Novità 2020

Ducati Superleggera V4, la produzione è iniziata: 100.000 euro e 234 cavalli

- Scese dalla catena di montaggio Ducati di Borgo Panigale le prime Superleggera V4 delle 500 previste. La raffinatissima versione della Panigale V4 1000 da 234 cavalli e soli 152 kg

A Bologna è cominciata la produzione della strepitosa Ducati Superleggera V4. La sola moto al mondo omologata per uso stradale che vanti telaio, forcellone e cerchi in fibra di carbonio.

Il possessore della Superleggera V4 numero 001 di 500 sarà invitato a Borgo Panigale per la consegna della moto, mentre a tutti i clienti della Superleggera V4 è riservata la possibilità di provare in pista la Panigale V4 R ufficiale del Mondiale Superbike e l’opportunità, per trenta di loro, di acquistare l’accesso alla MotoGP Experience e potere così guidare la Desmosedici da GP. Prezzo da pagare per tutto questo: 100.000 euro.

Ogni moto è corredata di un Racing Kit con: scarico completo per uso pista Akrapovič in titanio, cover frizione aperto in fibra di carbonio, cover forcellone in fibra di carbonio con “slider” in titanio, kit sostituzione proiettore e fanale, kit rimozione porta targa, kit rimozione cavalletto laterale, tappi in alluminio ricavati dal pieno sostitutivi degli specchi, Ducati Data Analyser+ GPS (DDA+ GPS), tappo serbatoio racing, protezione leva freno, telo copri moto, cavalletto anteriore e posteriore e mantenitore di carica batteria.

La moto viene consegnata all'interno di una speciale cassa in legno, e tutti i clienti ricevono la riproduzione scultorea della Superleggera V4, modellata in forme aerodinamiche futuristiche.

La Superleggera V4, grazie a tutti gli elementi strutturali della parte ciclistica (telaio, telaietto, forcellone e cerchi) realizzati in materiale composito, offre un risparmio di peso di 6,7 kg rispetto a quelli della Panigale V4.

La carenatura, realizzata in fibra di carbonio impreziosita da una livrea ispirata alla Desmosedici GP19 e con forme aerodinamiche avanzate, raggiunge livelli di efficienza superiori a quelli delle attuali MotoGP che, in questo, sono limitate dal regolamento tecnico. Le appendici aerodinamiche biplano ispirate dalla Ducati MotoGP 2016, la più performante in questo campo, garantiscono una “downforce” di 50 kg di a 270 km/h, 20 kg in più rispetto a quella prodotta dalle ali delle Panigale V4 e V4 R. Questo carico migliora l’accelerazione contrastando la tendenza ad impennare, ed aumenta la stabilità in frenata.

Il motore Desmosedici Stradale R è il più potente e leggero. Il V4 di 90° da 998 cm3 della Superleggera V4 pesa 2,8 kg in meno rispetto a quello da 1.103, e grazie allo scarico omologato Akrapovič, raggiunge una potenza di 224 cv in configurazione stradale (valore riferito all’omologazione EU), che diventano 234 montando lo scarico per uso pista Akrapovič realizzato in titanio, incluso nel Racing Kit fornito insieme alla moto.

Grazie all’uso esteso della fibra di carbonio, di componenti realizzati in titanio, magnesio e di altri in alluminio ricavati dal pieno, la Superleggera V4 fa segnare sulla bilancia un peso a secco di soli 159 kg (16 in meno della Panigale V4), per un rapporto potenza/peso pari a 1,41 cv/kg: 
un valore da primato per una sportiva omologata. In configurazione pista, montando il Racing Kit fornito con la moto, la potenza sale a 234 cv, e il peso scende a 152,2 kg, con un rapporto potenza/peso di 1,54 cv/kg.

  • giuliano canevazz, Grottaferrata (RM)

    Apprezzo questo tipo di iniziative da parte dei Marchi che tecnicamente se lo possono permettere.
    Io mi limito a scaricare le foto e a guardarle e riguardarle, e non invidio chi se le può permettere economicamente.
    Per me è una forma d'arte non diversa da quelle "classiche"
  • lucgio2, Roma (RM)

    Tutti a commentare il prezzo.L'arte non ha prezzo,deve emozionare e questa é un opera che emoziona.emoziona possederla,guidarla,fare parte di quelle coccole che ti riserva il costruttore,portarla tra i cordoli e arrivare all'orgasmo quando in uscita di curva si apre l'akra..il prezzo non puó e non deve essere popolare,primo per i costi dei materiali poi per l'esclusivitá che deve avere..ha piú senso comprare una valigia lw o fendi o gucci a 15000 euro?o una borsa a 6000?in proporzione la ducati ne dovrebbe costate 2milioni di euro.Se tutti noi appassionati avremmo un reddito come bezos o come i primi 5000 nel mondo la compreremmo tutti,garantito.Insieme a una honda,una aprilia,una bmw hp...e le metteremmo in fila in garage magari coperte con un telo di seta di fendi con il logo in rilievo di tiffany aromatizzato con due gocce di chanel..
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Ducati Superleggera V4 1000 (2020)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Ducati
  • Modello Panigale V4
  • Allestimento Superleggera V4 1000 (2020)
  • Categoria Sportive
  • Inizio produzione 2020
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 100.000 - franco concessionario
  • Garanzia 24 mesi chilometraggio illimitato
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 835 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.480 mm
  • Peso a secco 159 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 998 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 81 mm
  • Corsa 48,4 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione desmodromica
  • Ride by Wire
  • Controllo trazione
  • Mappe motore 3
  • Potenza 224 cv - 165 kw - 15.250 rpm
  • Coppia 12 kgm - 116 nm - 11.750 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 16 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Telaio “Front Frame” in fibra di carbonio
  • Sospensione anteriore Forcella Öhlins NPX25/30 pressurizzata a steli rovesciati da 43 mm con trattamento TiN degli steli, piedini in alluminio lavorato dal pieno, completamente regolabile
  • Escursione anteriore 120 mm
  • Sospensione posteriore Ammortizzatore Ohlins TTX36 completamente regolabile con valvole GP e molla in titanio. Forcellone monobraccio in carbonio.
  • Escursione posteriore 130 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 330 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 ZR 17"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 200/60 ZR17"
  • Batteria Batteria agli ioni di litio
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Ducati

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta