#milanosottacqua

Milano sott'acqua: le foto dei nostri lettori!

- Milano questa notte è stata colpita da un forte temporale, che ha causato l'esondazione del Seveso. Molti sono stati colti di sorpresa dalle vie della città completamente allagate. Se siete finiti sott'acqua anche voi mandateci le vostre foto!
Milano sott'acqua: le foto dei nostri lettori!

L'esondazione del Seveso, cominciata alle 2:50 della notte, sembra finalmente terminata. Il fiume ha smesso di salire e l'acqua sta defluendo regolarmente nelle fognature. Alcune vie della città di Milano, in particolare nel quartiere Isola, sono state completamente allagate. Protezione civile regionale, Vigili del fuoco e Vigili urbani hanno chiuso al traffico le vie più colpite e sono al lavoro con le pompe idrovore, ma l'operazione è resa difficoltosa a causa della grande quantità di acqua e per le abbondanti piogge che, nella notte, si sono riversate sulla città.

Nelle zone più colpite dall'esondazione il traffico è ovviamente molto rallentato. Per molti motociclisti e automobilisti trovare l'acqua in strada questa mattina è stata una sorpresa a cui non erano preparati. L'esondazione del Seveso, ha mandando in tilt la circolazione in varie zone di Milano, bloccando il traffico nelle principali vie della città.

Se siete finiti sott'acqua anche voi, con moto o scooter, mandateci le vostre foto tramite la nostra pagina Facebook e le pubblicheremo sul social network e all'interno della gallery su Moto.it.
 

  • ciccio merriman, Arcore (MB)

    ma quale manutenzione..

    chiedete conto ai sindaci di Senago e di altri comuni dove non vogliono fare le vasche di laminazione....e poi cominciamo a ragionare seriamente. Avanti con la sindrome di Nimby e in questo paese nessuno sarà mai responsabile di nulla
  • DocAlchemist, Milano (MI)

    Coerenza...

    Il buon Maran, genio della viabilità e fustigatore dell' uso delle due ruote in città, il propugnatore dell'area C anche per gli scooter, quello che chiedeva a gran voce le dimissioni della Giunta e del sindaco Moratti quando ci fu l'ultima esondazione, adesso, coerente com'è, che farà?
    Scommettiamo che stà attaccato alla sua cadrega e dà la colpa a qualcun altro, magari alle previsoni del tempo?
Inserisci il tuo commento