Indiscrezioni

Fiat interessata a MV Agusta?

Al momento si tratta di semplici indiscrezioni, secondo le quali la Fiat guidata da Sergio Marchionne sarebbe interessata ad acquisire MV Agusta. Poco tempo fa si era parlato anche di un coinvolgimento da parte di Mercedes-Benz

Tutto su:

mv agusta f3 800 2013 static fiat

 Da Torino si guarda a Schiranna aprendo il portafogli? Così parrebbe stando ad alcune voci trapelate dal capoluogo piemontese e che riguarderebbero appunto l'interessamento di Fiat Chrysler Automobiles nei confronti della gloriosa MV Agusta guidata da Giovanni Castiglioni. Soltanto pochi giorni fa era stato annunciato il nuovo ruolo di testimonial di Jorge Lorenzo – pilota ufficiale Yamaha, team che aveva ricevuto la sponsorizzazione di Fiat pochi anni orsono - per il marchio Alfa Romeo, anch'esso controllato da Fiat. E' presto per dire quale sia il tipo di coinvolgimento di Fiat in termini di quote o altro, mentre dalla sede di MV Agusta rispondono alle voci smentendo: “Ufficialmente non ci risulta nulla”. E nulla viene peraltro confermato da Fiat.


Nel corso del 2013 le vendite di moto MV nel mondo sono cresciute del 15%  e nel primo trimestre di quest'anno occore aggiungere un ulteriore aumento del 20%. Tuttavia una ulteriore iniezione di capitali freschi sarebbe sicuramente utile per continuare l'importante fase di ampliamento e di rinnovamento della gamma iniziato con la serie a tre cilindri. Un progetto strategico, quello della piattaforma tre cilindri, nel quale l'investimento iniziale fatto da Harley-Davidson, ai tempi della gestione 2008-2009, è stato fondamentale, ma che è stato sviluppato con successo sotto la ritrovata guida dei Castiglioni, il padrea Claudio prima e il figlio Giovanni poi.

A luglio dell'anno scorso era stata smentita invece l'acquisizione di MV da parte di Mercedes-Benz dopo un video realizzato da Mercedes che vedeva una A 45 AMG girare in pista assieme a una MV F3 800. E qualche interessante chiacchierata fra Stoccarda e Schiranna pare proprio esserci stata.


Da parte di Fiat non è difficile pensare al beneficio d'immagine, e alla strategia di comunicazione, che deriverebbe nell'annoverare fra i propri marchi anche quello di uno dei più prestigiosi costruttori di moto sportive, oltre a uno fra i più vincenti in assoluto nella storia del motomondiale. Staremo a vedere se le voci si trasformeranno in qualcosa di concreto o meno.

Sono stati inseriti 59

Commenti

. Commenta
  • 1. nooooooooooooooooooooooo

    ti prego MV acquisita da FIAT nooooo
    korova -
  • 2. Cagiva

    E la Cagiva!?
    Ceppa9608 -
  • 3. Mah!...

    ...non vorrei che finisse come i marchi Alfa Romeo e Lancia...comunque se ci fosse un interesse serio e un altrettanto serio piano industriale...ma perchè no?...in ogni caso FORZA MV, e FORZA a TUTTI I PRODOTTI ITALIANI !!!
    Guidone60 -
  • 4. noooo

    Dopo Alfa Romea, si vuole rovinare un altro marchio leggendario...
    giovanni.caputo -
  • 5. Un bel modo...

    ...per rovinare un'azienda gloriosa come la MV!
    Giord@nico -
  • 6. Dipende

    Se sotto l' ala della Ferrari o sotto la FIAT, che significa che le moto MV verranno costruite negli USA o in Messico che non so dov'è peggio.
    Andrea.Turconi -
  • 7. per favore

    Caro Castglioni, pensa a tuo padre, alla passione che ha messo nel lavoro di tutta la sua vita. Marchionne é uno squalo, passione é una parola che non esiste nel suo vocabolario. ti prego, non farci questo.
    fabu -
  • 8. E bravo Marchionne!

    Sono contento che se la compra lui prima dei Tedeschi..
    Fiat sta cambiando pelle, targhet e stile.. e credo sia la strada giusta.. ha tutti i marchi per fare tutto, ma al momento giusto.. e adesso e' giusto lavorare su lusso e stile.. e MV e' tutto questo, oltre che un mito!

    Secondo me coi Tedeschi c'ha il dentino avvelenato.. Speriamo bene!!
    ivan r. -
  • 9. giovanni caputo..

    dal nome e da come scrivi mi sembri uno cui piacerebbe lavorare in Fiat a fare il mantenuto.. e a cui manca " l'avvocato ".. scherzo.. forse mi sbaglio.. :)

    sta di fatto che Alfa Romeo (e non RomeA) propio in questi anni sta' vendendo e soprattutto facendo auto belle e affidabili, e altre ne arriveranno, e col tempo speriamo riguadagni la fiducia dei clienti che gli spetta, fiducia rovinata dal vostro amato "avvocato" che gli affari li faceva con la cassa dello stato, a spese nostre.. altro che Marchionne!
    ivan r. -
  • 10. FCA in cerca d'immagine!

    Spero vivamente sia solo un'indiscrezione.....magari per aiutare i titoli in borsa.....
    jean55 -
  • 11. MV

    Claudio Castiglioni era un genio e aveva una passione unica. Ha creato la piu bella moto dela storia. Giovanni...un grandissimo che sta sviluppando un nuovo esempio di azienda che rappresenta l eccellenza italiana con risultati aziendali inimmaginabili senza rinunciale a dei prodotti gioiello. La MV ha un futuro di grandi speranze. Un azienda in cui investire. Ma la FIAT noooooooooo......... Chi conduce l azienda oggi e' un mago e deve restare indipendente....... MV facci sognare...... con un 46 su una rossogrigia...... Dopo Ago....MV. con Vale nella storia........
    gigi46712 -
  • 12. Lapo amico di Giovanni

    Dai tempi delle felpe Fiat, Lapo e Giovanni sono amici, motivo in più per un possibile matrimonio Fiat Mv.
    lucamax62 -
  • 13. perche no!

    non capisco questo accanimento contro la fiat,oltretutto un azienda italiana
    io invece gli darei piu fiducia ,sono sicuro che non deluderebbe le aspettative anzi...
    vin1985 -
  • 14. Tranquilli

    Il governo non ha soldi e potere in questo momento e quindi non gli verrà regalata
    locky -
  • 15. ....e no dai!!

    ....fiat no!!
    s1m0ne75 -
  • 16. rovinare un' arte

    se fiat acquista mv , vendo la mia mv con tanto dispiacere .
    claudio.rescazzi -
  • 17. fiat su mv?

    ma la fiat da sola non ha fatto gia' grossi danni ? figuriamoci poi con marchionne e gli "agnellini..." che gli fanno da paggetti
    paino4113 -
  • 18. Io lo avevo detto...

    Non per vantarmi o fare il "mago" ma io in temoi non sospetti l'avevo già ipotizzata, anzi caldeggiata, questa cosa di Fiat con MV
    http://www.moto.it/Superbike/giacomo-agostini-mia-ultima-vittoria-con-mv.html

    Che dire, se così fosse farebbero l'affare del secolo in Fiat: rileverebbero per un piatto di lenticchie una azienda storica del motorismo italiano e che è in più in un momento di forte crescita.
    Con alle spalle un player globale come il gruppo Fiat la MV potrebbe veramente diventare una realtà motociclistica importante e poter rivaleggiare con l'ormai crucca Ducaudi.

    Se fossi in Marchionne non mi lascerei sfuggire la possibilità del megapolo sportivo e del lusso italiano su ruote: Ferrari, Maserati, Alfa ed il gioiellino MV.

    Sogno? Spero proprio di no...
    ettorino5744 -
  • 19. Castiglioni ! Nooooooooooooo !!!!!

