intervista

Christophe Couet: "C'è una Triumph giusta per ogni motociclista"

- Il General Manager di Triumph Italia, intervistato da Nico Cereghini ad EICMA, presenta le ultime novità della gamma della Casa inglese

 

«La Daytona 675 è una moto tutta nuova, sia nel telaio che nel motore che ha più coppia e più cavalli. Ci sono due versioni: la base e la R. Hanno lo stesso motore, ma cambiano gli ammortizzatori, i freni e nella R c’è un maggior impiego di carbonio. Crediamo molto nella nuova Daytona. E’ una moto in grado di essere concorrenziale nel mercato italiano. Arriverà a gennaio.


Per la Tiger Explorer XC abbiamo un nuovo colore, il verde, e abbiamo cercato di proiettare l’immagine del prodotto verso il fuoristrada, anche scegliendo le ruote a raggi. La moto sarà lanciata a marzo.


Per chi invece vuole fare del turismo abbiamo presentato pochi mesi fa la Trophy. E’ una moto ricca di novità a partire dal motore e dal cardano. E’ veramente una superturismo a tutto tondo. Costerà circa 18.000 euro e sarà nelle concessionarie verso fine anno».

   
Guarda le altre interviste di Nico Cereghini a EICMA 2012.

  • ilMul, Fivizzano (MS)

    Certo che..

    Per essere un general manager quando parla spiaccica due parole in croce che sembra gli stia sulle scatole parlare delle moto...
    Comunque auguro tanta fortuna a Triumph perchè fa moto davvero ottime a mio avviso...la street R è qualcosa di fenomenale per le naked piccole...e la Daytona R l'ho vista dal vivo è ha una componentistica da urlo!!
  • saturnz70, Borgo San Giovanni (LO)

    Una sport-tourer media?

    Veramente mancherebbe anche una sport-tourer media. Magari con l'800 della Tiger.
Inserisci il tuo commento