SBK 2016. Sykes è il più veloce nelle cronometrate di Aragon

SBK 2016. Sykes è il più veloce nelle cronometrate di Aragon
Carlo Baldi
Sykes chiude in testa le cronometrate del Motorland Aragon con Davies secondo davanti a VdMark. Un rabbioso Giugliano risale al quarto posto e precede uno strepitoso Savadori
1 aprile 2016

Quando mancavano otto minuti alla fine delle cronometrate di Aragon, Tom Sykes ha rotto gli indugi ed a conclusione di una serie di giri veloci, ha fatto segnare un crono di 1’50”712 che nessuno è poi riuscito a migliorare. Ancora una Kawasaki davanti a tutti quindi, ma la Ducati di Davies non solo gli è molto vicina (375 millesimi), ma il gallese oggi ha mostrato un passo di gara velocissimo che dovrebbe preoccupare i sui avversari, a partire da Rea, che ha chiuso solo sesto a 752 millesimi dal suo compagno di squadra.


Sino ad ora il campione del mondo non ha brillato, ma aspettiamo la Superpole di domani per capire se la sua è solo pretattica o se davvero Johnny ha qualche problema.


Vedere VdMark al terzo posto non è certo una novità, mentre lo è certamente il quinto posto di un fantastico Savadori. Una prestazione che conferma le grandi capacità del pilota del team Iodaracing ed i progressi dell’Aprilia RSV4, undicesima con De Angelis, nonostante le condizioni fisiche di Alex non siano certo ottimali.


Giugliano sfoga la sua rabbia per il difficile turno di questa mattina balzando al quarto posto e promettendo battaglia nella Superpole e nella gara di domani. Hayden prima scivola senza conseguenze all’inizio della sessione e poi commette un errore nel suo giro veloce, non andando oltre un settimo posto, proprio davanti ad un sorprendente Camier. Sfruttando al massimo la sua F4 Leon si qualifica direttamente alla Superpole 2, così come il padrone di casa Fores con la Panigale del team Barni e l’alterno Lowes. L’inglese della Yamaha è scivolato al piccolo cavatappi del Motorland e siccome la sua R1 è rimasta in mezzo alla pista, il turno si è chiuso in anticipo con la bandiera rossa, quando mancavano comunque solo pochi secondi al termine.


Oltre a De Angelis dovranno passare attraverso la Superpole 1 anche i due piloti BMW Torres e Reiterberger, un deludente e solo quattordicesimo Guintoli ed il grintoso Baiocco. Oltre ad Hayden è caduto anche Abraham, senza per fortuna riportare conseguenze fisiche.

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Ultime da Superbike

Caricamento commenti...