Colove 321F: due nuove stradali neo retrò

Dal costruttore cinese, famoso in Europa per la 500 enduro stradale, due modelli basati sulla naked a due cilindri NK321R ma con estetica più classica
22 aprile 2022

 

Il marchio cinese Colove, azienda motociclistica nota anche con i nomi Kove e Excelle, è fra le più attive in ottica internazionale.
Recentemente abbiamo scritto della 450 Rally e poco prima di altre novità come la maxi enduro bicilindrica 800X Super Adventure e della sportiva 400 a quattro cilindri.

Mentre i marchi Excelle e Kove sono utilizzati in Cina, Colove pare essere rivolto ai mercati internazionali.
Nell'attuale listino ci sono modelli naked, adventure, retrò e rally: il più noto è il modello enduro stradale KY500X (già evoluto nella cilindrata 525) che in Europa è in vendita con differenti marchi, monta il motore due cilindri in linea Loncin di 471 cc e ha estetica nel solco della BMW GS.

Colove ha ora depositato al Ministero dei trasporti e della tecnologia cinese i dati per l'omologazione della nuova 321F, in versione nuda e semicarenata.

L'impostazione estetica neo retrò cambia nei confronti dell'attuale serie Scrambler (400 e 500) e le linee sono più spigolose.
Le due versioni differiscono unicamente nella presenza o meno della semicarenatura e nel montaggio dei retrovisori, che sono di tipo end bar sul modello dotato di cupolino.
Le due moto montano anche lo stesso manubrio e il medesimo faro rettangolare; le diciture presenti riportano la sigla ZF-KY e il nome Kovemoto.

Se si escludono le sovrastrutture e il disegno della sella a due piani, la base tecnica pare essere in tutto e per tutto quella delle due NK a listino, la naked 321R e la carenata 321RR fortemente ispirata all'estetica della KTM RC390.

Il motore ha un'architettura simile (e identiche misure di alesaggio e corsa) del due cilindri Yamaha montato su R3 e MT-03. Ma appare abbastanza diverso esteriormente, ha distribuzione bialbero e otto valvole, cilindrata di 322 cc e potenza di 40 cavalli a 10.500 giri; è di 42 sulla Yamaha R3. La coppia massima è di 28,5 Nm a 9.000 giri.

La Colove NK321R già in vendita
La Colove NK321R già in vendita

Nella ciclistica spicca la soluzione del monobraccio posteriore, il telaio è in traliccio di tubi tondi di acciaio, i freni sono Nissin (dischi da 320 e 240 mm) e le ruote da 17 pollici gommate 120/70 e 150/60. Le ruote sono a raggi, adatte a gomme tubeless, sulla versione semicarenata e in lega leggera a razze sulla versione naked.
Con un interasse di 1.390 mm, le moto pesano rispettivamente di 148 e 149 kg.

Argomenti

Ultime da News

Caricamento commenti...