mercato

Giovanni Castiglioni: F3 in consegna, Brutale 675 a fine giugno. Ad Eicma una grande novità

L'AD di MV Agusta fa il punto sulla produzione e sulle consegne delle nuove tre cilindri MV e anticipa per Eicma una nuova moto in un segmento inedito per MV

fabbrica mv agusta4


Da qualche tempo riceviamo mail e telefonate che chiedono informazioni sulla disponibilità delle due nuove moto a tre cilindri di MV Agusta: la F3 e la Brutale 675 o B3. Come spesso accade quando mancano notizie ufficiali, si accelera il processo di amplificazione di voci, generalmente pessimistiche, che creano timori in chi ha prenotato le moto.
MV Agusta è un'azienda che vive un periodo di profondo rinnovamento, non solo industriale ma anche manageriale. Dopo la prematura scomparsa di Claudio Castiglioni (a 64 anni), oggi l'azienda è in mano al figlio Giovanni (32 anni) che porta avanti con determinazione e passione il lavoro in MV. Ed è proprio con l'Amministratore Delegato di MV che cerchiamo di fare chiarezza su tutti i dubbi dei lettori.

Com'è oggi il ritmo di produzione della nuova F3? e quello della Brutale 675?
Giovanni Castiglioni: «Nel 2009 MV Agusta produceva 2.500 moto all'anno, per passare alle 4.000 del 2011. Nel 2012 raggiungeremo le 8.300 moto. Quindi un raddoppio di produzione che ci è costato un grande sforzo. Strutturare un'azienda per produrre più del doppio in così poco tempo è un'impresa industriale non facile e il merito va soprattutto al nostro Vice Presidente Esecutivo, l'ingegnere Massimo Bordi, e all'ingegnere Giovanni Ferrari, Chief Operating Officer, che grazie alla loro grande esperienza hanno contribuito in modo determinante alla crescita. Oggi produciamo 42 moto al giorno e abbiamo l'obiettivo di arrivare a 55 moto al giorno (12.000 / anno) nel 2013. Divise tra tutti i modelli, a 4 e 3 cilindri, con un'evidente sbilanciamento per le nuove moto a 3 cilindri».

Rispetto ai tempi prefissati, ci sono stati dei ritardi nella produzione dei due modelli?
Giovanni Castiglioni: «La produzione della F3 è partita a pieno ritmo a febbraio, invece di dicembre. Tra dicembre e gennaio abbiamo cominciato con la Oro e poi con la versione normale. La Brutale comincerà ad essere prodotta nella terza settimana di giugno; doveva essere a fine aprile, ma avendo avuto dei ritardi la F3, automaticamente è slittata anche la Brutale. Sulla B3 siamo però molto più confidenti, tutto diventa più semplice perché l'80-90% della piattaforma di produzione è in comune per le tre cilindri. Noi comunque al Salone di Milano Eicma avevamo dichiarato la disponibilità entro fine autunno/inverno 2011 delle prime F3 che sono arrivate in effetti a fine 2011, quindi non c'è un enorme ritardo. Sulla B3 non abbiamo mai detto che sarebbe stata prodotta prima di maggio 2012».
 

giovanni castiglioni2
Giovanni Castiglioni

A cosa sono dovuti questi ritardi?
Giovanni Castiglioni: «Intanto, data la grande innovazione messa in campo, sia a livello tecnico che industriale, pensiamo che questo slittamento possa essere considerato "accettabile" rispetto ai tempi previsti. Parliamo infatti di circa 2 mesi. Le cause sono identificabili in alcuni ritardi di una piccola parte di fornitori che o sono arrivati leggermente tardi, oppure erano tarati per produzioni minori. Inizialmente infatti ci eravamo tarati per produrre 15 moto al giorno, ma la grande richiesta ci ha imposto delle importanti modifiche alla produzione».

Ciò significa che gli ordini e l'interesse per queste moto sono alti?
Giovanni Castiglioni: «Per stare dietro agli ordini dovremmo produrre il 30% in più di quello che riusciamo a fare oggi per la F3, e circa il 65% in più per la B3. Che è l'obiettivo che abbiamo per il 2013. Oggi i concessionari raccolgono le prenotazioni dai clienti e alcuni sono a 40/50 moto richieste. In un mercato che perde così tanto in Italia, non ci aspettavamo una richiesta di mercato cosi' alta. Raddoppiare i volumi, fare piu' 100% è veramente incoraggiante».

Quando pensate di consegnare le F3 in concessionaria? e le Brutale 675?
Giovanni Castiglioni: «Le F3 sono già in consegna oggi, le B3 saranno consegnate a fine giugno. Adesso hanno la priorità. L'Italia rappresenta per noi il primo mercato per soddisfare gli ordini. Sebbene il nostro Paese oggi rappresenti il 20% (era il 40%) delle vendite nel mondo, l'Italia resta la priorità. Dell'80% di moto vendute all'estero il 40% è in Europa, fra Germania, Svizzera, Inghilterra e l'altro 40% nel resto del mondo (Stati Uniti, Asia, Brasile). Tutte le moto sono fatte in Italia e poi consegnate, tranne quelle per il mercato brasiliano che sono fatte lì per via degli alti dazi. Sono i modelli top di gamma a 4 cilindri. A San Paolo abbiamo sei concessionarie monobrand che vendono circa 20 moto al mese».

Si parlava di qualche problema sui primi modelli consegnati di F3
Giovanni Castiglioni: «L'F3 è un prodotto completamente nuovo. Può anche capitare che in questi casi ci siano problematiche tecniche iportanti. Per fortuna nel nostro caso ci sono stati solo degli inconvenienti di gioventù semplici da risolvere. I clienti riscontravano un'erogazione troppo "racing", brusca e corsaiola. Abbiamo già distribuito alla rete dei concessionari l'aggiornamento della mappatura della centralina. Il livello di elettronica presente su queste nuove moto è molto sofisticato. Adesso i clienti sono soddisfatti, la moto e' una bomba!».

Restate fiduciosi sul fatto di poter ridare una forte spinta al brand MV Agusta con la vendita di questi due nuovi modelli?
Giovanni Castiglioni: «Senza dubbio. Il piano di risanamento della MV Agusta sta funzionando bene e non ci fermiamo. Stiamo già lavorando su una nuova moto che vi sorprenderà. Sarà presentata al Salone di Milano 2012. Sarà la prima Mv ad uscire dai segmenti Hypersport e Naked. Non una Tourer, ma il primo approccio ad una moto dove ti siedi con la schiena dritta (magari una motard, che potrebbe chiamarsi "Rivale", come già da noi ipotizzato lo scorso gennaio? (Leggi l'articolo dedicato alla Rivale, ndr). Sarà molto importante per noi, Eicma 2012 sarà una fiera ricca di novita'».

Sono stati inseriti 36

Commenti

. Commenta
  • 1. Attenti a non correre troppo

    restano pur sempre moto quasi artigianali...non vorrei che con tutta questa pressione finiscano col combinare qualche casino (vedi i numerosi difetti delle prime brutali: mozzo posteriore, centralina servizi!!!)
    seru9212 -
  • 2. Ottimi auspici

    Mi sembra che MV sia partita molto bene nella ristrutturazione della propria gamma
    Sulla gamma 4 cilindri hanno sostanzialmente razionalizzato la gamma Brutale declinandola finalmente in 3 versioni che finalmente si rivolgono a 3 tipologie di clienti con aspettative e possibilità di spesa diversa (purtoppo però i dati della 920 non sembrano per ora dare troppa ragione ad MV come invece hanno fatto con Ducati che con street fighter 848 ha fatto un'operazione simile.
    Le 3 cilindri mi sembrano un ulteriore salto nella direzione (giusta) di dare un prodotto affascinante raffinato e divertente a persone che non vogliono svalangate di cc e cv. Mi piace insomma l'idea che qualità e cc/cv non siano + due variabili che si muovano in funzione direttamente proporzionale. Tra l'altro la F3 potrebbe vivacizzare un segmento (quello delle supersportive) in grossa difficoltà perchè nel settore medio manca di moto nuove e con forte personalità e in quello maxi vede moto esagerate non sfruttabili su strada.
    Lo step successivo di fare un motard mi piace però x non essere una nicchia secondo me si deve rivolgere non solo al cliente da sparata sui passi ma anche a chi vuole qualcosa per fare turismo a medio raggio quindi spero nella disponibilità di borse/cupolino/ ABS e spero che la moto non sia troppo impiccata ma sia comoda anche per 2. Magari si potrebbe pensare a 2 versioni di uno stesso modello come fatto da KTM con SMR e SMT. A quanto so Ducati con la nuova Hyper 848 nella sostituzione della attuale Hyper vuole andare in questa direzione e anche Husqvarna con la Nuda ha fatto una cosa per certi versi simile.... ovviamente il tutto con forte personalità MV!
    apu_1 -
  • 3. Comunque una bella notizia

    fa piacere pensare che in questa crisi, un marchio italiano diretto da italiani possa comunque andare bene ed incrementare gli ordini di vendita.
    Forza MV che stai tornando ad essere grande!
    Walda76 -
  • 4. Belle notizie......

    non lo conosco di persona certo che per la sua età Castiglioni Junior mi sembra una persona davvero in gamba.....
    nannicek -
  • 5. Sculture in movimento

    Le japs non si discutono: chiave nel quadro e si parte. Sempre!
    Un'affidabilità del genere non l'avremo mai.
    Però guidare e poi fermarsi a rimirare le linee di queste italiane rimane una goduria impareggiabile..
    e non c'è japs che tenga!
    Sul design non ci avvicina NESSUNO
    mAx2009_3757406 -
  • 6. AVANTI TUTTA !

    Bisogna SOLO levarsi il cappello davanti ad una Azienda come MV Agusta , VERO ORGOGLIO Italiano ! Pochissime persone con tante belle idee , riescono a produrre nel garage di case le moto PIU' BELLE DEL MONDO ! COMPLIMENTI !
    Marco9803 -
  • 7. Speriamo che gli MVisti siano pazienti!

    E' bello che si vendano piu' moto italiane. Alla MV sono rimasti sorpresi del successo della F3 (che e' bellissima). Vale la pena aspettare...
    flav -
  • 8. massima.....

    fiducia e rispetto per questa piccola grande azienda.
    pit42 -
  • 9.

    purtroppo i problemi sulla f3 non sono stati risolti, io ho la moto da tre mesi nel garage...il resto del commento lo lascio a voi.....
    Bruno.Cetrullo -
  • 10. peccato...

    Che la F3 si spenga in scalata anche dopo gli aggiornamenti di cui parla Mr Castiglioni....
    nainonumberone -
  • 11. è affidabile?

    Ne ho vista una ieri e mi piace un sacco..sarebbe perfetta per sostituire la mia F800, ma se dite che non è affidabile ...hmmmm...mi sa che vado su altri marchi.
    burner -
  • 12. la mia

    io ce l'ho da aprile, posso dire che scendo da daytona e la mv è un'altro pianeta. è molto racing, deve piacere avere una moto racing. per lo spegnimento la mi si è spenta qualche volta ma hai bassi tipo semaforo sgasando piano e ripetutamente. venerdì ho fatto aggiornamento dal conce. ai bassi ora erogazione praticamente perfetta e spegnimenti zero.
    foxy23.rossi -
  • 13. a genova......

    zona ponente c'è un motociclista che la usa tutti i giorni, la domenica in due ed è andato 2 volte al mugello e 3 alle colline. ne è entusiasta. ha un sond da pelle d'oca.
    pit42 -
  • 14. @Bruno.Cetrullo & Nainonumberone

    Provate a chiamare direttamente la MV e spiegate chi è il concessionario che vi ha fatto l'aggiornamento per verificare se effettivamente è stato fatto e se son state utilizzate le giuste procedure...senza nulla togliere a chi lavora, ma capita spesso che ci sia gente in difficoltà per fare determinati interventi...a volte basta poco per risolvere...cmq incrocio le dita per voi!! ;-)

    Se non è chieder troppo, potreste descrivere meglio i problemi che da?
    Perchè io sarei molto molto interessato all'argomento F3/F4...grazie in anticipo anche se non ve la sentite! ;-)
    Brandon Alan Lee -
  • 15. Forza MV...ma occhio all'assistenza

    Io ho avuto una F4 1000R comprata nuova e adesso una Brutale 1090RR MY2011 comprata usata.
    Entrambe sono rifinite alla grande, ottima componentistica, pochissime vibrazioni, grandi emozioni di guida.
    l'F4 l'ho venduta a malincuore perchè troppo scomoda per chi è alto come me sui 186 cm., calore intenso sotto la sella, scarsa visibilità dagli specchietti, sella dura come quella di una bici da corsa. Peccato, perchè ha un motore eccezzionale, sempre gestibile, quasi disarmante per la facilità di guida. In 6° a filo di gas in città e nessun sussulto.
    Con la Brutale 1090RR vado meglio, con le borse sulla sella e serbatoio riesco a farmi dei week-end in giro. Ovvio con tutti i limiti del tipo di moto, ma non è male....ve lo dice uno che per anni a viaggiato con BMW.
    Unico difetto: un terribile effetto off-on con la 2° e 3°. O lo sai gestire o i tornanti te li fai in due tempi se non peggio...dritti. Sembra un mulo che scalcia. Praticamente di 6 marce ne usi solo 3: 1° e 2° da usare per partire, poi scordarsele! 3° con attenzione. Riamangono 4°-5°-6°, con quelle ci fai tutto e il motore gira perfetto anche a filo di gas, vai anche tranquillo e ti puoi godere il paesaggio.
    Il problema è che devi trovare officine MV Agusta capaci di metterci mano. Il responsabile di un'officina MV dopo averla provata secondo lui questo effetto off-on era normale! Portata in un'altra officina MV lì avevano capito tutto subito e sono intervenuti sulla centralina. Lì sapevano che questo problema c'è e si può risolvere solo in parte, ma mai del tutto. Oppure bisogna sostituire la centralina, ma al momento quella consigliata per la 1090RR non la producono.
    Concludo con l'affermare che le MV Agusta sono ottimi prodotti, ma trovare officine ufficiali MV capaci di metterci le mani è veramente difficile. Almeno per quello qui in Veneto dove risiedo la situazione è veramente molto disarmante.... Peccato!
    mountain2920 -
  • 16. Problemi

    Le F3 sono in consegna e' vero...ma alcune hanno avuto dei difetti con l'elettronica...saranno risolti molto presto...al salone sara' presentata la rivale...un crossover come si chiamano ora con il tre cilindri maggiorato...la britale f3 ha avuto dei priblemi di surriscaldamento...hanno dovuto aggiungere un radiatore che sara' sembra occultato da un puntale sotto il motore...come si dice stay tuned!!!
    marco.betta -
  • 17. 4 mesi di attesa

    Ordinata a fine febbraio con consegna stimata per il mese di aprile... Non c'è altro da aggiungere.
    Sniper79 -
  • 18. MV Agusta

    Ovvio che i primi (ed i secondi....) modelli soffrano di qualche dfettuccio. Pensate al GS 1200 e a tutti i difetti che hanno avuto (per anni) le prime serie. Io credo che la MV Agusta farebbe bene a "varare" una moto "simil-enduro" con il suo motore tre cilindri.Sicuramente metterebbe in difficoltà sia la GS 800 che la Tiger XC e stradale.Certo sarebbe anche ora che arrivasse l'abs su queste moto, o forse stanno aspettano che diventi obbligatorio nel 2015 ? Un abs dell'ultima generazione Bosch pesa e costa quasi nulla, perchè farselo mancare ? Io ho avuto moltissime moto, mai una Mv Agusta, se si decidono ad inserire l'abs e a perfezionare il prodotto, probabilmente acquisiranno un nuovo cliente.
    Saetta09 -
  • 19. Consegna!!!!!!

    ordinata inizio marzo, promessa per fine aprile (2 mesi), ad oggi ancora non c'e' una data certa di quando arrivera'... e poi dice che stanno consegnando. ma va la...
    Maurella -
  • 20. Ducati

    Primo, non sono moto artigianali. Dietro c'e' una ricerca pazzesca, ve lo garantisco. Secondo se le ducati hanno problemi sono affascinanti, me le mv sono rottami? Non direi. Comunque caro sig. C. sarebbe meglio risolvere i problemi ASAP. Sa com'e'...
    marco76_2 -
  • 21. consegne

    io la sto aspettando da 4 mesi.. e non solo i due di cui si dice nell'articolo..
    quello che da più fastidio è che nono si riescono ad avere info.

    volevo chiedere a bruno.cetrullo e nanonumerone dettagli sui problemi riscontrati
    rives -
  • 22. CONTATTO URGENTE

    Vorrei cortesemente che il signor Bruno Cetrullo contattasse la ditta Lunardi Racing (concessionario ufficiale MV AGUSTA) allo 0423.700079,grazie
    lunardiracing -
  • 23. MV F3

    ho fatto stamattina l'upgrade del nuovo sw sulla mia F3: ora sembra decisamente meglio, si può partire al semaforo senza dover smanettare sul gas come in una partenza da moto GP.
    per tutto il resto è eccezionale!
    Eugenio
    eugenio4682 -
  • 24. Dai su :-)

    Provate da un'altra parte e fatemi sapere che io amo l'MV e la F3 sembra essere ciò che cerco da sempre!
    Brandon Alan Lee -
  • 25. BRUTALE 675

    L'ho vista e me ne sono innamorato e immaginavo già quale fosse il rumore del tre cilindri. Ordinata esattamente il 21 gennaio, mi dicono che le consegne erano previste entro fine marzo-primi di aprile. Premetto che a differenza di quanto afferma Castiglioni che non era mai stato promesso nulla in merito alle consegne maggio, il loro stesso sito prima di fine marzo riportava la data di consegna entro marzo ma proprio allo scadere del mese, il sito è stato modificato spostando le prime consegne a giugno.
    Io ho tutto il rispetto per un azienda che sta ripartendo alla grande e per il patron che si è visto mancare il padre e dovuto rimboccare le maniche cercando di capire da dove ricominciare.
    Penso però che i rapporti tra le persone e in questo caso tra l'aziende e i suoi clienti o potenziali clienti debba essere basato sulla correttezza e sulla fiducia cosa che oggi giorno non si sa più cosa sia.
    Ho spesso preso contatto con MV tramite customare care o via e mail ma mai avuto risposte chiare ed esaustive.
    Credo sia giusto informare l'acquirente di quanto ritardo possa subire l'uscita di un modello affinchè questo possa decidere autonomamente se vale la pena attendere innumerevoli mesi oppure rinviare l'acquisto. Spero solo che la moto possa arrivare come dicono verso fine giugno altrimenti credo che dovrò rinunciare e continuare con la moto una jap che mi ha portato ingiro per tre anni e senza mai un problema. Mi chiedo e se dovesse arrivare e rischiare nel prossimo tour estivo di rimanere a piedi causa qualche anomalia o difetti di cui sopra?
    Ho acqustato come tanti a scatola chiusa cercando di dare fiducia a una nostra azienda italiana e mi aspetterei qualità da questo prodotto e solo un pò più di chiarezza. Un saluto a voi tutti Domenico.
    ny2772 -
  • 26. if in doubt, flat out!

    Quoto quanto affermato da MV F3, anch'io sono stato dal mio concessionario ad effettuare l'aggiornamento, ora la moto va come un gioiello, non strappa più ai bassi e l'erogazione è molto più regolare. L'unica cosa che non riesco a farmi piacere è quel portatarga, ho rimediato facilmente comprando quello in ergal MV corse...ora la mia F3 è perfetta, appena mi fermo tutti mi fanno i complimenti... forza MV!!!! Dopo l'aggiornamento hai recuperato la mia fiducia. :-D
    effetre675 -
  • 27. che moto!

    Ho provato la F3 ed è fantastica. Sul mercato non esiste niente del genere...
    kademoto -
  • 28. Chi l,ha vist...a?

    Le stanno consegnando si e' vero...ma al mercato USA !! Probabilmente pagano prima...Non a caso noi poveri italiani pesiamo solo il 20% per il sig.Castiglioni e le F3 arrivano prima in California che nei concessionari di Varese. Personalmente non ne ho mai vista una per strada e abitando nella zona di Como ( a 30km da dove le costruiscono) mi sarei aspettato di incrociarne qualcuna sul lago Maggiore o di Como...niente di niente. La vorrei acquistare ma tutti i concessionari mi dicono che se decido di firmare il contratto devo essere molto,molto paziente....allora preferisco rimandare al 2013 per non rovinarmi il fegato perche' non mi arriva! Un messaggio per il dott.Castiglioni ...State rilanciando bene MV non rovinate tutto perche' volete fare il "passo piu' lungo della gamba"....un'altra moto nuova? Ma se non riuscite a produrre F3 e B3 ....fate attenzione che anche i clienti piu' fedeli non aspettano per sempre !! Comunque da motociclista italiano spero che MV riesca nei suoi progetti e continui a far sognare . Ivan.
    Rebo65 -
  • 29. I problemi sono altri...

    antanim -
  • 30. I problemi sono altri...

