L'INTERVISTA

Pierfrancesco Chili e la sua lotta al Parkinson, come nelle gare: "Non mollo niente"

- La rivelazione pubblica del male nelle sue stesse parole in un'intervista su Mow
Pierfrancesco Chili e la sua lotta al Parkinson, come nelle gare: Non mollo niente

Una chiacchierata lunga, piena di storie e di aneddoti, quella che i ragazzi di Mow hanno organizzato con l'eroe mai domo della Superbike che fu, Pierfrancesco Chili, e che Emanuele Pieroni ha sintetizzato in questa intervista.

Noi di Moto.it lo sapevamo già da tempo, ma vederlo dichiarato così, pubblicamente in quel titolo: “Ho il Parkinson, ma non mollo” ci ha fatto un certo effetto.

“Il corpo umano non è mica diverso da una moto - dice Chili nel pezzo - quando la moto vibra troppo vai dal meccanico. Io vibravo troppo e sono andato dai dottori. Due mi hanno rassicurato, un terzo, però, ha voluto vederci più chiaro e mi ha prescritto un esame: ho il Parkinson. Ormai sono due anni che me lo hanno diagnosticato. È stata una bella botta, ma io sono un pilota e i piloti si rialzano finchè hanno vita. Sono caduto un mare di volte, anzi qualcuno pensa che questa malattia possa essere conseguenza di quelle botte in testa e di una trauma cranico in particolare rimediato tanti anni fa, ma io non me lo chiedo. È così e basta e bisogna guardare avanti”.

Forza Frankie!

  • franco.calissi, Rufina (FI)

    Quando i piloti erano uomini anche fuori
    Gran bella persona,andatelo a trovare al Bagno Romina,sarà felice di accogliervi nel suo mondo di adesso
    Si capisce dalla serenità e dal sorriso che sta bene insieme alla gente
    In bocca al lupo per tutto Frankie
  • onavi

    sicuramente una delle più guide più belle che io possa ricordare.
    mi ha entusiasmato sempre e ho tifato per lui.
    ha raccolto meno di quanto meritasse.
    tifo per te anche oggi campione!!
Inserisci il tuo commento