Supercross

SX Toronto, ancora Villopoto!

- Quarta vittoria consecutiva per il campione in carica, che allunga ancora in classifica. Millsaps contiene i danni. Ancora Musquin in 250

 

 La serie vincente di Villopoto pare non volersi arrestare: anche il round canadese è stato appannaggio del pilota con la tabella rossa, che ha siglato la settima vittoria della stagione e la trentunesima della carriera. Conquistato l’holeshot, Ryan è stato passato poco dopo da Reed e da un aggressivo Millsaps dando vita ad una splendida battaglia che ha coinvolto anche Dungey e Stewart.

 

Millsaps ha poi passato Reed al secondo giro guidando la gara per tutta la prima metà, ma Villopoto, liberatosi anch’egli di Chad, ha studiato il rivale per poi prendere la testa ed andarsene indisturbato mentre Dungey si assicurava il podio nonostante uno spegnimento della sua KTM che lo ha costretto ad un recupero su Reed.

 

“E’ stato incredibile” ha esclamato Villopoto. “Davi sta guidando davvero bene, e stasera è stato eccezionale. Sono riuscito a passarlo verso metà gara e a prendere un po’ di vantaggio. Ma tutti quelli che sono saliti sul podio sono stati incredibili, a dimostrazione di quanto siamo andati forte, di che passo abbiamo tenuto su una pista tanto difficile”

 

Millsaps è tornato sul podio dopo quattro gare di pausa. “E’ stata sicuramente una bella gara, sono partito abbastanza bene e ho pensato a fare il mio ritmo per quanto ho potuto. Però ho fatto molti errori, soprattutto nella prima metà di gara, e quando Ryan alla fine mi ha passato non ho potuto fare altro se non cercare di tenere il passo al meglio delle mie possibilità”

 

Il vantaggio di Villopoto ora è di 12 punti su Millsaps; Dungey è terzo, staccato di 22 punti dalla vetta della classifica.


250

Musquin è partito fortissimo, conquistando l’holeshot davanti a DeCotis, Friese, Wharton e Hahn. Blake e Wil, complice una caduta di DeCotis, si sono trovati in breve a lottare per la seconda posizione, disturbandosi e permettendo a Musquin di prendere un po’ di vantaggio ed andarsene indisturbato nonostante il forcing di Hahn, che ormai vede nel pilota KTM il suo rivale più determinato.

 

Musquin ha siglato a Toronto la terza vittoria consecutiva
Musquin ha siglato a Toronto la terza vittoria consecutiva

Il francese ha mantenuto il suo vantaggio per tutti i 15 giri, vincendo di oltre tre secondi. Non male per un debuttante assoluto del podio Supercross (prima del 2013 Marvin non aveva mai vinto una finale in uno stadio USA), sul gradino più alto del podio per la terza volta consecutiva e ormai in vista della vetta del campionato.

 

“Oggi non ero troppo fiducioso a causa della caduta in prova” ha detto Musquin. “Ma devo ringraziare il team, che mi ha ricaricato ed aiutato moltissimo prima della finale. E’ stata una gara dura – sono partito bene, il che è fantastico quando uno è infortunato perché non si sa mai cosa può succedere nei primi giri. E’ stato grandioso!”. Hahn, ancora leader del campionato con sei punti di vantaggio, ha contenuto i danni finendo secondo. “Devo ritrovarmi in partenza, ora come ora ho perso tantissimo. Devo riaccendere il cervello, e tornare sul gradino più alto del podio – il mio posto.”

 

La prossima settimana il calendario rispetterà le festività pasquali osservando un weekend di riposo per riprendere il 6 aprile ad Houston.

 

450SX, risultati

1 - Ryan Villopoto - KAW
2 - Davi Millsaps - SUZ
3 - Ryan Dungey - KTM
4 - Chad Reed - HON
5 - Justin Barcia - HON
6 – Jake Weimer – KAW
7 - James Stewart - SUZ
8 – Broc Tickle – SUZ
9 - Andrew Short - KTM
10 - Matt Goerke - KTM

 

450SX, Classifica generale

1 - Ryan Villopoto - 252
2 - Davi Millsaps - 240
3 - Ryan Dungey - 230
4 - Chad Reed - 196
5 - Justin Barcia - 184
6 - James Stewart - 169
7 - Trey Canard - 165
8 - Andrew Short - 148
9 - Justin Brayton - 122
10 - Broc Tickle - 122

 

250SX, risultati

1 - Marvin Musquin - KTM
2 - Wil Hahn - HON
3 - Blake Wharton - SUZ
4 – Jeremy Martin – YAM
5 - Vince Friese - HON
6 – Cole Thompson – HON
7 – James DeCotis – HON
8 - Gavin Faith - HON
9 – Jackson Richardson – HON
10 - Kyle Peters - HON

 

250SX East, Classifica generale

1 - Wil Hahn - 134
2 - Marvin Musquin - 128
3 - Blake Wharton - 108
4 - Dean Wilson - 87
5 - Vince Friese - 80
6 - Kyle Peters – 78
7 - Jeremy Martin - 71
8 - Justin Hill - 68
9 - Gavin Faith - 66
10 - James Decotis – 66

 

Foto: Cudby, Supercross.com

  • Edo7429, Modena (MO)

    Errore nostro

    Errore nostro dovuto alla fretta che ha fatto scrivere una grossa inesattezza: Musquin non aveva mai vinto una finale prima di quest'anno!
  • caio73, Medesano (PR)

    Il francese ha mantenuto il suo vantaggio per tutti i 15 giri, vincendo di oltre tre secondi. Non male per un debuttante assoluto del Supercross (prima del 2013 Marvin non aveva mai visto uno stadio USA), sul gradino più alto del podio per la terza volta consecutiva e ormai in vista della vetta del campionato.

    Chi l'ha detto??l'anno scorso ha sempre fatto il campionato costa est
Inserisci il tuo commento