BMW CE 04: Non solo design

  • Voto di Moto.it 7.5 / 10
Francesco Paolillo
Un design travolgente per il nuovo scooter elettrico di BMW, il CE-04 da concept diventa reale e acquistabile a 12.550 € che scendono a 9.550 con l'ecoincentivo.
26 gennaio 2022

Lo avevamo visto in veste di prototipo con il Concept Link presentato nel 2017, evolutosi poi nel Definition CE 04 presentato nel 2020, prototipo molto vicino
a quello che è l'attuale e definitivo CE 04. Scooter elettrico secondo BMW, che per contenuti e design fa invecchiare il predecessore C Evolution in maniera quasi imbarazzante. 

Basta un primo sguardo superficiale alle sue linee essenziali e geometriche, che definire minimaliste sembra quasi un eufemismo. Un design che ha sfruttato le possibilità offerte dalle caratteristiche intrinseche dei veicoli elettrici, con minori vincoli meccanici e nella definizione dei volumi, che i designer BMW hanno voluto enfatizzare scegliendo uno stile originale e in linea con l'immagine tecnologica del CE 04.

Motore

Sotto le particolari sovrastrutture del CE 04 si cela un motore elettrico a magneti permanenti raffreddato a liquido - montato centralmente nel telaio tra la batteria e la ruota posteriore - che sviluppa una potenza di picco di 42 CV e nominale di 20, che garantisce una accelerazione da 0 a 50 km/h in 2,6 secondi, ed è disponibile, per la classe di potenza ridotta L3e-A1, anche una unità motrice da 31 CV e nominale di 15.

Entrambe le versioni toccano una velocità massima dichiarata di 120 km/h, a garanzia di una buona velocità di crociera sulle strade extraurbane.
L'autonomia rappresenta uno dei punti nevralgici dei veicoli elettrici e nel caso del BMW CE 04 si è cercato il miglior bilanciamento tra ingombro e range: la batteria da 60,6 Ah (8,9 kWh) fornisce un'autonomia di circa 130 chilometri (la versione a potenza ridotta invece ha un'autonomia dichiarata di 100 km), chilometraggio reputato sufficiente per l'uso cittadino quotidiano e nei piccoli tour dopo il lavoro o nel fine settimana. 

Tre modalità di guida: "ECO", "Rain" e "Road" in dotazione standard, la Modalità"Dynamic" è disponibile come optional di fabbrica.

Per la ricarica della batteria agli ioni di litio si può utilizzare il dispositivo di ricarica integrato da 2,3 kW, sia attraverso le normali prese domestiche sia nelle wallbox o nelle stazioni di ricarica pubbliche. Quando la batteria è completamente scarica, il tempo di ricarica è di circa 4 ore e 20 minuti. Attraverso il caricatore rapido disponibile come optional con una potenza fino a 6,9 kW, il tempo di ricarica si riduce a 1 ora e 40 minuti, con batteria completamente scarica.

Se, invece, il livello della batteria è al 20 per cento e la batteria viene caricata all'80 per cento (range che viene individuato da BMW come uno dei più frequenti per la destinazione d'uso del CE 04), il tempo di ricarica si riduce a 45 minuti attraverso il caricatore rapido opzionale. Durata utile delle batterie? BMW le garantisce per 5 anni o 40.000 km, ma dichiara una durata delle batterie coincidente con la vita utile del veicolo.

Ciclistica

Il CE 04 è dotato di un telaio in tubi d'acciaio, mentre le sospensioni prevedono una forcella telescopica da 35 mm e 110 mm di escursione, e  un ammortizzatore regolabile nel precarico molla con una corsa utile di 92 mm. L'interasse è di quelli "importanti", ben 1675 mm mentre il peso a vuoto è di 213 kg "road ready".

La trasmissione finale è a cinghia dentata, garanzia di manutenzione limitatissima e di dolcezza nella trazione, mentre la gommatura è quasi motociclistica, se non fosse per il diametro dei cerchi: con 120/70 R15 67H all'anteriore e 160/60 R15 56H al posteriore, gommati Pirelli Diablo Rosso Scooter, su cerchi da 3,5 e 4,5 in alluminio. Di stampo motociclistico anche l'impianto frenante con tubi in treccia metallica, doppio disco anteriore da 265 mm e pinze J.Juan a quattro pistoncini; 265 mm anche per il disco posteriore, morso da una pinza a pistoncino singolo.

D'obbligo l'ABS Bosch 9.3 2 a due canali, che può diventare ABS Pro, disponibile come optional, attivando la funzione cornering.

Strumentazione

Lstrumentazione è il centro anche della connettività del CE 04, il display a colori TFT da 10,25" Full HD supporta la navigazione a mappe integrata e con visualizzazione direttamente nel dashboard, anche attraverso l'integrazione e l'uso dell'app BMW Motorrad Connected sullo smartphone.

Il display offre la visualizzazione a schermo intero o diviso per visualizzare più funzioni contemporaneamente, rendendo possibile vedere le informazioni di navigazione, una telefonata in corso o un contenuto multimediale. Ma uno dei punti chiave dell'intergrazione tra smartphone e CE 04 è la possibilità di offrire la navigazione cartografica grazie all'architettura basata su smartphone e gestita tramite wirelss LAN.

Inoltre, lo schermo offre ulteriori informazioni, come la visualizzazione dello stato di carica della batteria (SOC = State of Charge) e il bilancio energetico che indica se l'energia viene convertita in propulsione o recuperata, aiutando il pilota a ricavare la massima efficienza energetica possibile dalla guida.

È presente sul lato sinistro un vano ventilato e impermeabile per riporre e ricaricare in sicurezza uno smartphone (è disponibile una presa USB-C per la ricarica), e a proposito di vani, ne sono stati ricavati lateralmente e anteriormente. Il vano laterale  posizionato sotto la sella può ospitare un casco.

L'illuminazione è Full Led, comprese le spie di servizio, ed è possibile scegliere come optional di fabbrica le luci adattive Headlight Pro, che prevedono  elementi LED aggiuntivi nel faro principale, dotati di riflettori propri, a seconda dell'angolo di inclinazione. La luce di svolta si accende automaticamente da un angolo di inclinazione superiore a 10° e a velocità superiori a 10 km/h. L'effetto luminoso aggiuntivo può essere percepito perfettamente fino a un angolo di inclinazione di 25°.

Come va

La prima cosa che si nota andando a spasso con il CE 04 è sicuramente il fatto che attira gli sguardi in maniera evidente. Più persone hanno chiesto informazioni o lo hanno semplicemente fotografato, incuriositi da un design originale e di rottura.

La seconda cosa è che il CE 04 si muove come un ninja nel traffico, la rumorosità meccanica è assente (in altri casi si sente un sibilo o comunque un rumore di fondo), così come ogni forma di vibrazione, e questo ne rende l'utilizzo davvero piacevole.

La sella, che sulle prime potrebbe apparire poco imbottita e piuttosto stretta, alla lunga dimostra di essere oltre che originale nel look, anche discretamente comoda e con il piccolo supporto lombare che compie il suo lavoro. La stessa cosa non si può dire della porzione dedicata al passeggero, non particolarmente ampia, e nel caso si monti il bauletto optional, praticamente un posto di fortuna.
 

La pedana permette di guidare sia con i piedi avanzati sia con le ginocchia a novanta gradi, mentre durante le soste, grazie alla zona posteriore "scavata" consente di poggiare entrambi i piedi senza particolari problemi per chi è alto 175-180 cm, i più bassi invece apprezzeranno il baricentro basso che rende il CE 04 poco impegnativo da tenere da fermo e che aiuta anche nelle manovre da fermo. In questo frangente è molto comoda anche la funzione "retromarcia", azionabile con un pulsante sul blocchetto sinistro e la manopola dell'acceleratore.

Il passo lungo si fa sentire nelle manovre alle bassissime velocità, con un leggera tendenza a chiudere da parte dell'avantreno, mentre si trasforma in una grande sensazione di stabilità quando la velocità si alza e magari ci si trova ad affrontare un percorso con curve ad ampio e medio raggio.

Il CE 04 si inserisce in curva e scende in piega svelto e sicuro, e solo andando a cercare il massimo angolo di piega va accompagnato con il peso del corpo.
Dei Riding Mode disponibili, l'alternanza "Eco" "Road" è quella che accontenta tutti, con evidenti differenze per quanto riguarda il freno motore e l'accelerazione, scattante nel primo caso, fulminea nel secondo. La frenata rigenerativa, o freno motore, una volta fatta l'abitudine, limita notevolmente l'utilizzo dei freni, che per altro sono potenti e ottimamente modulabili.

La strumentazione è il massimo per leggibilità, grazie alle dimensioni e alla luminosità, e ricchissima di info, mentre i comandi sono facili e intuitivi, inoltre lo scomparto con il supporto per lo smartphone è molto pratico. Meno pratico il vano sottosella, che ha una forma regolare, ma che accoglie solo caschi di medie dimensioni (un apribile o un integrale di taglia large non entra). La borsa laterale morbida può venire in aiuto, ma non risolve il problema.

 

L'autonomia dichiarata, quindi 130 chilometri, sembra reale, anche senza fare attenzione allo stile di guida, e se per un utilizzo urbano medio è più che sufficiente ad evitare di dover mettere in carica il CE 04 tutti i giorni, limita l'utilizzo nel caso si voglia utilizzarlo per qualche gita fuoriporta, e nel caso si deve fare in modo di poterlo ricaricare almeno parzialmente durante il viaggio.

La destinazione del BMW CE 04 è quindi prettamente urbana, e la cosa non deve essere vista come un difetto a prescindere, anche perchè gli utilizzatori di questo genere di scooter, numeri alla mano, ne fanno un uso limitato in termini di chilometri giornalieri, mentre un'immagine come quella del CE 04 attualmente non ha rivali!

Pro e Contro

Pro

  • Design innovativo | Guidabilità | Dotazione

Contro

  • Prezzo impegnativo anche al netto degli incentivi | Capacità di carico

Maggiori info

Moto: BMW CE 04 

Meteo: coperto - sole  9°

Luogo: Barcellona

Terreno: Strade urbane - extraurbane
 

Caricamento commenti...
Bmw CE 04 (2021 -22)
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

  • Prezzo 9.550 €
  • Potenza 20 cv
  • Peso 265 kg
  • Sella 780 mm
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

Scheda tecnica Bmw CE 04 (2021 -22)

Categoria
Scooter Ruote alte
Potenza
20 cv 15 kw
Peso
265 kg
Sella
780 mm
Pneumatico anteriore
120/70 R 15"
Pneumatico posteriore
160/60 R 15"
Inizio produzione
2020
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Bmw CE 04 (2021 -22) e correlati