Venduta la Moto di Steve McQueen

Venduta la Moto di Steve McQueen
  • di Matteo Cappella
La Indian Chief 1940 utilizzata da Steve McQueen nei suoi film Hollywoodiani è stata venduta all'asta per 99.450 dollari (circa 67.000 euro)
  • di Matteo Cappella
19 novembre 2009

Punti chiave

Venduta dopo la morte di Steve McQueen nel 1980, la sua Indian Chief è rimasta in ottime condizioni, grazie anche alle attenzioni che gli hanno riservato i tre successivi proprietari. La moto, una 1000 di cilindrata nonché una delle preferite di McQueen, è stata restaurata da Sammy Pierce prima di essere venduta alla modica cifra di 99.450 dollari (circa 67.000 euro). 

Il fortunato nuovo proprietario si è così aggiudicato una moto storica, datata 1940, ma soprattutto uno dei cimeli più invidiati del cinema moderno targato Hollywood. Come sottolineano giustamente i colleghi di MCN.

Sono invece rimaste invendute all'asta di Bonham in California le altre moto di McQueen, tra cui una Daytona Twin Racer del 1919 con sidecar e una Boardtrack racer. Troppo care per i presenti, mentre un fortunato collezionista è riuscito ad aggiudicarsi per 95.949 dollari una Egli-Vincet del 1968 realizzata da Godet.

Una moto particolarmente rara con all'attivo solo 660 miglia da nuova. Un oggetto davvero prestigioso, costruito dal più famoso specialista di Vincent al mondo, il francese Patrick Godet. Una custom nel vero senso del termine, visto che è stata realizzata grazie ad una licenza speciale datagli da Fritz Egli, che ne ha progettato il telaio tubolare.
 

Leggi anche

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...