    Che marchionne non rovini anche la mv ! Signore nooooooooooooooo

    Piuttosto chiudetela senza soffrire !!!!!!!!!!
    brod -
  • 20. RIDICOLO

    Castiglioni non accetterebbe mai di farsi soffiare il giochino adesso che funziona.
    Minchionne,,, giù le mani da MV. Non ci provare nemmeno, che tu di costruire eccellenza davvero non sei capace. Non ci provare. Resta a Detroit e goditi le tue ville con piscina, che alla PASSIONE ci pensiamo noi.
    Paul86 -
  • 21. PERPLESSITA'

    In tempi passati un certo signor Ferrari trovò in Torino, la soluzione dei tanti problemi che la sua piccola casa automobilistica aveva. Vendette la Ferrari alla Fiat ma non cedette mai completamente il controllo e negli anni costruì quel mito che tutti conosciamo. Giovanni Castiglioni è un imprenditore capace e se deciderà di vendere non deve far altro che seguire l'esempio di Ferrari. Certo sono cambiati i tempi, gli interessi sono molto diversi ma Mv è una eccellenza del made in italy e non credo che Fiat abbia interesse a rovinarla, in fondo è una operazione molto piccola se paragonata all'affare Chrisler! Speriamo in bene perchè ora che Mv stà trovando nuovi successi, non ricada nei soliti pasticci all'italiana.
    manuel 910 -
  • 22. FIAT

    possiede Motoguzzi, aprilia, Gilera, Piaggio nessuno di questi marchi è riuscito veramente ad esplodere insomma il motociclismo non è nelle corde Fiat spremere MV per poi inabissarla nel pantano piaggio boh. Marchionne o chi per lui cerchi invece di valorizzare i suoi marchi storici piuttosto
    MotoRoberto -
  • 23. fiat MV

    da quasi sessantenne seguo la MV dai tempi di Mike the bike, ho quasi pianto quando Phil Read perse nel '75 il mondiale contro Agostini per colpa di uno stupido magnete, su tutte le moto da strada che ho guidato ho messo l'adesivo MV, mi piacciono le moto attuali anche se mi dicono che l'affidabilita' non sia ancora perfetta. La F3 e' la piu' bella supersport in vendita, pero'.....mi fanno paura i sogni di Castiglioni, e' successo piu' di una volta che, sull'orlo della bancarotta, vendesse la fabbrica a cani e porci, anche adesso mi fa male vedere che per correre si deve affidare ai soldi di un oligarca russo. Cosa ci sarebbe di male se FIAT comprasse la MV, i giovani forse non sanno che la FERRARI esiste ancora perche' il vecchio e lungimirante DRAKE a fine anni '60 cedette la gestione industriale alla tanto vituperata azienda torinese. Vi siete chiesti perche' la Ducati e' riuscita a strappare delle concessioni alla Dorna?, forse il peso di Audi e company e' servito.Concludo con i detrattori del gruppo Piaggio, dopo anni di moto jap, da una settimana giro con una Aprilia RSV4R, un altro mondo come guida e senzazioni per non parlare delle finiture, potrei arrivare a dire che le gialle sono emozionanti come una lavastoviglie, ma forse sto esagerando.....a proposito vi ricordate dove un sognatore come Beggio stava portando la sua azienda pochi anni fa?....ad maiora
    nuvolatuonante -
  • 24. fiat non

    possiede nessuno dei marchi che citi MotoRoberto.
    Sono controllati dalla IMMSI di Roberto Colaninno.
    Ale1210 -
  • 25. Ivan r.

    Sei l'unico che ha scritto una cosa decente, bravo!!
    Motoroberto.... Cosa possiede fiat? Il gruppo Piaggio?
    E cosa ci sarebbe da spremere da mv? È un limone secco... L'acquisizione darebbe solo una enorme solidità finanziaria per quello che è FCA OGGI.
    Qui siamo al populismo più assoluto. Chissà forse la compreranno con i nostri soldi no?
    lorenz753344 -
  • 26. Perché no....però....

    Se Giovanni Castiglioni, che ritengo un manager accorto molto più del padre che era più che altro un creativo innamorato della moto, riuscirà a fare un accordo come fece Ferrari restando il socio di maggioranza della ditta, io penso che MV potrà ritornare ad essere una marca di elite nel panorama motociclistico con i vantaggi di collaborare con un grande polo industriale come FCA.
    Poi meglio una ditta pseudo italiana, perché FIAT di italiano ormai ha solo gli azionisti di maggioranza, piuttosto che una ditta straniera che magari nel giro di qualche anno chiuderebbe lo stabilimento per portare tutto in India o Cina...certo che però se MV non ha bisogno di denaro fresco o altre partnership è meglio che continui con le proprie gambe..!!
    leo250 -
  • 27. non capite perchè un accanimento contro fiat?

    No dico, bisogna pensare alla storia di fiat e di come va avanti?
    Bisogna ricordare che prodotti realizza FIAT e che prodotti realizza Mv?

    No ma per favore....


    Corretto anche a livello di immagine il binomio Ducati Audi ma fiat e Mv per carità.

    Il prestigio lo acquisirebbe MV Mercedes amg, quello si.
    korova -
  • 28. assolutamente contrario

    MV è un'azienda solida ed in crescita, non vedo la necessità di svendersi al gruppo FCA. il buon claudio era un sognatore ma con le gambe ben piantate per terra, ha venduto ad HD ma non mi risulta che nessuno abbia perso il posto di lavoro, poi ha ricomprato per un dollaro ed ora MV ha una gamma di moto incredibili! Giovanni, non farti prendere da manie di grandezza
    thegas27 -
  • 29. No vi prego....

    Vi prego no....non vedo l'ora di diventare un cliente MV e una cosa del genere mi farebbe tornare sui miei passi senza dubbio....e poi non vedo come un binomio fiat + MV possa essere asspciato a lusso e bellezza....!
    provos -
  • 30. ..poi andrà a finire come la lancia

    Me la vedo già la storia...una volta acquistata la mv,assorbiranno qualche marchio economico cinese,poi,importeranno moto del menga con il marchio mv. Insomma come fanno con lancia. Macchine uscite di produzione nei loro paes,irivendute qui,con fregi diversi...........che tristezza.
    lucio200919 -
  • 31. Personalmente

    Credo che l'unico marchio al mondo che "merita" acquisire MV, per filosofia e qualità del prodotto, sia FERRARI.
    rikirix -
  • 32. Forse vi state dimenticando che...

    ..Fiat Chrysler Automobiles non è solo Fiat (e Chrysler) ma anche Ferrari e Maserati (e molto altro).. è simpatico leggere che Ferrari o Mercedes meriterebbero di acquisire MV mentre FCA no.....
    unstadyflow -
  • 33. dipende

    le posizioni preconcette nei confronti di Fiat sono prive di alcun senso. Fiat (che poi non è più Fiat ma Chrysler) si sta trasformando molto velocemente e probabilmente la Fiat dell'immaginario collettivo italiano già non esiste più. Detto questo, l'acquisizione di MV può essere buona o cattiva. Qual'è lo scopo di Fiat? Quale sarà il management? Quallo attuale che ha dimostrato grandi capacità o altro? L'integrazione avverrebbe con Fiat o con Ferrari/Maserati? C'è la volontà di iniettare capitali per garantire lo sviluppo del marchio sul mercato globale?
    E' possibile tutto ed il suo contrario, se le cose sono fatte bene per MV potrebbe essere un'occasione importante per diventare un player globale rilevante.
    MM2 -
  • 34. È un occasione per MV

    Al giorno d'oggi o 6 una grande azienda capace di competere con i colossi in fatto di ricerca e marketing o resti una piccola casa artigiana.I medi muoiono come stiamo tutti vedendo. Fiat è un'opportunità per non restare piccoli. Ducati l ha gia capito e Aprilia anche, anche se Colaninno lo vedo più un politico da terra bruciata che un dirigente serio. PS le auto fiat,secondo una ricerca di una casa di assicurazioni inglese, sono più affidabili di audi e bmw. Quindi basta con sta esterofilia e siate obbiettivi.
    Daniel3484 -
  • 35. FIAT dove sono i miei soldi?

    Dove sono?

