mostra aiuto
Accedi o registrati
Mercato

Triumph congela il progetto 250

- I due modelli monocilindrici di Hinckley, attesi per la prossima stagione, non vedranno la luce nel 2015
Triumph congela il progetto 250

E’ ufficiale: Triumph, per voce di Paul Stroud (direttore vendite e marketing della Casa di Hinckley) ha annunciato il congelamento del progetto monocilindrico che vi avevamo anticipato qualche mese fa. Triumph aveva infatti allo studio una gamma composta da due moto di piccola cilindrata – confermata in 250 centimetri cubici dallo stesso Simon Warburton allo scorso EICMA – che declinavano in versione sportiva e naked la stessa piattaforma, prodotta nello stabilimento indiano di Narsapur.

La motivazione ufficiale si limita ad una poco esplicativa “ragioni strategiche sul segmento specifico”, probabilmente interpretabile come una riflessione sulle marginalità di un simile prodotto, volumi richiesti per giustificare il progetto e ricadute sull’immagine di un marchio premium.

Vi alleghiamo il comunicato originale, che si limita ad aggiungere come le novità della gamma 2015 saranno presentate ai saloni di Colonia e Milano.

 

Following a review we have placed the 250cc bike project on hold for strategic reasons relating to its specific segment.

During an exciting period for the brand, Triumph continues to invest and expand its model line-up and enter new markets as demonstrated with our successful launches into Brazil and India.

Through our expanding market presence and model offer we will continue to evolve our product range to reinforce our position as a premium motorcycle manufacturer and answer the requirements and demands of a global motorcycle audience with exciting and innovative products.

We look forward to unveiling our MY15 ranges at Cologne and Milan this autumn.

Paul Stroud

Director of Sales & Marketing

Triumph Motorcycles Limited

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento