Test

Rieju MRT 50 SM Trophy: il nuovo Re del liceo

- Rieju offre un motard 50 racing: MRT 50 SM Trophy. L'estetica accattivante e i dettagli minimal le danno quel tocco in più rispetto ad un normale ciclomotore. Il prezzo? 4.124 euro

Negli ultimi anni, la classe dei 50 cc è stata un po’ trascurata: la scarsa richiesta dei clienti ha obbligato le Case motociclistiche a mettere da parte questo segmento, che è stato il primo capitolo di moltissimi motociclisti. Non tutto è perduto, però. Ci sono Marchi che puntano ancora tanto sulle “giovani” cilindrate, sia 125 che 50 cc. È il caso di Rieju, che offre una ricca gamma di motard ed enduro 2 tempi, anche in versione racing. Ci siamo voluti concentrare proprio su questo allestimento, in particolare sul modello con le ruote lisce da 17” (più adatto alla città): il Rieju MRT 50 SM Trophy.

La Rieju MRT 50 SM Trophy
La Rieju MRT 50 SM Trophy

Com’è fatto

Il look complessivo e i numerosi dettagli in rosso confermano il grande impegno della Casa spagnola per offrire un prodotto il più accattivante e corsaiolo possibile. La Trophy è la versione full optional: grafiche racing, cerchi a raggi, manubrio e silenziatore anodizzati, forcella a steli rovesciati R16V da 41 mm, monoammortizzatore con serbatoio del gas separato, carter laterali motore e guida catena in rosso, paramani e sella dedicata.

Oltre ai ricchi contenuti estetici, alla MRT 50 SM Trophy non poteva mancare un propulsore dedicato: il cuore pulsante è il monocilindrico raffreddato a liquido 2 tempi firmato Minarelli AM6 (40,3 x 39 mm). Il cilindro è marchiato come 2T speciale con carburatore Dell’Orto PHBN16 e, fortunatamente, è presente il miscelatore con il serbatoio dell’olio posizionato al posto del radiatore di sinistra, che facilita i rifornimenti dal benzinaio (la capacità del serbatoio del carburante è di 6,32 litri). Inoltre, non è presente il motorino di avviamento: per accendere il motore bisogna usare la classica pedivella sul lato destro. E ricordatevi di aprire il rubinetto della benzina per non rimanere a piedi dopo pochi metri!

  • Cilindrata 50 cc
  • Alesaggio 39 mm
  • Corsa 40,3 mm
  • Altezza sella 870 kg
  • Peso a secco 85 mm

Passando alla ciclistica, il telaio perimetrale verniciato di nero è in acciaio, mentre il forcellone è in alluminio. L’impianto frenante è firmato Galfer ed è composto da un disco anteriore wave da 300 mm morso da pinza assiale a due pistoncini e uno posteriore da 200 mm. Peccato il sistema non sia radiale, non tanto per l’efficacia (di cui vi parliamo qui sotto) quanto per l’impatto estetico.

I tecnici spagnoli hanno voluto minimizzare le masse: il peso è di soli 85 kg a secco, ma per raggiungere questo risultato, la MRT 50 SM Trophy ha dovuto rinunciare ad un cruscotto ultra-tecnologico. Infatti, il piccolo quadro sotto il naso mostra solo le informazioni necessarie: la velocità, l’ora, i km totali e parziali, le ore motore e la spia degli indicatori di direzione e della folle.

L'espansione del 2t Minarelli AM6
L'espansione del 2t Minarelli AM6

Come va

L’asso nella manica di questo motard 50 è il modo in cui riesce a creare il legame con chi è alla guida: l’espansione riempie le orecchie con un sound pazzesco e l’aria viene colorata da un bel fumo blu puzzolente (che, purtroppo, si vede sempre meno). Il motore trasmesse ogni singolo scoppio e la posizione di guida fa sentire su una moto grande. Come ogni due tempi di piccola cilindrata, è quasi impossibile utilizzarlo in basso: a bassi regimi la spinta è scarsa ma, sorpassata la “soglia critica”, il cilindro 2T speciale dà il meglio di sé. In alto urla tanto e i rapporti corti invogliano a mettere marce, una dietro l’altra. Si è sempre con la frizione in mano (anche se sembra un po’ spugnosetta al primo impatto): dettaglio molto importante per fare scuola. L’impianto frenante ha una potenza quasi esagerata per un ciclomotore, ma manca l’ABS: nota positiva se ci si vuole divertire, negativa in condizioni di scarso grip.

Come vi abbiamo anticipato, l’ago della bilancia si ferma a 85 kg: la MRT 50 è agile come una bicicletta nel traffico e, anche se la sella è alta 870 mm, i fianchi stretti facilitano a mettere il piede a terra anche a chi è sotto il metro e ottanta. Anche tra le curve è una vera scheggia, merito della taratura rigida delle sospensioni, che permettono di avere un buon appoggio. L’altra faccia della medaglia è il comfort ridotto al minimo, anche per l’imbottitura della sella: buche, pavè e dossi si sentono tutti e, dopo una mattinata in sella, si potrebbe scendere un po’ affaticati (purtroppo, chi scrive i 14 anni li ha quasi doppiati).

Silenziatore anodizzato come gli steli forcella e i cerchi a raggi
Silenziatore anodizzato come gli steli forcella e i cerchi a raggi

Conclusioni

Il “motorino” è il primo passo verso l’indipendenza e, se si arriva a scuola con un mezzo come la Rieju MRT 50 SM Trophy, sicuramente non si passa inosservati. È una moto appariscente e concreta, perfetta per far nascere quel legame speciale con le due ruote che solo un motociclista può capire. La versione Trophy si rivolge a un’utenza mirata, il giovane appassionato di gare alla ricerca del dettaglio più estremo. La ricerca del dettaglio, però, si traduce in un prezzo leggermente sopra la media: Rieju chiede 4.124 euro per la MRT 50 SM Trophy. La bella notizia è che sul sito della Casa spagnola è presente un configuratore che permette di personalizzare sotto ogni aspetto l’estetica e le caratteristiche tecniche. Un’ottima alternativa per rendere ancora più unici i modelli della gamma motard ed enduro.

Pregi e difetti

  • Dettagli racing | Grinta motore | Potenza freno
  • Frizione spugnosa | No ABS

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Rieju MRT 50 Motard Trophy (2018 - 20)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Rieju
  • Modello MRT 50 Motard
  • Allestimento MRT 50 Motard Trophy (2018 - 20)
  • Categoria Supermotard
  • Inizio produzione 2018
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 4.152 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.070 mm
  • Larghezza 800 mm
  • Altezza 1.145 mm
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 870 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.380 mm
  • Peso a secco 85 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 50 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 2
  • Cilindri 1
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento eltettrico e a pedale
  • Alimentazione carburatore
  • Alesaggio 40,3 mm
  • Corsa 39 mm
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire No
  • Controllo trazione No
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza n.d.
  • Coppia n.d.
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 6,32 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Doppia culla Perimetrale in acciaio ad alta resistenza. Sotto-telaio removible
  • Sospensione anteriore Forcella R Ø37mm.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore Ammortizzatore Mono-shock
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 260 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 260 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 100/80-17"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 130/70-17"
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Rieju

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta