mostra aiuto
Accedi o registrati
Velocità

CIV 2017. Terzo appuntamento al Mugello

- La pista toscana sarà il teatro del quinto e sesto round del CIV, che vedrà in azione oltre 250 piloti divisi in 5 classi. Tra gli eventi anche una lotteria per aiutare Simone Mazzola
CIV 2017. Terzo appuntamento al Mugello

L’autodromo internazionale del Mugello ospiterà questo fine settimana il quinto e sesto round del Campionato Italiano di Velocità, che torna in pista dopo una pausa di oltre un mese. Sarà il giro di boa di una stagione che si è confermata avvincente e che, oltre ad aver messo in mostra giovani che saranno il futuro di questo sport, ha confermato la competitività di alcuni “senatori”, soprattutto in Superbike. La classe regina ha visto sino ad ora il dominio assoluto di Michele Pirro, che quest’anno ha trovato un nuovo rivale in Lorenzo Zanetti, entrato a far parte del team Motocorsa Racing con l’obiettivo di contrastare il velocissimo collaudatore della Ducati. Pirro però guarda tutti dall’alto in basso grazie ai 100 punti conquistati nelle prime quattro gare. Bottino pieno e ipoteca sul titolo per Michele, che al Mugello dovrà come sempre dare il massimo per continuare la sua striscia positiva e guardarsi dagli attacchi, oltre che di Zanetti, anche di La Marra, Andreozzi, Ferrari, Baiocco e Tamburini.
 


In Supersport la sorpresa è rappresentata da Lorenzo Gabellini che a soli diciassette anni è in testa alla classifica del campionato, seguito dall’altra giovane promessa Davide Stirpe. I due però hanno un margine esiguo sui loro inseguitori, che sono gli esperti Morrentino, Dionisi e Bussolotti, decisi a recuperare il terreno perduto, anche sfruttando la loro conoscenza della pista toscana. Saranno senza dubbio due gare molto combattute, da non perdere.


E se parliamo di gare combattute ed incerte non possiamo certo non citare la classe Moto3, che sulla pista toscana ha spesso deciso il proprio vincitore con volate di gruppo al cardiopalmo. Visto l’andamento delle corse precedenti è difficile fare pronostici. Sono molti i piloti della Moto3 in grado di assicurarsi il gradino più alto del podio, ad iniziare dal leader della classifica del campionato Kevin Zannoni, vincitore delle quarta gara a Misano. Ma il pilotino del team MF84 Pluston Althea non potrà certo dormire sugli allori perché il gruppo degli inseguitori è numeroso ed agguerrito ad iniziare da Spinelli e Santoni rispettivamente con soli 3 ed 8 punti da recuperare. Ma saranno della partita anche Fabbri, Carraro, Groppi e soprattutto Fusco, vero dominatore di gara 3, corsa sul bagnato a Misano. Tornerà in pista Alessandro Del Bianco, infortunatosi in gara 1 a Imola, per fare compagnia al giovanissimo Baldini nel team di Max Biaggi. A causa dei postumi del suo grave infortunio il Corsaro non potrà essere presente in autodromo, ma non mancherà certamente di seguire i propri piloti.
 

Tutta da seguire l’interessantissima classe PreMoto3, che mette in luce i campioni di domani. Nella 125 2 tempi comanda Bertelle, seguito da vicino da Patacca che a Misano ha portato a casa una fantastica doppietta. Nella 250 a 4 tempi il leader è Brianti, braccato da vicino da Bartolini e Bartalesi.
 

Parlando della classe 300 il pensiero corre allo sfortunato Simone Mazzola per il quale la Federazione ha organizzato una lotteria a premi, il cui ricavato sarà interamente devoluto alla famiglia del giovane pilota, vittima di un grave incidente nelle prove del venerdì a Misano. Nel paddock del Mugello sarà organizzato uno stand con la moto numero 51,  dove si potranno acquistare i biglietti che daranno diritto a numerosi premi, ma che serviranno soprattutto a dare una mano a Simone ed alla sua famiglia. La vendita proseguirà poi durante la tappa di Misano dove sabato 30 luglio avverrà l’estrazione finale. Per chi non sarà presente al Mugello ma volesse comunque dare il proprio contributo, prosegue la campagna di raccolta fondi #AiutiamoSimone. Tutti gli interessati possono fare una donazione al seguente IBAN: IT65W0760105138256521056527.


Per quanto riguarda il campionato della 300 l’attuale leader è Luca Bernardi, alle cui spalle scalpitano Doti, Pastore, Ceccarelli e Prioli. Un  interessante novità è rappresentata da Jeremy McWilliam, ex pilota di prestigio del mondiale GP, che porterà in pista nelle due gare del Mugello una KTM sperimentale, destinata a correre il prossimo anno nel mondiale di categoria.     

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento