Novità 2022

Nuova KTM 1290 SUPER DUKE GT, foto e dati

- La sport-touring austriaca diventa Euro-5 e allinea la piattaforma a quella della naked 1290R. Arrivano le nuove WP Apex semiattive

Pochi giorni dopo la 1290 SUPER DUKE R Evo, KTM toglie i veli anche alla sorella sport-touring SUPER DUKE GT, che di fatto nel passaggio all'Euro-5 recepisce le modifiche già apportate alla naked. Il bicilindrico a V di 75° si adegua alle più stringenti normative Euro-5 mantenendo però la potenza e coppia massime di 175 cavalli e 141 Nm.  

Tre i riding mode disponibili di serie, che aumentano scegliendo gli optional PERFORMANCE e TECH PACK; di serie, invece, sulla falsariga di quanto avvenuto sulla SUPER DUKE R Evo, arrivano le sospensioni semiattive WP APEX che naturalmente hanno tarature dedicate specifiche per l'impiego, soprattutto per quanto riguarda l'innovativa gestione del precarico. In questo caso le sospensioni si possono adeguare a quattro diverse situazioni (pilota, pilota e passeggero, pilota con bagaglio oppure carico completo) ed è particolarmente utile la funzione anti-dive. Di serie anche la frenata con gestione cornering del sistema ABS nonché le manopole riscaldate.

Cambia anche il cruscotto, con l'arrivo di un'untà TFT da 7" che semplifica il controllo delle varie funzionalità elettroniche attraverso il nuovo joystick montato sul blocchetto di sinistra e soprattutto permette l'implementazione di un nuovo sistema di navigazione denominato Turn- by-turn PLUS o TBT+, realizzato attraverso KTM Connect. Il sistema manda le istruzioni direttamente sul cruscotto, e può essere gestito direttamente dai comandi a manubrio senza dover ricorrere al telefono.

Nuovi anche i cerchi alleggeriti (sempre come sulla SUPER DUKE R) che determinano una riduzione di 1 kg nelle masse non sospese rispetto alle unità precedenti e calzano nuovi pneumatici Continental ContiSportAttack 4.

La nuova KTM 1290 SUPER DUKE GT arriverà nelle concessionarie a partire da gennaio 2022.

  • Korean, Villaricca (NA)

    A me piace molto , vista poi da vicino con tutta la meccanica in vista la trovo spettacolare.
  • Monta93, Perugia (PG)

    E' la mia moto. Io ho la 2016 con cui ho fatto 35000 km e ne sono super entusiasta: moto TOTALE al di la dell'estetica che può piacere o meno, 173cv lasci via anche la sportive se hai il manico, posizione comoda e sospensioni elettroniche camaleontiche in base alla modalità scelta dal cruscotto, belle comode in confort e una lama in sport. Se voglio andare al mare 2 giorni carico la tipa e le borse in 3' e vado. Aspettavo questa 2022 per avere una moto perfezionata e un pò diversa visto che nel 2018 sono cambiate ben poche cose ( tft, sospensioni un pelo più aggiornate e 2cv che nemmeno si sentono. Sono 3 anni che aspetto ed ecco ci siamo. MOTO IDENTICA ALLA PRECEDENTE. Mi aspettavo il telaio e forcellone della R, cruise adattivo e qualche cavallino in più per compensare l'euro 5. Invece nada. Avete perso un cliente.
Inserisci il tuo commento