Superbike

Luca Scassa: “Da Laguna in poi la moto è cresciuta tantissimo”

- Il tester e Team Representative della squadra ufficiale Ducati SBK ci parla di presente e futuro

The Rocker, Luca Scassa, si racconta ai microfoni di Moto.it in occasione di EICMA 2015 con il nostro Carlo Baldi. Tester, pilota e Team Representative per il Team Ducati Aruba Superbike, il pilota aretino continuerà nei suoi ruoli anche per il 2016.

Anche l’anno prossimo Luca aiuterà i piloti ufficiali Davies e Giugliano nello sviluppo della moto, ma si toglierà qualche soddisfazione con partecipazioni da wild card, con cui spera naturalmente di infilarsi fra gli ufficiali e magari aiutare Chaz e Davide mettendosi dietro qualche avversario.

Luca racconta delle sue esperienze in gara nel 2015, delle condizioni fisiche e di scelte di carriera in prospettiva 2017, ma anche e soprattutto dell’evoluzione di cui si è resa protagonista la Ducati Panigale durante la stagione appena conclusa.

  • Alberto.Ferrari, Bologna (BO)

    Tutto vero. Peccato solo che questa Panigale è l'unica SBK della storia della Ducati a non aver vinto il titolo (in 4 anni). Tutte hanno vinto il titolo, nessuna esclusa: 851, 888, 916, 996, 999, 1098 tranne la Panigale che quando va bene, vince alcune gare.
  • cesare1

    La moto è cresciuta tanto....Chissà che concime hanno usato!!!
Inserisci il tuo commento