    Per rimanere aperta cara fiat ti sei presa i miei soldi, bene ora li rivorrei in dietro! Dato che avete spostato le produzioni ovunque fuori dall' Italia!

    Mo vuoi pure MV !?

    Ma va...
    jsmak84 -
  • 36. Si ma con marchio Alfa Romeo

    Piuttosto di rischiare di andare avanti sempre con l'ansia di trovare i capitali o finire in mano straniera e meglio che entri il gruppo Fiat Chraisler a condizione che si associ il marchio MV con il marchio Alfa Romeo.non vorrei MAI!!! vedere uno spot della Punto con una Brutale o F3 ma con una Ferrari,Giulietta,o 4C
    cristian.matera3818 -
  • 37. Penso...

    ..possa essere una opportunità. Di avere quei dindi per lo sviluppo che tremendamente mancano ad MV. La Fiat sa cosa deve fare (eventualmente). Da bravi italiani denigriamo tutto ciò che viene fatto in casa. Io invece non ho di questi problemi e corro con queste di casa nostra (trovandomi molto bene tra l'altro). La Mv avrebbe la possibilità di vivere e non sopravvivere. Ed il settore moto è sempre più legato al settore auto, per sviluppare nuove tecniche ed utilizzare materiali innovativi. I grossi player (eccetto Piaggio) dipendono molto anche dal settore auto, la Honda, la Suzuki, la Bmw, la Ducati (da ora in avanti con Vw). Vabbècerto non la Yamaha o la Kawasaki, ma Kawasaki esiste come società dal 1878 e questo dice qunto grosse siano cmq le spalle, operano in tutti i campi e quindi hanno una integrazione aziendale su certe cose mica indifferente! Ed è ciò che manca ad MV. Vedremo, se son rose fioriranno, se son cachi...
    Lucas26 -
  • 38. Jsmack

    Sei rimasto al 2000? Siamo nel 2014 e fiat senza i TUOI soldi ha acquisito chrysler diventando un colosso mondiale
    lorenz753344 -
  • 39. Boutade

    Hanno massacrato l'Alfa Romeo, fatto sparire la Lancia, non hanno un'idea che sia una ne un progetto a lungo termine che faccia sperare per il futuro e questi si immaginano di prendere in mano la MV. Ma per piacere, carnevale é finito e il primo aprile é fra una decina di giorni....
    Danev -
  • 40. bene,ciao MV!!

    Bene fate aquistare al gruppo "Marchionne Elkan" e vi ritroverete una MV costruita in ungheria o polonia o meglio in brasile e con un motore se siamo fortunati Honda,mentre se va' male ci troviamo montato un motore Jeep,poi quando ha spremuto e preso tutto il prendibile ciao a tutti e grazie se ne esce con ho risanato l'azienda (con i soldi statali e la manodopera di tutto il mondo)ed in una minima parte Italiana,hanno fatto bene a cambiare nome della FIAT,tanto di fabbrica italiana non vi e' piu nulla.
    jack90 -
  • 41. Sarebbe ora che FCA comprasse MV

    A parte il fatto che il gruppo Piaggio è di Colaninno e non di FIAT.
    Per MV entrare in FCA sarrebe un grande vantaggio soprattutto per la rete vendita e service che in USA è già capillare. Questo permetterebbe a MV di fare volumi di vendita con incrementi percentuali a 3 cifre.
    Per non parlare della notorietà immediata che il marchio godrebbe a livello internazionale.
    v4lkyrie81 -
  • 42. @Danev..

    ..se massacrare l'Alfa Romeo significa produrre un'auto come la 4C che sta facendo buoni volumi di vendita e sta fadendo fare tre turni in azienda per soddisfare i volumi produttivi, beh, hai un concetto di massacro che è piuttosto particolare...
    Lucas26 -
  • 43. @Lucas

    siamo OT, ma i volumi produttivi della 4C sono fissi a 3000 vetture l'anno, e i tre turni in linea di produzione (peraltro a casa Maserati) sono previsti a business plan.
    Non è con questi numeri che si fa rivivere il marchio Alfa Romeo, che oggi in gamma ha solo 2 modelli, a parte la 4C, nessuno dei quali ha DNA Alfa (sono la punto e la bravo della fiat ricarrozzati)
    Per cui, con dispiacere, se le cose non cambiano, sono costretto a dare ragione a Danev.
    Ale1210 -
  • 44. VISTI I PRECEDENTI........

