Special

Triumph Bonneville Street Tracker: al London Bike Shed con Barbour

- La manifestazione londinese, conosciuta per le sue café racer, scrambler e bobber in mostra, ha ospitato questa special Bonneville “BIT1 Street Tracker”. Che in Triumph hanno realizzato collaborando con Barbour
Triumph Bonneville Street Tracker: al London Bike Shed con Barbour

La collaborazione fra due marchi della tradizione inglese, quali Triumph e Barbour International – casa d'abbigliamento attiva dal 1936 - ha dato vita a questa special “BIT1 (che sta appunto per Barbour International Triumph) Street Tracker” realizzata direttamente a Hinkley e svelata in occasione del Bike Shed di Londra.

Ieri vi abbiamo mostrato la Bonneville Venom, un progetto nato in collaborazione con la casa di videogiochi Konami e mostrato sempre a Londra. Questa Bonneville in stile flat track è caratterizzata da una posizione di guida classica e da linee aggressive che incorniciano il celebre bicilindrico parallelo. Un team interno a Triumph si è dedicato allo sviluppo della moto, attingendo dalla sua tradizione e combinandola con le nuove tendenze della customizzazione. Sono molti i dettagli che donano alla BIT1 uno stile unico e un carattere originale, come il telaio ampiamente modificato al quale sono stati tolti le pedane del passeggero, il sotto telaio posteriore e il vano batteria. Una sella Redmax Speedshop è stata appositamente modificata per donare alla moto un posteriore da flat track. Le sospensioni sono state riviste, con ammortizzatori K-Tech Razor al posteriore. Si è inoltre provveduto alla completa sostituzione della parte frontale della Bonneville con qualcosa di più adatto, derivato direttamente dalla Street Triple R. Che la BIT1 sia un esemplare unico è dimostrato anche dalla volontà del team di progettazione, che ha preso un modello ad iniezione e lo ha riportato a carburatori, con componenti Keihin da 36mm.

La storica giacca Barbour International è la base di questa partnership ideata per il motociclista puro, alla quale si accostano giacche in denim, camicie, maglieria e t-shirt. Il meglio della collezione è rappresentato da una giacca da moto che combina le conoscenze di Triumph con il tessuto e lo stile tipici di Barbour. Tra le caratteristiche principali le protezioni certificate CE per spalle e gomiti, il disegno a quattro tasche e una cintura sulla vita. Disponibile sia in versione uomo sia donna, la giacca Riding Triumph Barbour sarà disponibile in esclusiva presso i rivenditori Triumph a partire dal prossimo agosto. Dallo stesso mese la collezione casual sarà disponibile all’interno delle boutique Barbour e in alcuni negozi selezionati.

  • Yovuto Namoto, Magione (PG)

    Si, ma non ho capito dov'è il freno anteriore
Inserisci il tuo commento