Futuro

La prima moto volante? Disponibile dal 2020

- Sì, la moto volante è realtà! E chi ha 380.000 dollari potrà mettersela nel box (o nell'hangar) già dall'anno prossimo
La prima moto volante? Disponibile dal 2020

A noi è bastato leggere: "Sarà facile da guidare come una moto... ma lo farete in cielo!" per essere già convinti che lo Speeder realizzato dall'americana JetPack Aviation sia un mezzo che assolutamente dovremo avere nel box o nell'hangar. A trattenerci dall'acquisto compulsivo è stato il costo: 380.000 dollari! Consideriamo che stiamo parlando della prima moto volante, con prestazioni pazzesche: decollo e atterraggio verticali nello spazio di un'automobile, volerà ad una velocità di quasi 250 km/h, e fino a un'altezza di 4.500 metri. I progettisti della JetPack Aviation assicurano una grande semplicità di guida ed estrema maneggevolezza. Lo Speeder è sostenuto e spinto da quattro turbine alimentate a cherosene. 

Due le versioni: la Ultralight (UVS), che non richiede la licenza di un pilota e avrà il carburante limitato a 22,7 litri e una velocità massima fissata a 96,5 km/h; La Experimental (EVS), chre richiederà una licenza di pilota privato per volare, e non avrà restrizioni di carburante e velocità.

 

Le prime consegne sono previste già dal prossimo anno, e sul sito dell'azienda californiana si possono già preordinare.

  • OsteoRider, Ferrara (FE)

    Ok vola, ma ha il cupolino regolabile, lo schermo tft a colori e la regolazione delle mappe in off-sky? A quel prezzo...
  • dascaltr, Milano (MI)

    la uvs che non richiederà la licenza di pilota privato, ma quella di pilota di ultraleggeri si, poi servirà una "special condition" da EASA per le marche in dimensione ridotta (a dimensione regolamentare non ci stanno su quel coso) inoltre, la versione non ultraleggera avrà della manutenzione e una revisione obbligatoria annuale come qualunque velivolo e non solo servirà la licenza da pilota privato, ma anche l´abilitazione ai plurimotori jet....ok che l´azienda è americana e là hanno l´experimental..ma in europa la vedo dura...
Inserisci il tuo commento