    Spero proprio di no!
    visto come FIAT ha ridotto due grandi marchi come Alfa Romeo le Lancia spero proprio che non rovinino anche MV!
    guzzi1921 -
  • 45. @Ale 1210

    ..capisco che siamo fuori argomento, ma tanto forte anche, oltre che fuori argomento, anche male informati(che è peggio). Giulietta ha ben poco di ciò che ha Fiat. La MiTo non è una Punto, tutt'altra tenuta di strada, sospensioni ben diverse. Ma con questo non vuol dire che non possano ugualmente essere ottimi prodotti (del resto Audi monta ciò che monta Vw, andiamo a dire anche lì, giustamente, che è una Vw ricarrozzata e fatta pagare in modo poco opportuno). Il marchio non vive di soli numeri, ma anche di modelli particolari, come 8C o 4C. Tra l'altro le prossime (è stato annunciato da FCA) avranno meccaniche specifche. Anche Mv potrebbe sviluppare motori e telai in più esemplari, se ne avesse forza e capitali che...attualmente non ci sono.
    Lucas26 -
  • 46. @Lucas

    Non voglio far cadere in polemica questo OT, solo puntualizzare alcune cose. Le sospensioni di mito e punto hanno esattamente la stessa struttura (mcpherson + interconnesso) e si differenziano per le regolazioni. Ho personalmente provato in contemporanea mito qv e punto abarth, e mi sono tra l'altro fatto un'idea piuttosto precisa di quale sia effettivamente la più sportiva e dotata in quanto a tenuta. Diverso il discorso per la giulietta, che al ponte posteriore monta delle multilink invece dell'interconnesso della bravo. Per il resto le sovrapposizioni tra giulietta, bravo (e delta) non sono poche, a partire dallo stabilimento di produzione, fino ai motori, tutti prodotti da FPT e con differenze quasi tutte a livello di elettronica. Detto questo, io non critico le auto del gruppo fiat. Anzi io stesso ne ho una.
    Io sto invece parlando del rilancio di un marchio tra i più noti al mondo, con una tradizione fatta di successi sportivi e di eleganza.
    Per farlo, e tralasciando le 8c e 4c, che, visti i numeri, si configurano più come operazioni di marketing, occore saper articolare una gamma da un lato in grado di fare numeri, dall'altro rispettosa dei caratteri forti del marchio, in primis trazione posteriore e prestazioni superiori, sviluppando una piattaforma specifica per l'Alfa.
    L'unica speranza è che la gamma maserati non venga fatta scendere troppo e che si possa utilizzare la piattaforma della ghibli, adeguatamente dimensionata, per una serie di berline e coupé di pregio a marchio Alfa da contrapporre a BMW, la casa che oggi occupa per buona parte la posizione un tempo dell'Alfa.
    Ale1210 -
  • 47. noooooooooooooo

    le vorrà produrre a pomigliano???????

    Speriamo ci ripensi.... altrimenti farà come l'atro marchio di nicchia che aveva (La Lancia), che secondo lui non ha più appeal... per forza se lo usi per mascherare dei catenacci americani......
    giggggi -
  • 48. Ma perchè continuate a dire che Fiat è il male ass

    @Ale 1210
    Mi associo a quanto detto da Lucas, è alquanto pretestuoso dire che una Mito ed una Giulietta sono nient'altro che una Punto ed una Bravo ricarrozzate. A perte il riparametramento dello schema sospensivo e l'adozione di propulsori (alcuni) che le due fiat neanche si sognano (e parlo del 1750 turbo...) sarebbe ingeneroso dire ciò per la storia e la diversità emozionale che i due marchi suscitano. Allora come diceva Lucas, quale sarebbe (stando a quanto dici) la differenza "giustificabile" tra il prezzo di una Polo e quello di una A1? Insomma lo fa VW il carring over e tutto va bene, lo fa (eventualmente) FCA e giù subito tutti a menare botte. NOn vi capisco...

    @per tutti
    Ma perché tutti questi preconcetti su Fiat? Molti dicono Fiat... assolutamente no. Forse questi signori ignorano che Ferrari e Maserati sono di proprietà Fiat ed in particolare Maserati sta crescendo, coi nuovi bellissimi modelli, ovunque nel mondo a doppia cifra. E state pur certi che se mai MV sarà acquistata da Fiat verrà trattata alla stessa stregua dei marchi del lusso di FCA (Maserati e Ferrari appunto) e non certo come una Panda o una Punto qualsiasi. Ma ci vuole tanto a capirlo?

    Molti qui ancora non si sono resi conto che Fiat, ora che ha inglobato Chrysler, diventerà una delle grandi del mondo auto. Adesso ha ancora piani e modelli vecchiotti ma datele tempo, vedrete che vi tirerà fuori.
    Già le nuove 2 Jeep prossime al debutto non sono niente male e su quei pianali nascerà ben altro da qui a poco, scommetteteci...

    E volete che una "aziendina" come MV non possa essere facilmente gestito da un colosso dell'auto come Fiat? Ma per piacere... sveglia!!!
    ettorino5744 -
  • 49. da sola non ce la può fare...

    mettetevi il cuore in pace MV da sola non ce la può fare .....non credo neanche che FIAT sia il diavolo , con FERRARI ha fatto utili pazzeschi e costruisce in ITALIA cosa possibile solo con MARCHI di prestigio ( ed MV lo è )....non sarei così pessimista
    mael56 -
  • 50. @ vin1985

    Perchè questo accanimento contro Fiat?

    Prima di tutto io non la considero più un'azienda italiana. Il caro Marchionne l'ha portata all'estero.

    E fino a quando è stata italiana, è vissuta sulle spalle dello Stato... facendo soldi a palate.
    Quindi, di onorevole, secondo me, ha ben poco.
    Badate che non parlo dei lavoratori, per carità, ci mancherebbe altro, bensì del gruppo dirigenziale.

    Secondo: le grandi marche italiane acquisite da Fiat hanno perso il loro fascino e la loro identità (vedi Alfa e Lancia).
    Ferrari è una cosa a parte.

    Fiat fa roba a 4 ruote... che faccia quello e basta.
    Ottavio71 -
  • 51. da trent'anni in Italia

    si raconta il contrario di quel che succede..

    negli ultimi anni si racconta che marchionne sta rovinanda fiat, e fanno rimpiangere l'avvocato Agnelli..
    L'avvocato era seduto in parlamento, (a SX) dove sta' anche Colaninno, il quale ha distrutto gia piu di una impresa..
    Poi passano la patata bollente a Marchionne, e chiudono i rubinetti dei soldi, incolpandolo di stare rovinando la Fiat.. Beh ragazzi sveglia!! Marchinne nel frattempo, mentre tutte le trasmissioni di disinformazione lo sbeffeggiano ha comprato in toto Crisler, e sfornato quei pochi modelli che stanno vendendo in Europa, tutto il resto e' campagna di SX, dei soliti sindacati che poi vanno a fare i segretari del PD.. la Fiat e' sulla strada buona, ci vuole tempo per risollevare un baraccone in fallimento, e Marchionne ha le palle!

