gp del regno unito

SBK 2016. GP del Regno Unito. Sykes conquista la Superpole a Donington

- Sykes frantuma il record della pista inglese e stacca di 8 decimi Chaz Davies. Prima fila completata da un fantastico Savadori. Rea e Giugliano in seconda fila assieme a Torres
SBK 2016. GP del Regno Unito. Sykes conquista la Superpole a Donington

Sulla sua pista preferita la Superpole non poteva sfuggirgli, ma Sykes non si è limitato a portare a casa la sua trentacinquesima Superpole in carriera (quinta stagionale), ma ha anche abbassato il best lap di Donington Park (1’26”712) che già gli apparteneva ed ha inflitto quasi nove decimi a Chaz Davies, che si è aggiudicato la seconda posizione. Una prestazione mostruosa che, visti anche i precedenti risultati ottenuti da Tom su questa pista (sei vittorie nelle ultime sei gare) pone una seria ipoteca sull’esito delle due gare di questo pomeriggio e di domani.

Chaz Davies coglie un ottimo secondo posto ed una seconda fila quasi insperata, visto che il gallese della Ducati ha corso con una moto completamente nuova, in quanto quella che Chaz si era sistemato in prova è andata a fuoco e si è distrutta nelle cronometrate di ieri pomeriggio. Il grande lavoro dei tecnici della Ducati è stato ripagato da Davies che può quindi guardare con ottimismo alle gare. Lorenzo Savadori non smette di stupire e conquista la sua prima fila in carriera nel mondiale Superbike. Il pilota del team Iodaracing è sempre più veloce in prova ed in Superpole, ma gli manca ancora un risultato di prestigio in gara. L’augurio è ovviamente che possa ottenerlo al più presto, magari già oggi pomeriggio.

 

 

Rea è quarto ed apre la seconda fila. Il nordirlandese non è apparso completamente a proprio agio sino ad ora qui a Donington, ma essendo un “animale da gara” ce lo aspettiamo come sempre nelle prime posizioni in gara, anche perché la partenza dalla seconda fila non gli preclude alcun risultato. Davide Giugliano conquista la quinta posizione e la seconda fila e promette scintille. Il pilota della Ducati è apparso molto in palla e deciso a cancellare qualche momento difficile con dei buoni risultati. Seconda fila completata da un grintoso Torres, bravo a portare al sesto posto la BMW del team Althea.

Dopo essersi aggiudicato la Superpole 1 Nicky Hayden ha ottenuto la settima posizione nella seconda riportando il sorriso nel box del team Ten Kate dopo i deludenti risultati di ieri. Il suo giovane compagno di squadra invece è solo dodicesimo, in seguito alla sua terza piazza in SP1. Di fianco a Kentucky Kid prenderanno il via un brillante Camier e la sorpresa Beaubier, con l’unica Yamaha rimasta in gara. Alex Lowes ha dovuto dare forfait dopo il warm up di questa mattina a causa del dolore alla spalla infortunata a Sepang ed operata di recente. Dopo la seconda posizione in SP1, che gli è valsa la qualifica a quella successiva, Xavi Fores non è andato oltre la decima posizione che significa quarta fila assieme a Karel Abraham, scivolato senza conseguenze nel corso della Superpole2 e il già citato VdMark.

Alex De Angelis aprirà la quinta fila, mentre Scassa la sesta.

 

Guarda la classifica della Superpole

  • Perunpaiodigomme, Marsala (TP)

    .

    Bravi a tutti e 3 soprattutto Savadori,Rea sa cosa fare...

    Italia 2 ha raggiunto dei livelli di realismo incredibili...quasi quasi dovrebbero fare pagare il biglietto,sembra di essere nel circuito...!
    Si sente solamente l'audio del paddock col rumore delle moto e basta,l'audio della telecronata e degli addetti è staccato,ogni tanto si sente pure qualche tecnico che parla e non è assolutamente la prima volta.

    Devo anche dire che nonostante al momento della proposta sia stato favorevole alla nuova proposta di dividere le gare in 2 giorni,la cosa non mi piace per niente "l'effetto" è diverso non me la godo tutta...
Inserisci il tuo commento