    Secondo il mio modesto parere dovrebbe esserci più linearità e sincerità tra casa produttrice e concessionaria ufficiale. I clienti dopo un pò potrebbero sentirsi presi in giro e questo non giova nè ad MV che alle concessionarie. F3 ordinata a dicembre, mi hanno assicurato che sarebbe arrivata entro fine febbraio per cui ho venduto il mio 2 ruote...ad oggi moto ancora da arrivare! Conclusione: più di mezza stagione persa con tutte le problematiche inerenti all'aver dovuto utilizzare la macchina invece della moto promessa per fine febbraio! E poi ti ritrovi a leggere sui forum che la moto ha difetti importanti...spero vivamente che l'enorme attesa non sia vana, la moto la voglio perfetta! Un motociclista che in precedenza ha posseduto 3 moto stradali Honda
    antanim -
  • 31. DAI MV.... GAS A MARTELLO !!!!!

    Che bello leggere che la produzione della MV si è triplicata nell'ultimo anno !!! Da possessore FELICE di BRUTALE 990 R aspetto con tanta trepidazione di provare la Brutalina !!!
    Quando L'ITALIA si mette davvero in pista e trova risorse e finanziamenti allora sa costruire moto che tutti gli altri si SOGNANO ....... moto BELLE CON UN ANIMA !!! Forza Giovanni continua cosi sulle orme di papà !!! Per i detrattori che dicono che le MV hanno dei problemi rispondo che sono TUTTE BALLE , in un anno ho percorso 20.000 Km con la brutale solo in collina e montagna SENZA NESSUN PROBLEMA !!! Altro che JAP. MV AGUSTA FOR EVER !!!!
    Flash535 -
  • 32. ....un'agonia.....

    a cosa serve avere un numero verde se poi non si riesce mai a contattare nessuno?....che delusione....dopo ci si lamenta che i prodotti italiani non vengono valorizzati....
    Carlo.Mancini772 -
  • 33. @ Brandon Alan Lee

    Non sono un proprietario ma un amico di un proprietario, i difetti sono quelli che hai letto, si spegne e/o strappa. Il primo aggiornamento alla centralina non ha rispolto niente, il secondo..... boooooooooooooooo
    nainonumberone -
  • 34. Brutale 675

    Avevo gia fatto una mia osservazione in merito alla consegna che promettono a partire da fine giugno.....UNA BUFFONATA........dopo vari solleciti alla mia concessionaria tra l'altro molto stimata da MV, riesco a sapere oggi dopo che hanno contattato l'ispettore della casa, che le consegne avverranno da metà luglio circa ma allora mi chiedo perchè continuare ad illudere migliaia di acquirenti o chi il contratto lo ha già firmato? Per assicurarsi le vendite? Conosco case rinomate che a causa di ritardi fanno fronte con accessori o scontistiche ma qui si continua a temporeggiare e basta. Mi dicevano un mese fa che erano in produzione le pre serie......ma se mi hanno detto oggi che cominciano a produrle solo a fine mese.... Se non me la consegnano entro metà luglio addio contratto ma tanto a loro che gliene importa se uno in più o uno in meno.....scusate lo sfogo ma sono inviperito.
    ny2772 -
  • 35. Brutale 675

    @ ny2772: Ciao, come te sono anch'io inc....to nero, la moto l'ho ordinata a fine febbraio. Io ero rimasto a metà giugno come consegna, adesso leggo che avverranno da meta luglio. Sinceramente non ne posso più, almeno fossero stati chiari fin da subito...
    Sniper79 -
  • 36. ma poi che te lo assicura che ...sarà quella la da

    Anch'io ho ordinato la moto a metà marzo e puntualmente ogni mese il concessionario (che tra l'altro non mi vuole dare indietro la caparra) rimanda la consegna di uno.

    Ora mi ero leggermente sollevato perchè il DG ci ha messo la sua faccia in persona per rassicurare i clienti e fare chiarezza, ma se bucano anche la data detta da Castiglioni Jr in persona allora siamo proprio arrivati in basso...d'altro canto se non me l'assicura il DG la data di consegna allora chi può farlo?

    NESSUNO
    cluster -

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti