Prova custom

Harley-Davidson Sportster Roadster

- Harley svela la nuova nata della famiglia delle Sportster: la più aggressiva e cattiva Roadster. Divertente, bella e abbordabile
Harley-Davidson Sportster Roadster

Ultima e più importante novità Harley per il 2016 è un altro tassello della gamma Dark Custom, una Sportster grintosa come non mai, dal profilo insolito, compatto e muscoloso. L'ispirazione arriva dalle moto americane da competizione, e i colori proposti sono tutti scuri e con discrete livree sportiveggianti sul piccolo serbatoio da 12,5 litri. Stiamo parlando della Roadster, aggresiva nel nome e su strada. L'abbiamo provata in Francia, in tutte le situazioni del caso.

Roadster, tutto su di lei

La base di partenza è ovviamente quella delle ultime Sportster, ma con un carattere completamente diverso che traspare già dalle linee, più decise, con la moto che punta tutta sull'anteriore, complice anche un piccolo e basso manubrio quasi cafe racer, strano da vedere su una Harley-Davidson. La sella è bassa (785 mm da terra), molto più bassa del serbatoio che si alza verso il cupolino per regalarle quel tocco di sportività in più, che vedremo poi tradursi anche su strada.
Il motore, manco a dirlo, non cambia di una virgola e lo small block Evolution da 1.202 cc si mostra fiero da sotto il serbatoio, forte della sua poderosa coppia di 97 Nm a 4.250 giri.
 


Nuove invece le sospensioni, già migliorate sulle Sportster 883 Iron e 48. Sulla Roadster troviamo una forcella da 43 mm e steli rovesciati e la classica coppia di ammortizzatori posteriori, rivisti in favore del comfort di guidatore e passeggero. Passeggero, lo vedete dalle foto, un tantino sacrificato. Questa nuova Sportster è una moto da godersi da soli.
Nera, grigia o bordeaux, è una perfetta Dark Custom: sulla Roadster brillano solo gli scarichi cromati.
Novità anche all'impianto frenante: l'anteriore è omaggiato del doppio disco e c'è anche l'immancabile ABS, ormai presente su tutti i modelli della gamma.
 

  • Coppia massima 97-4.250 Nm-giri
  • Capacità del serbatoio 12,6 l
  • Altezza della sella 785 mm
  • Peso a secco 250 kg
  • Prezzo da 13.000 euro




Come va?

La curiosità è tanta. Sarà uguale alle altre Sportster? Cos'avrà mai in più?
Sicuramente cambia in primis la posizione di guida, più sportiva e caricata sui polsi. Manubrio, forcella, gomma, è tutto lì sotto il naso. Il serbatoio, snello, si fa stringere tra le gambe e le pedane abbastanza arretrate completano l'ergonomia in sella alla Roadster.
Volendo, ci si può accucciare sul serbatoio, anche se la sella lascia poco spazio per muoversi e la posizione risulta piuttosto obbligata.
Di motore ce n'è, lo conosciamo bene il 1.200 Evolution che dà tutto (quasi) subito, per poi allungare dolcemente e sempre regolare.
La signorina è una falsa magra e i 250 kg a secco si sentono nelle manovre a bassa velocità, ma scompaiono durante la marcia dove, anzi, la Roadster infila le curve con disinvoltura e precisione,
La ruotona da 19" all'anteriore non compromette l'agilità e regala un filo di luce a terra, sempre latitante sui modelli della Casa statunitense.
 


La frenata è pronta e modulabile all'anteriore, grazie al doppio disco, e più dolce al posteriore
Ma veniamo a quello che normalmente pare essere il punto debole delle Sportster, le sospensioni. A Milwuakee hanno lavorato duro per migliorare questo aspetto e anche la Roadster beneficia delle attenzioni riservate ai nuovi modelli.
Difatti la forcella incassa più che bene le asperità dell'asfalto, senza esitazioni. Gli ammortizzatori posteriori invece, soffrono solo se messi alla frusta in terreni disastrati e ad alte velocità, per il resto preservano la schiena del guidatore senza problemi.
Non vogliamo classificarla come moto da città o da aperitivo, perché tra le curve è divertente come non mai, ma teniamo conto della protezione dall'aria assente. Sulle lungee percorrenze, comunque, non si avvertono vibrazioni fastidiose su manubrio e pedane.
La frizione è morbida, e il cambio a 5 marce preciso, anche se non ua scheggia in cambiata.

