florida

Moto.it vi racconta la Daytona Bike Week

- In un diario giornaliero vi racconteremo la strada, il bello, il brutto e il fantastico della Florida in sella all'icona della moto americana, una Touring Harley-Davidson | Paolo Sormani
Moto.it vi racconta la Daytona Bike Week


Speedway. Disneyworld. Ragazze in bikini. E tanto sole

Palme. Lunghi rettilinei. Chopper. Coccodrilli. Cape Canaveral Spiagge tropicali. Daytona. Oceano Pacifico. International Speedway. Disneyworld. Ragazze in bikini. Art deco. Musica latina. Colori saturi. Luce accecante. La colonna sonora di un motore bicilindrico nelle orecchie. E il sole, finalmente. Tanto sole sulla pelle.
La Wikipedia personale della Florida è una serie di immagini improvvise come riflessi sulla visiera.
A marzo la Florida è ancora un sogno caldo e inafferrabile con i toni del miele e dell'oro, per tutti coloro che stanno scampando al lungo inverno italiano e aspettano una primavera che non arriva mai.
È una terra promessa per i biker, ma anche per i motociclisti in servizio effettivo permanente. Quelli che l'assicurazione stagionale non sanno nemmeno cos'è perché sopportano meglio il freddo del traffico.
 

In un diario giornaliero vi racconteremo la strada, il bello, il brutto e il fantastico della Florida


Cinque giorni in sella all'icona della moto americana

«Per noi che siamo in fondo alla campagna e abbiamo il sole rare volte / e il resto è pioggia che ci bagna», la Florida è un miraggio ancora più vivido dei famosi gamberoni rossi di «Genova per noi» di Paolo Conte.
Un'idea come un'altra? Forse. Ma un'idea possibile e praticata da centinaia di migliaia di riders americani che da decenni (quest'anno è la numero 70) scelgono la Daytona Bike Week per scendere di latitudine e godersi un anticipo di bella stagione.
Quest'anno abbiamo deciso di seguire il loro esempio, volando negli Stati Uniti e scambiando l'aereo per una Harley. L'itinerario è stato tagliato su misura da Bikers American Dream: cinque giorni in sella all'icona della moto americana, una Touring Harley-Davidson con il potente V-twin da 1.680 centimetri cubi.
Da Orlando a Daytona Beach, poi giù verso Cape Canaveral e Miami, per poi puntare nell'oceano fino a Key West. un incredibile angolo di Caraibi che è anche il lembo più meridionale del Grande Paese.


Milleduecento chilometri  nel Sunshine State

Settecentoquaranta miglia, milleduecento chilometri per lasciarsi abbagliare dai colori del Sunshine State, lo Stato del sole che splende tutto l'anno. Marzo e aprile sono i mesi ideale per visitare la Florida: né troppo fresco la sera, né troppo caldo di giorno. E soprattutto niente tifoni all'orizzonte.
In un diario giornaliero vi racconteremo la strada, il bello, il brutto e il fantastico della Florida. Armati semplicemente di un casco aperto, di un telefonino per scattare qualche istantanea e della voglia di tornare in sella per viaggiare lontano da tutto, fuorché da se stessi.
 

Moto.it vi racconta la Daytona Bike Week
Moto.it vi racconta la Daytona Bike Week

Paolo Sormani


Chi è Paolo Sormani
Paolo collabora con il mensile Riders. Si occupa di rubriche di attualità e vanta una vastissima esperienza nel settore del custom e delle special. Suoi sono diversi reportage realizzati in giro per il mondo, a caccia delle moto più esclusive e ricercate.

 

  • gianlukx, Cigliano (VC)

    Presente

    Sono appena rientrato da una vacanza dalla Florida per vedere il Supercross di Daytona (il sogno di una vita)...e ho potuto vedere di persona questo raduno pazzesco! Da rimanere senza parole.....
  • DELLOS, Cerea (VR)

    Io l ho fatto

    Alcuni ricordi.Il piacere di andare in moto senza casco.... impagabile(erano anni che non provavo il vento tra i capelli). Il delirio di moto , sia in quantità che tipologie, anche le piu bizzarre. L'impossibilità di parcheggiare . Il timore per soggeti non troppo raccomandabili.Molte touring e bagger, la filosofia motociclistica amercana. Molti tipi socievoli e onorati di parlare con un italiani
Inserisci il tuo commento