CFMoto 450SR. Dai test su strada all'omologazione: sarà così

CFMoto 450SR. Dai test su strada all'omologazione: sarà così
La sportiva CFMoto, che nello stile si rifà alla SR C21 concept presentata EICMA, era già stata pizzicata, camuffata, nei test su strada. Ora è stata omologata e si mostra
16 marzo 2022

La sigla è probabilmente 450SR. E' la nuova sportiva di CFMoto che era stata avvistata nei test di sviluppo in Cina con la carrozzeria rivestita dalla grafica “ottica” che si usa per mascherare le forme quando i veicoli circolano alla portata di occhi indiscreti.

Esteticamente, al pari della monocilindrica 300SR vista anch'essa a Milano, la nuova 450 deriva dal concept di stile SR-C21 che CFMoto ha presentato con successo all'ultima EICMA.

Cambiano ovviamente la ciclistica, l'equipaggiamento e manca la fibra di carbonio, che nel concept è stata usata a profusione, per poter realizzare una moto di serie da vendere a cifre allineate alla concorrenza.

Come riporta Ben Purvis sul sito inglese Bennetts, che pubblica questa anticipazione, CFMoto ha presentato domanda di omologazione in Cina e ha depositato foto e alcuni dati tecnici.

Una versione accessoriata della 300SR presentata a EICMA nel 2021
Una versione accessoriata della 300SR presentata a EICMA nel 2021

Da questi ultimi si ha conferma che la sportiva monta un nuovo motore a due cilindri in linea di 449 cc con misure di alesaggio e corsa di 72x55,1 mm. Un'unità che manca nella gamma attuale della marca cinese che, vale la pena ricordare, ha rapporti industriali e tecnici con KTM.
Tanto che sia la adventure 800MT esportata in Italia e sia la gran turismo 1200 TR-G, appena presentata in Francia per il debutto europeo, montano versioni LC8c e V2 derivate dalle motorizzazioni austriache.

Il prototipo della 450 fotografato in Cina
Il prototipo della 450 fotografato in Cina

Il nuovo 449 cc non ha però nulla a che vedere con KTM, sebbene si attende una nuova linea di moto arancioni con un due cilindri attorno ai 500 cc.

La potenza è indicata in 50 cavalli, che potrebbero scendere a 48 una volta deciso l'adeguamento alla normativa Euro5 visto che in Europa è quello il limite per le fresche patenti A2, mentre il peso in ordine di marcia ma senza benzina è segnalato in 168 kg.

Rispetto alla SR-C21, disegnata dalla R&D Modena 40 che CFMoto ha in Italia, la 450 ha un solo freno a disco anteriore e il forcellone bibraccio al posto di quello monobraccio.
Un impianto di scarico basso ha sostituito i due terminali SC Project di ispirazione Ducati Panigale e le sospensioni prevedono una forcella a steli rovesciati non paragonabile a un Ohlins naturalmente ma sempre un ammortizzatore posteriore centrale.

La vendita in Cina è attesa nel corso del 2022, resta da capire se e quando sarà esportata in Europa. Dove sono del resto già in vendita alcune stradali come la 300SR.

fonte Bennetts

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...