Il prezzo? Si parte da 13.000 euro per la colorazione Vivid Black, 200 euro in più per il colore, altri 300 per il bicolore.
 

Pregi e difetti

  • Linea, finiture, ammortizzatori migliorati
  • Peso


Sono stati utilizzati
Casco Caberg Doom
Jeans Alpinestars
Giacca Alpinestars Renee
Scarpe TCX Boulevard
Guanti Alpinestars

Maggiori info:
Moto: Harley-Davidson Sportster Roadster
Meteo: Sole, 20°
Luogo: Da Marsiglia a S. Tropez e ritorno
Terreno: Urbano, montagna, collina
Foto: Stefano Gadda

  • Harleysta3864, Chiavari (GE)

    ...mah, dopo guzzi e honda, dal 2007 ho cominciato con una 883R per poi passare ad una seventy-two amaranto-glitterata, nel 2012. si cavalcano leggende/sculture su due ruote, adatte ad essere ammirate e per socializzare con altri burberi figuri! purtroppo ammetto che dietro tutto questo c'è tanto marketing e la moto in sè è imbarazzante da condurre e mantenere. gli amici motociclisti "multimarca" però sanno bene che la moto si acquista per passione e non per necessità, per questo c'è l'auto... - lamps!
  • Luca_tm, Legnago (VR)

    Buongiorno a tutti.
    La spiegazione dell'aumento dei prezzi Harley è dovuta certamente all'andamento del cambio: si è rafforzato il dollaro, quindi servono più euro per acquistare qualsiasi bene o servizio venduto in dollari. Detto questo, la mia opinione su queste moto prescinde dal prezzo. Avendo posseduto in passato una Buell, ricevo le newsletter Harley e, il mese scorso, sono stato invitato a provare una moto della gamma 2016, e ho scelto la Forty Eight. Anni fa avevo provato una Dyna 1600 di un mio parente, e la trovai scomoda, con quel manubrio esagerato, le pedane troppo avanti, la forcella inclinata al punto che quando freni sembra flettere. Quanto alle prestazioni, beh, lasciamo stare. In questa nuova 1200 ho trovato una posizione più umana, una frenata discreta, forcelle con angolo giusto che consentono una discreta maneggevolezza. Però la moto è estremamente bassa, la pedana sinistra tocca terra nelle rotonde a 30 km/ora, la strumentazione è praticamente zero, ma il difetto maggiore è che da un motore del genere, che ha molti meno cavalli di moto con cilindrata più bassa, è che ti aspetteresti un'elasticità fuori dal comune. E invece se si apre il gas a 70 kmh la moto sussulta e sobbalza, costringendoti a scalare marcia. Cristina dichiara che la coppia è poderosa, in realtà il dato è il più basso, e non di poco, fra tutti i 1200 cc in commercio, e soprattutto è strano come il motore sia poco disposto a girare e riprendere regolarmente a regimi in cui funzionano meglio bicilindrici ben più spinti come Ktm e Ducati. Sarà questione di filosofia, ma io ammetto che è una filosofia per me incomprensibile.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Harley-Davidson 1200 Roadster (2016 - 2017) - XL 1200R
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Harley-Davidson
  • Modello Sportster
  • Allestimento 1200 Roadster (2016 - 2017) - XL 1200R
  • Categoria Custom
  • Inizio produzione 2016
  • Fine produzione 2017
  • Prezzo da 13.200 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.185 mm
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra 150 mm
  • Altezza sella da terra MIN 785 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.505 mm
  • Peso a secco 250 Kg
  • Peso in ordine di marcia 259 Kg
  • Cilindrata 1.202 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V 45
  • Raffreddamento ad aria
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 88,9 mm
  • Corsa 96,8 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 2
  • Distribuzione monoalbero
  • Ride by Wire No
  • Controllo trazione No
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza n.d.
  • Coppia 10 kgm - 97 nm - 4.250 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 12,5 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale cinghia
  • Telaio Telaio in tubi tondi d'acciaio
  • Sospensione anteriore Forcella a steli rovesciati da 43 mm
  • Escursione anteriore 114 mm
  • Sospensione posteriore Ammoritzzatori regolabili
  • Escursione posteriore 54 mm
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 300 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 300 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 19 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70R19 M/C
  • Misura cerchio posteriore 18 pollici
  • Pneumatico posteriore 150/70R18 M/C
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Harley-Davidson

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta