Recensito

Motosplash. Ecco i segreti per far brillare la vostra moto

- Siamo stati da Motosplash a Milano, centro dedicato al lavaggio e pulizia delle motociclette, per capire tutti i loro trucchi e i segreti. Ecco cosa c'è da sapere per lavare una moto...

Vi siete mai chiesti come lavano le moto i professionisti del lavaggio? Ce ne è uno, famosissimo, con una lunga esperienza: il nostro amico Giovanni Battista Panigada (per gli amici "Il Giamba")... a pochi minuti dalla nostra redazione, a Milano. 

Siamo andati a trovarlo, a fargli una sorpresa. Il nostro intento era quello di vedere da vicino come lava le moto, ma sopratuttto di carpirgli qualche segreto e trucco.

Guardatevi il video... Giamba ci ha aperto con felicità il cassetto della sua esperienza, per permetterci poi di imitarlo nel nostro garage di casa. I segreti? Metodo, esperienza, prodotti dedicati e olio di gomito! E ora, buon bagnetto... Se passerete a trovarlo, dite che vi manda Moto.it, e sappiate che di sera il motolavaggio chiude, ma apre il club Ciapa La Moto, con feste, birra, cene e tantissimi ospiti.

Motosplash Via Gardone, 22, 20139 Milano

Telefono: 02 5680 8276

 

 

  • Kimera_666, Monza (MB)

    SEMPRE lavata con idropulitrice dopo aver spruzzato grassatore sulla moto calda (dovendo arrivare al moto/auto lavaggio) e petrolio lampante oppure Wd40 sulla catena che metto prima di partire da casa in modo da 'sparar fuori' lo sporco nel tragitto.
    Primo passaggio acqua calda e sapone in pressione
    Secondo passaggio acqua osmotizzata.
    Asciugatura e WD40 sulle parti meccaniche.
    Sulla catena grasso oppure olio 80-90
    Mai avuto problemi negli ultimi 30 anni e le catene fanno mediamente 30mila km (bicilindrici potenti).
  • MAXPAYNEIT, Fusignano (RA)

    Il segreto e'....NON LAVARE LA MOTO! Lavare la moto a mano,con spugna e acqua,per ammorbidire lo sporco,e rilavarla per toglierlo,poi si passano i prodotti appositi per detergerla,poi oli vari per la protezione,e sopratutto panno e lustrare a mano!
    Le uniche moto che si possono lavare con idropulitrice,e solo in certe zone,sono quelle con CARENA. Le altre,fare il piu' possibile,a mano,onde evitare che l'acqua danneggi certi componenti,piu' dello sporco stesso.
    Per questo preferisco la moto sporca,quando non ho tempo(impiego mediamente 3 ore a pulirla a mano),a una seduta dall'idropulitrice ,che ,specie a motore caldo,rovina la moto molto piu' che non pulirla....
Inserisci il tuo commento