mostra aiuto
Accedi o registrati
Motomondiale

Rossi: frattura alla gamba. A Misano solo Vinales - AGGIORNAMENTO

- Il nove volte iridato operato ad Ancona per la frattura di tibia e perone. Yamaha ha comunicato che a Misano correrà solo Vinales
Rossi: frattura alla gamba. A Misano solo Vinales - AGGIORNAMENTO

AGGIORNAMENTO DEL 5 SETTEMBRE ORE 9.15

Yahama con un comunicato ha annunciato che Rossi (come era ovvio) non correrà questo week-end a Misano. Vinales sarà l'unico pilota del team Yamaha e nessuno - per ora - salirà in sella alla YZR-M1 di Valentino.

 

AGGIORNAMENTO DEL 2 SETTEMBRE ORE 11.00

Dopo una notte passata serenamente -si legge nel comunicato Yamaha- Valentino Rossi questa mattina alle 10.00 ha lasciato l'ospedale di Ancona accompagnato dal suo staff. Il nove volte campione del mondo continuerà la sua riabilitazione a casa.

 

AGGIORNAMENTO DEL 1 SETTEMBRE ORE 11:50

"Rossi resta in ospedale tre o quattro giorni, poi ce ne vorranno 30-40 di convalescenza, e dovrà fare fisioterapia in un centro di riabilitazione". Ha dichiarato il prof. Raffaele Pascarella, direttore dell'Unita' operativa di Ortopedia e Traumatologia dell'ospedale di Torrette in una conferenza stvampa sulle condizioni di Valentino Rossi. "Vuole tornare a correre. Mi ha colpito la sua tranquillità".

 

AGGIORNAMENTO DEL 1 SETTEMBRE ORE 10:35

Rossi è stato operato con successo la scorsa notte nell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona. L'intervento, è iniziato alle 2 di notte per terminare un'ora dopo. Valentino è stato operato dal Dr. Raffaele Pascarella, direttore del reparto di ortopedia e traumatologia. Per risolvere la frattura è stato utilizzato un fissatore metallico intramidollare.
 

Valentino Rossi: "L'intervento è andato bene. Questa mattina quando mi son svegliato mi sentivo già bene. Vorrei ringraziare lo staff dell'Ospedali Riuniti di Ancona e in particolar modo il Dott. Pascarella che mi ha operato. Sono molto dispiaciuto per l'incidente. Ora voglio tornare in moto il prima possibile e farò del mio meglio perché accada".

 

AGGIORNAMENTO DEL 1 SETTEMBRE ORE 9:45

Nessun bollettino ufficiale da Yamha, ma Valentino è stato operato questa notte ad Ancona per la frattura scomposta a tibia e perone. A quando pare l'operazione sarebbe perfettamente riuscita. Nelle prossime ore sarà la stessa casa dei tre diapason a fornire ulteriori aggiornamenti sullo stato di salute di Valentino. 

 

AGGIORNAMENTO DEL 1 SETTEMBRE ORE 9:30

Iniziano a circolare quelle che per ora si possono definire solo voci sulla dinamica dell'infortunio. Rossi era con i ragazzi della VR46 in località Parchiule, vicino Urbania, nei pressi di Mercatello sul Metauro. Pare che la frattura si sia verificata quando Valentino ha urtato una grossa pietra e la gamba destra sarebbe rimasta incastrata.

 

AGGIORNAMENTO DEL 1 SETTEMBRE ORE 7:00

Gli accertamenti medici hanno evidenziato la natura scomposta delle due fratture. Il nove volte iridato verrà operato non appena possibile; un nuovo bollettino medico è in arrivo in mattinata.

 

L'INCIDENTE

Ancora una volta la moto da fuoristrada tradisce Valentino Rossi, caduto mentre si allenava in enduro. Il nove volte iridato ha subito la frattura di tibia e perone destri, ed è stato prontamente ricoverato presso l'ospedale di Urbino. Una diagnosi che significa come minimo il salto dei Gran Premi di Misano ed Aragon, e quindi una stagione definitivamente compromessa.

Valentino aveva già subito frattura allo stesso arto nell'incidente del 2010 al Mugello, cadendo il sabato durante le prove alla Biondetti nella stessa stagione in cui aveva riportato la lesione alla spalla destra allenandosi con la moto da cross. Sempre con la moto da cross, Valentino è caduto alla vigilia del GP d'Italia di quest'anno, disputato in condizioni fisiche precarie causa trauma toracico e addominale.

Non abbiamo ancora una prognosi ufficiale, ma difficilmente Valentino potrà rientrare prima del trittico del sud pacifico. Il che significa che la lotta per il titolo nel 2017 è già definitivamente compromessa. Vi daremo aggiornamenti non appena si renderanno disponibili.

 

E.L. , M.B.Q.

Leggi tutti i commenti 324

Commenti

  • swummino, Milano (MI)

    Ho letto commenti letteralmente disgustosi associati a un articolo di aggiornamento sulle condizioni di salute di VR46 dopo la frattura di tibia e perone mentre girava con una moto da enduro.

    Tempo fa questo forum era popolato soprattutto da appassionati. Certo, VR46 e' divisivo, come tutti i personaggi pubblici di grande successo, piloti da corsa e non. Conseguentemente, non sono mai mancati anche aspri scontri tra i commentatori, ma che questi scontri avvengano commentando un articolo di aggiornamento sulle condizioni di salute di Rossi fa capire da solo quanto avesse ragione Mentana quanto ha coniato il termine "webete".
  • marci 1952, Milano (MI)

    Voci di corridoio,dicono che al posto di Rossi,
    sulla Yamaha ci sarà nientedimeno,che Agostini.
    Evvaiiii
Leggi tutti i commenti 324

Commenti

Inserisci il tuo commento