Special

La Yamaha R9 esiste già ed è Made in Venezia

- Una supersportiva su base Yamaha MT-09? Si chiama R9M e l'ha costruita a Mestre Jacopo Marzaro. Potenza di 140 cavalli e 155 kg di peso

E' di ieri la presentazione della Yamaha R7, la sportiva stradale nata come variante della naked MT-07.
Yamaha ha già depositato la sigla R9 ed è lecito attendersi qualcosa del genere realizzato attorno alla piattaforma MT-09, se mai Yamaha deciderà di costruire una sportiva a tre cilindri.

Intanto quel motore è stato già usato da alcuni preparatori per la realizzazione di special e quella che vi mostriamo qui è stata costruita in Italia ed esposta nella concessionaria Yamaha di Mestre un paio di settimane fa.

Si chiama R9M e si deve a Jacopo Marzaro, abile meccanico che così la presenta su facebook: "quando nel 2014 ho provato per la prima volta la MT-09 il primo pensiero è stato: chissà cosa potrebbe fare in pista!”.

Quasi un anno di lavoro ed è nata così la sua special su base Tracer 900 GT, moto che condivide il motore e il telaio con la MT-09.

Che poi sono le sole parti rimaste sulla R9M e naturalmente modificate. Il tre cilindri ha visto salire la sua potenza dai 115 cavalli iniziali ai 140 del dopo la cura. Una completa preparazione motoristica conclusa con il montaggio di uno scarico Akrapovic e la ritaratura dei controlli elettronici.

Il telaio ha visto cambiare la sua sezione posteriore, che è originariamente imbullonata alla struttura principale in lega leggera, per evidenti ragioni funzionali e di dimensioni ottimali.
La ciclistica è stata completata da sospensioni Ohlins dedicate alla pista, piastre di sterzo ricavate dal pieno, dischi anteriori di derivazione Supersport, con pinze Brembo GP4 RX, ruote forgiate OZ e coppia di Pirelli slick.

La carenatura, realizzata a mano, ha richiesto anche un suo telaietto di fissaggio anteriore e mostra una grintosa presa frontale per l'air-box.
Il serbatoio in alluminio riprende quello della R1M e anche il codone monoposto è stato realizzato appositamente. Il tocco finale si deve alla verniciatura di Donkey Spray.

Alla fine il peso è sceso a 155 kg e il risultato finale è certamente interessante.

Immagini da facebook

  • k-dream, Lastra a Signa (FI)

    ITALIA R9
    GIAPPONE R7

    È come mettere a confronto la carbonara con il riso a vapore😂😂😂🖖🏻
  • MAXPAYNE IT, Fusignano (RA)

    Tutto perfetto tranne il codone.
    Per me sgraziato e goffo, rispetto alla linea del resto della moto.
    Andava fatto più sottile r slanciato.
    A parte quello, per il resto, superba....
Inserisci il tuo commento