Piloti

SBK 2019. Cavalieri wild card a Misano

- Dopo Michele Pirro, un altro italiano sarà presente come wild card nel round di Misano Superbike. Il giovane Samuele Cavalieri porterà dunque in pista la Ducati V4R del team Motocorsa Racing
SBK 2019. Cavalieri wild card a Misano

Dopo l’annuncio della wild card di Michele Pirro a Misano con il Barni racing team, è arrivato il comunicato ufficiale che anche Samuele Cavalieri parteciperà al secondo round italiano del mondiale delle derivate di serie, con la Ducati Panigale V4 R del team Motocorsa Racing.


Nato a Bologna nel 1997, a soli 22 anni Samuele Cavalieri è uno dei giovani italiani più promettenti nel panorama delle derivate dalla serie. Dopo due anni trascorsi nelle fila del team Barni Racing, con il quale ha chiuso per due volte al nono posto della classifica del  CIV Superbike, quest’anno Samuele è passato al team Motocorsa Racing di Lorenzo Mauri, ed è attualmente secondo nella classifica del campionato, alle spalle del leader Pirro e davanti a Lorenzo Savadori. Nelle prime quattro gara della Superbike italiana, Cavalieri ha collezionato tre secondi posti ed una scivolata sotto l’acqua al Mugello.


Il team Motocorsa Racing aveva fatto il debutto nel mondiale SBK a Imola, con Lorenzo Zanetti, 9° in Gara-1 e 12° nella Superpole race: due risultati più che soddisfacenti per una squadra alla sua prima esperienza nella classe regina delle derivate, dovuti anche all’esperienza internazionale di Zanetti.


“Adesso però – ha dichiarato Lorenzo Mauri – vogliamo vedere cosa possiamo fare con un pilota certamente forte e pieno di voglia di mettersi in mostra come Cavalieri, ma senza esperienza nel mondiale. Sarà certamente una bella sfida, ma a noi le sfide piacciono”.


Non è un segreto che il team Motocorsa Racing, che lo scorso anno ha partecipato all’Europeo Superstock 1000 con Federico Sandi (vincitore dell’ultima gara di Magny Cours) e con il filippino Timothy J. Alberto, punti al grande salto nel mondiale, e che Mauri stia lavorando da mesi a questo progetto, nel quale rientrano appunto le due wild card di Imola e di Misano.


Questo il commento di Samuele Cavalieri: “Sono veramente contento per questa grande possibilità che mi viene offerta di debuttare come wild card nel mondiale Superbike a Misano. Una tappa importante nella mia carriera di pilota, che intendo affrontare nel migliore dei modi. Sarà importante lavorare bene insieme al mio team, trovare subito un buon metodo di lavoro e capire in fretta la moto, che è molto diversa da quella che io utilizzo nel CIV. Non sarà facile, ma so che posso contare sull’aiuto di una grande squadra. Non vedo l’ora di scendere in pista e di vedere da vicino i campioni della Superbike, dai quali ho certamente molto da imparare. Oltre a Lorenzo Mauri, il mio ringraziamento va a tutti i miei sponsor, che hanno reso possibile questa wild card, e a tutti coloro che mi sostengono”.


 

  • R1yama81, Triuggio (MB)

    Grande Cavalieri mi piace molto, non sprecare questa occasione su una pista che conosci molto bene! Gassssss!!!
Inserisci il tuo commento