Anticipazioni

Honda brevetta un nuovo bicilindrico. Ma non sarà la nuova Transalp

- Una V-Twin di media cilindrata. Naked o custom?
Honda brevetta un nuovo bicilindrico. Ma non sarà la nuova Transalp

Un nuovo bicilindrico a V appare - a sorpresa - nei brevetti depositati recentemente da Honda. Ma raffreddate gli entusiasmi: al 99% non si tratta del motore che spingerà la nuova Transalp, o Africa Twin di cilindrata ridotta che dir si voglia. Il motore in oggetto è raffreddato a liquido: c'è un radiatore appoggiato subito sotto il cannotto di sterzo, e l'alettatura che si vede ha, molto probabilmente, una mera funzione estetica.

La moto utilizzata come ospite per il motore è quasi identica alla NTV 650 Revere di fine anni 80, fatta eccezione per la sospensione posteriore che in questo caso è un tradizionale bibraccio invece del meraviglioso monobraccio Pro-Arm, e ovviamente alla trasmissione a catena invece che a cardano.

Il motore, all'epoca, era proprio il bicilindrico a tre valvole per cilindro della Transalp, derivato a sua volta dalla naked VT500: è molto probabile che il propulsore oggetto del brevetto vada ad equipaggiare una famiglia di modelli del genere. Ma vista la derivazione Transalp, perché allora non la nuova bicilindrica entrofuoristrada tanto ventilata da Honda? Perché le dimensioni del motore sembrano incompatibili con la cilindrata attorno ai 750/800 che ci aspettiamo per quel modello, e soprattutto perché la Casa di Tokyo continua a insistere sul bicilindrico parallelo. Restate sintonizzati...

  • Rstrom, Genova (GE)

    Un ottimo motore per fare turismo, vedremo.
  • virtu_ale, Santa Maria di Sala (VE)

    Hanno brevettato ora la Revere? Anzi la Bros? Boh... meglio tardi che mai...
Inserisci il tuo commento