GP d'Australia

Extra DopoGP d’Australia 2019: grande Aprilia, grande Iannone!

- Phillip Island esalta Iannone, bel talento, che qui è sempre andato molto forte. Ma sono favorevoli alla moto italiana anche le caratteristiche del tracciato: vecchio stile, tecnico e …con l’erba fuori dall’asfalto

Andrea Iannone va addirittura in testa ed è molto combattivo per metà gara in Australia: alla fine chiude al sesto posto e vicino al podio, con Aleix Espargaró decimo e dopo qualifiche ottime. La bella gara dei due piloti Aprilia ci porta ad analizzare la pista, che consente exploit così particolari. Anche per Rossi è  speciale. Qui il tracciato è vecchio stile, molti settori sono guidati, veloci e difficili da interpretare; e poi c’è l’erba all’esterno delle curve. 

Bernardelle afferma che le piste moderne hanno dei limiti: limiti che la bella guida classica non digerisce facilmente. E poi chiarisce quali siano le qualità Aprilia enfatizzate domenica scorsa e quali invece i limiti, che però qui in Australia pesano meno.
Infine, una sguardo al futuro per l’Aprilia e il team Gresini: Massimo Rivola, dopo un anno di analisi, annuncia grandi cambiamenti.

  • R1yama81, Triuggio (MB)

    Il pilota c'è anzi, se non avesse avuto il padre come mananger a quest'ora sicuramente era ancora in Ducati a mio parere e forse saremmo qui a parlare di un altro campionato, un'altra stagione e perché no forse anche di un altro campione del mondo ma con i se e con i ma si puo dir di tutto, in moto 2 a parità di moto gli ne ha date di bastonate a Marquez vi ricordo!! Sono fuducioso però nel lavoro di Rivola quest'anno hanno fatto il rodaggio e secondo me guardando cosa ha fatto in formula 1 si puo essere solo che ottimisti!!!
    E poi stiamo parlando di Aprilia, un marchio che ha vinto molto anche più di qualche casa giapponese come albo e una bella rinascita se la merita tutta!
    2020 prova del 9!!
  • Fortu G., Roma (RM)

    @Meury

    Guarda ho Aprilia come moto ma non sono un talebano del marchio, AI29 è stato lì davanti per un po' e questo fa piacere certo, ma i titoloni a bomba per un 6 posto sono davvero ma davvero assurdi, poi non ci lamentiamo se la MotoGP sta diventando una massa di tifosi di calcio. Buona gara ok tanta grinta e voglia di stare lì davanti ok ma non lo osannate per 1 performance su 10.. A sto punto suggerisco di fare partenze a bomba e stare lì con la prima telecamera il più possibile per poi finire dietro ok ma almeno hai dimostrato che sei un grande 😆
Inserisci il tuo commento