Novità 2019

KTM EXC 2019: otto Enduro a 2 e 4 tempi da 125 a 500 cc

- Si presenta la nuova gamma KTM Enduro con motori a due tempi da 125 a 300 cc e quattro tempi da 250 a 500 per un totale di 14 versioni considerando gli allestimenti Six Days “Chile”
KTM EXC 2019: otto Enduro a 2 e 4 tempi da 125 a 500 cc

KTM annuncia la commercializzazione della nuova gamma Enduro 2019, la celebre e apprezzata serie EXC che negli ultimi due anni ha conosciuto una profonda evoluzione. In evidenza sono le due tempi a iniezione 250 EXC TPI e 300 EXC TPI che nel 2017 hanno introdotto una nuova tecnologia capace di superare i limiti sulle emissioni inquinanti. Ma le novità non si fermano qui.

Iniziamo con le due tempi 125 XC-W e 150 XC-W (proposte per essere utilizzate su strade chiuse al traffico) che sonio dotate di un nuovo cilindro con luci di scarico lavorate a macchina e una nuova valvola parzializzatrice che garantiscono prestazioni superiori. Migliorata la sede dell'avviamento a pedale ed è nuova anche la frizione Diaphragm Steel ultra compatta con il relativo coperchio del carter che ha contribuito a ridurre la larghezza del motore. Altri aggiornamenti alla trasmissione a sei rapporti contribuiscono a migliorare il funzionamento del cambio rendendolo più fluido e preciso.

Più in generale le enduro 2019 hanno ricevuto questi aggiornamenti: la forcella WP ha un nuovo setting più sostenuto per migliorare la risposta in compressione soprattutto verso il fine corsa. Il monoammortizzatore WP è stato rivisto nella taratura per compensare le modifiche alla sospensione anteriore ed ha inoltre un nuovo pistone principale. Tra le altre novità spiccano la nuova copertura della sella, la batteria più potente e le nuove grafiche. Componenti distintivi sono anche il telaio in acciaio al cromo molibdeno dal look Factory grazie alla colorazione arancione, i freni Brembo di alta qualità, le pedane no-dirt, il manubrio Neken, i mozzi lavorati dal pieno con gli esclusivi cerchi Giant neri e l’avviamento elettrico di serie su tutti i modelli, salvo la 125 X-CW.

Ricapitolando, la serie enduro 2019 è composta dai modelli a due tempi 125 XC-W e 150 XC-W, e dalle 250 e 300 EXC TPI a iniezione. Le quattro tempi sono le 250, 350, 450 e 500 EXC-F. A eccezione delle XC-W 125 e 150 tutte le altre sei versioni sono disponibili anche nella speciale edizione Six Days che si segnala esteticamente per le diversa veste grafica (quest’anno campeggiano i loghi ISDE e Chile) e per la colorazione a base bianca anziché arancione. Le Six Days cambiano ovviamente anche in alcuni dettagli tecnici racing.

Gli ingegneri KTM hanno poi collaborato con i principali produttori di accessori per sviluppare una vasta selezione di KTM PowerParts al fine di personalizzare la propria moto sia a scopi estetici e sia per incrementare le prestazioni.
Assieme alla nuova gamma KTM EXC è disponibile la collezione d’abbigliamento KTM PowerWear.
«In KTM gli ultimi due anni sono stati incredibilmente emozionanti per quanto riguarda lo sviluppo delle moto enduro – sottolinea Joachim Sauer, senior product manager offroad di KTM - nel 2016 abbiamo introdotto una nuovissima generazione di EXC riprogettata da cima a fondo, seguita nel 2017 da una novità mondiale: i modelli da competizione 250 e 300 EXC TPI con motore a 2 tempi a iniezione elettronica di serie. Siamo stati attori di un'evoluzione straordinariamente rapida, ma fruttuosa in termini di sviluppo per questo segmento, in cui continuiamo a essere i leader del mercato. La gamma 2019 vanta alcuni aggiornamenti chiave su tutti i modelli, oltre a miglioramenti più consistenti per le nostre 125 XC-W e 150 XC-W. Presto le KTM 2019 saranno disponibili dai nostri concessionari».

  • Dominicus

    125 50 che enduro è se non può circolare su strada al massimo e una cross country... o no?
  • sergio.mencaroni, Perugia (PG)

    Ktm nell'enduro è sempre più irraggiungibile per gli altri.Bellissime
Inserisci il tuo commento