Mercato

Husqvarna Nuda 900 e Nuda 900R

- Husqvarna Motorcycles presenta le prime due versioni della sua nuova generazione di motocicli: Nuda 900 e Nuda 900R
Husqvarna Nuda 900 e Nuda 900R


Questi nuovi modelli sono i primi a combinare  la storia da corsa di Husqvarna con le innovazioni tecnologiche di progettazione del Gruppo BMW e il fascino dell’Italian styling.

Nuda 900 e Nuda 900R – Un assaggio di ciò che verrà
Progettata come modello crossover tra una supermoto e una moto da strada pura, Nuda non può rientrare in una categoria specifica. Offre una guida sportiva e dinamica, bilanciando l’agilità e la performance in una moto con un look grintoso, moderno e dinamico. Una supermoto? Una moto da strada pura?

Design
All’interno dello stabilimento situato a nord-ovest di Milano, il team di progettisti Husqvarna trae ispirazione dalla passione e dalle competenze che caratterizzano quest'area dell’Italia. All’interno di “Centrostile”, un gruppo selezionato di progettisti giovani e ricchi di talento lavora incessantemente per creare il look esclusivo, proprio di ogni Husqvarna, sia che si tratti di modelli street che off-road.
Il telaio a traliccio in vista, il tubo di scarico,  la testa rossa dei cilindri preannunciano già le performance che la moto racchiude nel suo corpo mentre il fanale, rivolge alla strada la sua espressione rabbiosa.
Nuda 900R esibisce i colori distintivi  di Husqvarna, il rosso e il bianco, mentre Nuda 900 mostra una livrea nera più elegante.

Motore
La scelta del motore è stata la parte cruciale del progetto Nuda. La decisione di utilizzare come base per Nuda 900 e Nuda 900R  l’affidabile e tecnologicamente avanzato motore di BMW F 800 R, , è stata presa di comune accordo con il team di sviluppo del motore BMW di Monaco – motore che è stato in seguito adattato per soddisfare le esigenze e i requisiti specifici di Husqvarna.
Infine, per aggiungere il sigillo Husqvarna al motore, la testa è stata verniciata di rosso – una caratteristica comune a tutte le moto Husqvarna.

Telaio
Grazie alla vasta esperienza maturata in tanti anni di attività racing, Husqvarna sa quali componenti valorizzare per ottenere una performance impareggiabile e come trarre il massimo beneficio dall’insieme della parte ciclistica. Per incrementare il prestigio e le performance di Nuda 900R, Husqvarna ha previsto una ciclistica dotata di componenti dalle prestazioni elevate. Le forcelle Sachs da 48 mm sono completamente regolabili mentre l’ammortizzatore posteriore regolabile in compressione, rilascio e precarico della molla è affidato allo specialista  Öhlins. Il setting delle sospensioni di Nuda 900R è progettato per sollevare il baricentro della moto rispetto a Nuda 900, aumentando la distanza da terra e migliorando la maneggevolezza per garantire una guida elettrizzante e reattiva.
Per creare un motociclo adeguato all'ambiente urbano o al touring, Nuda 900 è dotata di forcelle Sachs da 48 mm e di un monoammortizzatore Sachs completamente regolabile. Il setting è impostato per garantire una guida fluida e rendere la moto più confortevole e facile da usare, mentre la sella a doppio livello offre il massimo comfort di seduta anche al passeggero.
Husqvarna ha fatto dell’ergonomia e della maneggevolezza una priorità in entrambi i modelli  Nuda; di conseguenza il serbatoio del carburante si trova sotto la sella per ottenere una distribuzione del peso il più possibile vicina al baricentro. Questa soluzione ha permesso di creare una moto stabile ad alta velocità e agile a bassa velocità, che offre una guida sicura e confortevole in qualunque condizione.
Questa caratteristica, unitamente alla posizione di guida  naturale e improntata al massimo controllo della moto, sarà sicuramente apprezzata e sfruttata sia dai principianti che dai biker esperti.

Entrambi i modelli sono dotati di pinze radiali dei freni. Nuda 900R monta freni monoblocco Brembo Racing con dischi da 320 mm. Realizzate da un unico pezzo di alluminio per garantire la massima sensibilità e potenza con la minima flessione, queste coppie di pinze radiali a quattro pistoni assicurano a Nuda 900R una capacità frenante superiore sia su strada che su pista. Anche Nuda 900 è dotata di pinze radiali a quattro pistoni Brembo e di dischi da 320 mm con cuscinetti sinterizzati, che garantiscono una sensibilità di frenatura potente, accurata e omogenea in qualsiasi condizione. Al posteriore entrambi i modelli utilizzano lo stesso disco da 240 mm e un freno a pinza con due pistoni.
Husqvarna è riuscita a mantenere la massa di Nuda 900R inferiore a 175 kg,. Entrambi i modelli Nuda sono dotati di una marmitta di scarico in acciaio inox, ma, per Nuda 900R, la fascetta di fissaggio, il fondello e la protezione di calore sono in fibra di carbonio.

Accessori
Husqvarna ha sviluppato un’ampia gamma di accessori, che permette di sfruttare appieno le caratteristiche di versatilità di Nuda 900 e Nuda 900R e allo stesso tempo di personalizzare la propria moto.
Per chi desidera partire alla volta di viaggi emozionanti, Nuda saprà diventare una fidata compagna di avventura con la possibilità di adottare un kit parabrezza alto e un’ampia gamma di borse morbide o rigide.
È inoltre disponibile una sella opzionale piana o a due livelli.

  • Niki49, Como (CO)

    ci sta dentro di brutto !!!

    Bè, io me la farei....
  • nico.michelini, Ficarolo (RO)

    mi piace!

    ma.....! quanto costa?
Inserisci il tuo commento