN Petronas Sprinta Racing Honda 155.5 +0.519
6 10 19 Gabriel RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 Honda 155.5 +0.550
7 9 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Leopard Racing Honda 155.5 +0.588
8 8 7 Dennis FOGGIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 155.5 +0.671
9 7 42 Marcos RAMIREZ SPA Leopard Racing Honda 155.5 +0.792
10 6 27 Kaito TOBA JPN Honda Team Asia Honda 155.5 +1.280
11 5 16 Andrea MIGNO ITA Bester Capital Dubai KTM 155.5 +1.629
12 4 44 Aron CANET SPA Sterilgarda Max Racing Team KTM 155.5 +1.775
13 3 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 155.5 +1.836
14 2 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 155.5 +1.978
15 1 25 Raul FERNANDEZ SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 155.4 +2.092
16   55 Romano FENATI ITA VNE Snipers Honda 155.4 +2.273
17   79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia Honda 155.4 +2.350
18   69 Tom BOOTH-AMOS GBR CIP Green Power KTM 154.9 +9.798
19   81 Aleix VIU SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 154.9 +9.904
20   76 Makar YURCHENKO KAZ BOE Skull Rider Mugen Race KTM 154.9 +10.136
21   17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing Honda 153.8 +26.464
22   54 Riccardo ROSSI ITA Kömmerling Gresini Moto3 Honda 153.8 +27.044
23   22 Kazuki MASAKI JPN BOE Skull Rider Mugen Race KTM 153.0 +39.985
24   84 Jakub KORNFEIL CZE Redox PruestelGP KTM 152.9 +40.177
25   12 Filip SALAC CZE Redox PruestelGP KTM 151.8 +58.474
26   61 Can ONCU TUR Red Bull KTM Ajo KTM 148.0 1 Giro
Non classificato
    77 Vicente PEREZ SPA Reale Avintia Arizona 77 KTM 155.7 8 Giri
    21 Alonso LOPEZ SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 155.9 10 Giri

 

Fonte: motogp.com

  • R1yama81, Triuggio (MB)

    Balda ha fatto lo step del campione, veloce-testa bassa e gasss, ma deve stare attento a Gardner anche lui bella rivelazione ma ha bisogno ancora di esperienza e poi anche Binder e Marini non sono per niente male, delusione Bulega ora sulla moto ci sta non ha più scuse, in Texas deve tirar su qualche punto...
  • Sami1

    Tutti su binder e balda, ma nessuno che ceda una parola a quel pazzo di Gardner. Veramente l'eroe di giornata!! Ha fatto una gara immensa!
Inserisci il tuo commento