TEST SCOOTER

YAMAHA Majesty 400

Scooter efficace ed elegante
- Elegante e sportivo al tempo stesso, il Majesty 400 è sicuramente da annoverare tra gli scooter di successo, tanto per rendere l’idea, uno di quelli che "piacciono un po’ a tutti"

Non colpisce per qualche soluzione estetica particolare e neanche per le ardite soluzioni tecniche, ma alla fin fine un premio se lo guadagna, quello per l’equilibrio tra questi due aspetti. E per il teorema del "non c’è due senza tre", io ci metto anche le ottime prestazioni dinamiche.
Il taglio sportivo delle linee, non ha influito più di tanto sull'aspetto funzionale e sul comfort di questo "quasi maxi", nel senso che la capacità dei vari portaoggetti e l'assetto di guida sono da primo della classe. Per quel che concerne la capacità di carico, si può contare su di un vano sottosella che "fagocita" senza problemi due caschi integrali e oggetti vari (purchè di piccole dimensioni) più una coppia di portaoggetti nel retroscudo, uno di piccole dimensioni, adatto al cellulare ed un altro più capiente che è in grado di ospitare anche una tuta antipioggia.

Il taglio sportivo delle linee non ha influito più di tanto sull'aspetto funzionale e sul comfort di questo "quasi maxi"

Per quanto riguarda l'assetto di guida, la posizione del pilota anche se leggermente infossata, è decisamente comoda, con il must della sella regolabile. Poche lamentele ammesse anche per il passeggero, che ha a disposizione una bella fetta di spazio ed imbottitura in quantità.
Il livello di finitura è decisamente al top per la categoria. Verniciature ben eseguite e accoppiamenti senza sbavature. Anche la qualità dei materiali plastici è da considerarsi elevata.
Ponte di comando molto automobilistico, con il cruscotto che sembra preso pari pari da quello di un’autovettura. Due indicatori analogici rispettivamente per contagiri e tachimetro, un display a dividerli. Quest'ultimo visualizza le funzioni secondarie, ma ormai irrinunciabili su mezzi di fascia alta. Orologio, temperatura, livello carburante, due contachilometri parziali ed uno totale, temperatura liquido.

La guida del Majesty 400 appare da subito facile e a prova di neofita (cosa comune a gran parte della categoria) il monocilindrico 4 tempi a 4 valvole per cilindro da 395 cc, sulle prime appare quasi troppo educato, come se volesse nascondere i 34 cv ed i 3,7 Kgm di coppia, ma con l’allungo, si riprende e mostra una discreta reattività alle aperture del gas.
Tutto questo senza farsi sentire, non nel senso "acustico" del verbo, ma a livello di vibrazioni, decisamente scarse e poco fastidiose.

Ottimo il comportamento generale della ciclistica, che risulta sempre molto controllata nelle reazioni. Ampia luce a terra e sospensioni ben tarate, hanno consentito di trovare un ottimo compromesso tra guida e comfort. La forcella, si dimostra ottima incassatrice su qualsiasi terreno, mentre dietro si ripropone il problema dei maxiscooter (sospensione poco propensa ad incassare le sconnessioni) ma solo sul ciottolato più sgangherato.

Per quanto riguarda l'assetto di guida, la posizione del pilota anche se leggermente infossata, è decisamente comoda
Per quanto riguarda l'assetto di guida, la posizione del pilota anche se leggermente infossata, è decisamente comoda

Se in città l’unico appunto viene dalle dimensioni XL, che disturbano nello slalom speciale, fuori dal caos urbano, il Majesty si dimostra un ottimo compagno di viaggio. La buona protezione aerodinamica, permette di tenere elevate medie velocistiche, sicuri di poter contare su di una ciclistica sempre onesta nelle reazioni e che mostra la corda (ondeggiamenti) solo se provocata pesantemente.
I freni anche se discretamente potenti, richiedono l’utilizzo di entrambe le leve per ottenere spazi di frenata validi, in particolare quando si trasporta un passeggero.
Sborsare 6.190 €, prezzo allineato alla concorrenza (giapponese a dir la verità), permette di venire in possesso di un mezzo dai contenuti e dalle qualità stradali inconfutabili, con quel marchio sulla carrozzeria che è una garanzia aggiunta.




Pregi


Estetica – Guida – Finiture – Capacità portabagagli


Difetti


Risposta "fiacca" del motore ai bassi regimi

Al semaforo


Linea elegante ma non appariscente. Difficile attirare gli sguardi nel caotico traffico cittadino…ma siete certi che sia un difetto?

  • adelscott74, Prato (PO)

    www.MajestyClub.org

    Se avete un Majesty venite a trovarci su www.majestyclub.org. E' un forum nato per condividere la passione per il Majesty di tutte le cilindrate. Tuning, Estetica, Elaborazioni, Manutenzione e molto altro.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Yamaha Majesty 400 (2004 - 08)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Yamaha
  • Modello Majesty 400
  • Allestimento Majesty 400 (2004 - 08)
  • Categoria Scooter Ruote basse
  • Inizio produzione 2004
  • Fine produzione 2011
  • Prezzo da 6.295 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.230 mm
  • Larghezza 780 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 750 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 197 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 395 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 1
  • Configurazione cilindri -
  • Disposizione cilindri -
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V -
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 34 cv - 25 kw - 7.000 rpm
  • Coppia 4 kgm - 36 nm - 6.000 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio automatico con variatore
  • Numero marce -
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 14 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 267 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 267 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 14 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 13 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Yamaha

Usato: Yamaha Majesty 400 (2004 - 08)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta