novità 2010

CR&S DUU

- Dopo la VUN, tocca ora alla DUU, la muscolosa naked progettata a Milano e spinta da un motore brutale. Due litri, due posti, due cilindri. Fotogallery
CR&S DUU


Si chiama DUU, da leggersi alla "milanese" e vuol dire "due". Due come i cilindri della nuova CR&S, due come i litri di cubatura del maestoso propulsore. La nuova creatura meneghina verrà presentata come concept, in anteprima mondiale, al prossimo Salone Internazionale del Motociclo di Milano (EICMA), dal 10 al 15 Novembre.

La naked modulare

La DUU, con quel nome lì, non poteva che avere due posti. Sotto le chiappe del pilota pulsa un motore bicilindrico americano, il nuovo S&S "X-Wedge" di 1920 centimetri cubici e oltre 15 chilogrammetri di coppia.  
S&S vanta numerosi titoli nei campionati americani Dragster e ha in listino una gamma completa di motori stradali e da corsa.

La ciclistica è rigorosamente made in Italy, e dovrebbe garantire una guida agile e divertente sui percorsi di casa nostra.
Sulla falsa riga di quanto già visto sulla piccola VUN, spinta da un motore monocilindrico (che dà il nome alla moto), anche la DUU è fedele al concetto della modularità di ogni singolo modello: partendo da un modulo base, il cliente della CR&S è libero di cucirsi addosso la sua DUU.

Questo è quanto ci promettono gli appassionati progettisti della CR&S Motorcycles. Se volete sbirciare da vicino la muscolosa DUU, l'appuntamento è per i primi di novembre al Salone di Milano.

Andrea Perfetti

  • StaffMoto.it, Milano (MI)

    incredibile

    bella bella
  • StaffMoto.it, Milano (MI)

    Prova commento

    Bella!
Inserisci il tuo commento