AMG&Ducati

La Ducati Streetfighter 848 costerà 12.592 euro

- La partnership tra AMG e Ducati scrive un nuovo capitolo. In occasione della presentazione internazionale del nuovo Ducati Streetfighter 848, Mercedes-Benz presenta, in anteprima statica la SLS AMG Roadster
La Ducati Streetfighter 848 costerà 12.592 euro

 

Di contro la Ducati scende in pista, ed è proprio il caso di dirlo visto che l’appuntamento è stato fissato all’autodromo di Modena, con un’estetica leggermente aggiornata ed una sostanziale evoluzione del motore testastretta utilizzato precedentemente, che seguendo il trend di Multistrada 1200 e Diavel introduce l’incrocio delle valvole ad 11°: una soluzione, quest’ultima, che permette di ottenere medi regimi più sostanziosi a tutto vantaggio della guidabilità.

In termini di ciclistica la naked ad alte prestazioni di Borgo Panigale sfoggia il classico telaio a traliccio di tubi d’acciaio ed un monobraccio posteriore che lascia in bella vista il cerchio Marchesini. Tra gli elementi di spicco l’impianto frenante, Brembo radiale.

 


A due anni dall’esordio della “Ali di gabbiano’’, la scuderia AMG si arricchisce di un’ulteriore versione scoperta della supersportiva SLS, che Mercedes ha voluto mostrare per la prima volta in Italia nel contesto della presentazione della “gemella diversa” Ducati 848 Streetfighter 2012.


Carrozzeria spaceframe in alluminio, motore anteriore centrale V8 AMG da 6,3 litri con potenza massima di 571 CV e 650 Nm di coppia, cambio a doppia frizione a sette rapporti in configurazione "transaxle" e assetto sportivo con assi a doppi bracci trasversali in alluminio, sono gli elementi tecnici che contraddistinguono il nuovo modello, che a differenza della sorella coupè apre e chiude la capote in tela in appena undici secondi fino ad una velocità di 50 km/h.


La SLS AMG accelera da zero a 100 km/h in 3,8 secondi, raggiungendo i 200 chilometri orari dopo 11,3 secondi ed assicura una velocità massima autolimitata a 317 km/h.

Con un peso a vuoto di 1.660 chilogrammi, la Roadster pesa solo 40 chilogrammi in più del Coupé. Di conseguenza il peso per unità di potenza si attesta su un valore di 2,9 kg/CV.


In questi giorni stiamo provando in pista e su strada la nuova Streetfighter, restate sintonizzati per leggere la nostra prova. 
 
 

  • Alessandro200958, Mogliano Veneto (TV)

    Alfredo.zampi

    Ma sai, io credo che ci sta anche produrre quel tipo di moto quei prezzi... alla fine è Ducati non Kymco...

    Certo che è una moto fatastica, ma per pochi, per i pochi appassionati ed intenditori.

    Come la Subaru, il 90% delle persone a 41mila euro comprerebbero l'AUDI S3, ma chi osa e compra la Subaru STI WRX si rende conto che ha un'altra roba...

    Detto questo, è ovvio che anche io prenderei la Streetfigher, ma , forse, ai 12.500 aggiungo 2.500 e prendo la Multistrada 1200...
  • cannavaroc2956, Roma (RM)

    QUOTE CICLISTICHE

    Bella, veramente una gran moto, soprattutto sicura, che non chiude mai lo sterzo, è comunicativa al massimo e non è mai successo che qualche tester cadesse durante i test, me la ricomprerò sicuramente dopo averla venduta perchè probabilmente ero io che guidavo male e sullo stretto va da Dio meglio di qualunque altra giapponese, regala feeling a palate e la mafia sta ovunque non si rispetti la libertà di espressione di un individuo a scopo di interesse.
Inserisci il tuo commento