    Salut
    ivan r. -
  • 52. Perplessità

    Diciamo che negli ultimi anni quando serviva un management con le p.... invece di badare al prodotto si è risolto con gli aiuti statali diretti o indiretti. Andate a vedere la politica di Romiti e guardato quanto a che fare con le auto aveva. E un dato di fatto che il gruppo FIAT ha pochi modelli e comunque costosi rispetto alla tipologia e concorrenti dite quel che volete ma ALlfa e Lancia che hanno fatto scuola con FIAT si è no esistono ovvero sono FIAT con un marchio diverso. Volete mettere FIAT con WV Alfa, Lancia e anche Maserati con Audi Mercedes BMW, questi sono capaci di fare auto e sanno venderle noi pretendiamo di venderele perchè c'è il marchio FIAT. Ferrari è un caso a parte molto più senplice fare una Ferrari che una punto la Ferrari la vendi al prezzo che vuoi l'inefficenza il clientelismo te lo fai pagare, con la punto devi concorrere certe logiche italiane non funzionano. Insomma mi pare che ogni azienda in mano a FIAT non venga valorizzata e mi dispiacrebbe. Le aziende si evolvono se concorrono che concorrenza c'è in Italia che è tutto in mano direttamente o indirettamente a FIAT e in campo internazionale non è che facciamo miracoli dobbiamo sempre andare sui prodotti di nicchia cove la capacità di industrializzazione e prezzo contano poco. Dell'acquisizioneChrysler a me pare che Chrysler abbia il controllo di FIAT, Non so cosa pensare di un MV in mano a FIAT fore casserebbero i 3 cilindri visto che è un frazionamento avverso a FIAT
    MotoRoberto -
  • 53. motoroberto

    Guarda che e' Fiat che e' padrona in Chrisler e derivate (Jeep, Dodge, ecc) e la cosa e' ben chiara a quelli del settore, da noi invece si deve demolire Fiat per "tradizione"..
    Quello che dici tu era vero fino a qualche ano fa, adesso le cose stanno cambiando e propio per l'acqusizione di Chrisler.. piattaforme comuni che faranno concorrere fiat alla pari o quasi con i vari competitor (Tedeschi in primis).. in questo periodo si sono concentrati piu su Chrisler che sullo sfornare modelli nuovi, che tanto in Italia ed Europa non se vendono, ma cmq anche se pochi, quei pochi sono tutti ottimi prodotti apprezzati in italia ma anche nel mondo.. 500 insegna, in tutte le sue forme, adesso arriva la 500X, minicrossover 4 porte.. e poi Giulietta, Mito, Ypsilon.. per non parlare di Iveco che ha soffiato la commessa alla Hammer all'esercito USA e in mezzo mondo coi nuovi "Lince".. tempo al tempo, ma questi manager le palle le hanno!
    ivan r. -
  • 54. ivan r.....

    mi hai fatto morire .......per sincerità e mancanza di ipocrisia ....cose rare al giorno d'oggi...a volte la si pensa diversamente ( non in questo caso ) ma di certo sei un interlocutore stimolante e sincero
    solo questo...
    mael56 -
  • 55. per ivan.r

    Gentilissimo Ivan.r
    Il mio è stato semplicemente un errore di scrittura. A volte capita usando uno smartphone. Trovo alquanto di poco gusto il tuo commento....
    giovanni.caputo -
  • 56. mael56

    sempre!! cio che si pensa e in facccia..! a volte poi ci si accorge di sbagliare .. e che sara' mai.. basta ammetterlo! la ruota gira.. ;)
    ivan r. -
  • 57. Fiat no e Mercedes si?

    Vi lamenterete perché un'altra azienda italiana è diventata di proprietà straniera.
    Se ci mettono i soldi e le capacità, a me va bene anche la Barilla!

    Non mi pare che i grandi colossi stranieri (BMW e HD) abbiano fatto un gran bene nel loro shopping in Italia, e lasciamo perdere le incapacità totali di Colaninno nella gestione di Marchi di assoluto peso come Piaggio/Aprilia/Guzzi. Entrambi hanno fatto solo danni, sopratutto BMW e Colaninno.
    Quindi? 1 a 1?
    motogibbo -
  • 58. PESCE D APRILE.......

    Pesce d Aprile........(Of course)
    Faraone5364 -
  • 59. Dopo l'arroganza tedesca

    Visto cosa è successo sul lago di varese negli ultimi 15 mesi, leggendo certi commenti forse qualcuno non è a conoscenza, direi che grandi sinergie non posso che fare bene.
    Anche questa volta voglio dare la mia solidarietà a 400 persone che hanno perso il lavoro per l'arroganza dei tedeschi e austriaci.
    Auguro grandi insuccessi per loro e grandi successi a MV.
    Schongut -

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti