Genova invasa dalle Moto Guzzi

Moto.it
  • di Moto.it
GP Days, tre giorni (dal 13 al 15 maggio) dedicati al ricordo del fondatore genovese della Moto Guzzi Giorgio Parodi. All’insegna della cultura, della passione e dello spettacolo. Con la partecipazione delle Frecce Tricolori
  • Moto.it
  • di Moto.it
24 maggio 2022

I GP Days sono stati un lungo weekend moto-aeronautico, tre giorni fitti di eventi iniziata venerdì 13 maggio nel quartiere di Carignano, a pochi passi dal monumento dedicato a Giorgio Parodi, aviatore e imprenditore genovese, e dal palazzo dello studio notarile in cui il 15 marzo del 1921 venne firmato l’atto di fondazione della casa motociclistica.

Un fine settimana che ha visto anche l’apertura dei Palazzi dei Rolli, diverse sfilate di motociclette storiche e moderne, la rassegna Mondo Moto Guzzi, la possibilità di provare il simulatore di volo dell’Aeronautica Militare, una prestigiosa cena di gala al Museo Diocesano, un’esposizione davvero unica di modelli rari spiegati al pubblico, persino le Frecce Tricolori e la corsa di uno dei rarissimi esemplari della otto cilindri di Carcano: in darsena, dove c’era la prima sede legale della Moto Guzzi. A ispirare il tutto la nipote di Parodi, la signora Elena Bagnasco.

Mondo Moto Guzzi 2022 ha accolto gli appassionati del marchio con stand dedicati ai viaggi, alla meccanica e al significato di essere guzzisti. La sfilata di mezzi storici e moderni attraverso le vie di Genova ha allietato i bimbi ospiti dell’Istituto Giannina Gaslini e si è poi diretta verso la celebre Piazzetta di Portofino; a Santa Margherita un idrovolante della scuola Voli di Mare ha offerto l’ebbrezza della riviera vista dall’alto.

Infine, domenica 15, l’esibizione in Corso Italia della Pattuglia Acrobatica Nazionale, che ha tenuto l’intera città con il naso all’insù per mezz’ora di acrobazie aeree. Per Genova è stata una grande occasione di rilancio e di “ritorno in pista” dopo due anni di pandemia che hanno segnato profondamente l’economia e il turismo; per i guzzisti l’occasione di rivedere tanti amici e ammirare motociclette rare e bellissime.

Caricamento commenti...