Eventi

Che festa al “Circuito del Sebino”: Agostini, De Petri e tanti altri

- Agostini e altri piloti famosi a Lovere, nella festa della moto organizzata da Ciro de Petri. Tante bellissime moto da corsa da ammirare, poi via per il giro del lago d’Iseo

Il "Circuito del Sebino" del 9 giugno, organizzato a Lovere dall’amico Ciro De Petri - dakariano e appassionato di ogni genere di motorismo - ha avuto un gran successo. Prima la parata di tre chilometri con i campioni della velocità e della Parigi Dakar, in sella alle loro prestigiose moto da competizione, poi il tour di mototurismo lungo le sponde del lago d’Iseo su un percorso di ottanta chilometri.

Tutto è iniziato nella piazza principale di Lovere, che poi è il paese di Giacomo Agostini e dell’organizzatore Ciro De Petri.
Sono state esposte sul palco alcune moto che hanno fatto la storia del motociclismo: come la MV Agusta di Agostini, le Benelli di Mike Hailwood e Jarno Saarinen, la Honda 500 di Marco Lucchinelli, la Yamaha di Gianfranco Bonera, la Yamaha 500 di Eddie Lawson, la Rumi di Lino Colnago, la moto GP 2 di Locatelli. E poi alcune belle moto della Parigi/Dakar, come la Cagiva Elefant di Ciro De Petri, la Yamaha di Franco Picco, la Cagiva Elefant di Claudio Terruzzi, la BMW di Bruno Birbes, la Gilera di Davide Pollini.

Gli stessi piloti hanno poi effettuato la parata, applauditi da un gran numero di appassionati e dai fortunati che sono capitati lì per caso.

  • Mr70a+, Tirano (SO)

    Se lo pubblicizzavano di più ci sarei andato volentieri!!! Un vero peccato non averlo saputo per tempo.Gia’ Lovere è un borgo che merita già di suo,e con un’evento simile,e con la giornata di sole c’era da divertirsi.Sono i miei giri in moto abituali.Il sebino è poco considerati,preferendo Garda o il Lario,ma merita un’uscita domenicale e otto mesi l’anno.
Inserisci il tuo commento