Fra le novità Keeway 2023 risalta la maxi enduro MBP T1002V

MBP, acronimo di Moto Bologna Passione, è il marchio di Keeway dedicato alle moto di fascia alta. A Eicma erano esposte due inedite bicilindriche a V di 997 cc, una maxi enduro e una cruiser
18 novembre 2022

Ai visitatori di Eicma non sarà sfuggito lo stand Keeway, marchio cinese controllato da Qianjiang Group (società a sua volta controllata da colosso Geely) che possiede anche Benelli. Uno stand con oltre trenta novità esposte e delle quali potete avere una sintesi nel video qui sotto.

Ma veniamo a due novità di peso, presentate con il marchio MBP che Keeway dedica ai suoi modelli premium e che significa Moto Bologna Passione. A Bologna ha sede la filiale italiana e in Italia sono anche stati disegnati alcuni modelli della nuova gamma.

Nuova C100V2

La prima novità è la cruiser C100V2, una moto di scuola americana che sfoggia un inedito propulsore bicilindrico a V di 80° con raffreddamento a liquido, distribuzione bialbero e otto valvole e dalla potenza massima di 95 cavalli a 7.600 giri. La coppia massima è invece di 102 Nm a 6.500 giri.

La C100V2 ha ruote da 18 pollici con gomme di sezione generosa: 130/70 e 240/40. Il mono posteriore ha articolazione progressiva e l'impianto frenate è J.Juan con dischi anteriori da 320 mm e posteriore da 300, con ABS di Bosch.
La sella è a 680 mm da terra, l'interasse misura 1.665 mm e il peso a secco è dichiarato in 262 kg.

E la nuova T1002V

Si chiama invece T1002V la nuova maxi enduro che sarà venduta con il marchio BMP e prodotta in Cina come resto della gamma Keeway e Benelli.

L'estetica richiama forme note e si mostra equilibrata nei volumi. Il motore, stando ai dati tecnici, è lo stesso della cruiser. Ovvero 997 cc, V fra i cilindri di 80°, corsa corta e potenza di 95 cavalli a 7.600 giri: un limite di potenza adatto a derivare una versione depotenziata per la patente A2. La coppia massima è di 10,4 kgm a 6.500 giri.

Il telaio a struttura bitrave in acciaio è completato da sospensioni Kayaba, forcella a steli rovesciati regolabile e con escursione di 180 mm; il mono posteriore è in posizione centrale.

Le ruote a raggi adatte a gomme tubeless sono da 19 e 17 pollici, ed equipaggiate di pneumatici Pirelli Scorpion Rally STR nelle canoniche misure 120/70 e 170/60.
La sella è a 820 mm da terra e il peso è annunciato in 235 kg a secco. Il serbatoio è da 21 litri, mentre l'impianto frenante di J.Juan abbinato all'ABS Bosch prevede bidisco anteriore da 320 mm con pinze radiali a quattro pistoncini e disco posteriore da 260 mm.

Nella dotazione di serie sono compresi il guscio paracoppa, le protezioni tubolari per il motore, i paramani e il portapacchi. La strumentazione è costituita da un pannello TFT a colori da 7 pollici ed è munita di connettività attraverso la app dedicata.

Le due mille sono state presentate come modelli 2023, non è stato specificato il periodo odi arrivo in Italia; prezzi da comunicare.

Argomenti

Ultime da News

Caricamento commenti...

Hot now