Anticipazioni

BMW R1800 C. Prime foto della mega boxer di serie: arriverà a Eicma?

- Presentata in veste di concept, la cruiser con il boxer 1.800 di cilindrata è ormai pronta in versione definitiva. Come mostrano le prime foto rubate
BMW R1800 C. Prime foto della mega boxer di serie: arriverà a Eicma?

Novità annunciata, la BMW R1800 potrebbe arrivare in vendita prima del previsto. Lo confermerebbero alcune immagini che mostrano la versione di versione di serie in allestimento bagger.

Dopo la presentazione del concept R18 a Villa d’Este lo scorso maggio, era arrivata dalla Francia la notizia dell’apertura delle prenotazioni d’acquisto.
Il super boxer, da 1,8 litri di cilindrata, è un tuffo nel passato con il suo aspetto pulito, il raffreddamento ad aria (sul modello di serie è stato aggiunto un radiatore dell’olio) e il sistema di iniezione che ha sostituito i carburatori non più proponibili viste le restrizioni sulle emissioni inquinanti.

Il Concept R18, racconta Bart Janssen Groesbeek che lo ha disegnato, rappresenta l'essenza del motociclismo, una moto nella sua forma più primitiva e naturale: «La più grande sfida nel design è quella di rendere tutto visibile. Ogni parte ha uno scopo funzionale. Non sono molte le persone che hanno il coraggio di adottare un approccio così onesto». Lo stesso approccio del concept pare sia stato mantenuto il più possibile sul modello di serie, fermo restando il fatto che è stato necessario aggiungere una serie di componenti indispensabili per potere avere in vendita una moto rispettosa delle normative.

Il modello che è stato fotografato, come dicevamo più sopra è in allestimento bagger: uno dei tre assieme alle versioni cruiser, più essenziale, e touring dotata di parabrezza e doppia sella.

A questo punto è possibile che la R1800 C sia una delle quattro novità promesse da BMW per Eicma.

Fonte Motociclismo.es

  • vecmazz, Novara (NO)

    Basarsi su queste foto è ancora prematuro, manco pochissimo all'EICMA e sarà in quell'occasione che daremo le nostre prime impressioni. Non essendo io un tipo da custom e possedendo una K 1600 GT prima versione, mi chiedo come sarà la versione GT di questo grosso bicilindrico. Sinceramente, esistendo già in circolazione un'ottima moto da turismo come la RT, sono curioso di vedere come sarà declinata questa nuova grossa moto in versione turistica ed in cosa si differenzierà dalla RT cubatura a parte e sarà interessante capire come si guida. Ormai, alla mia età (65 anni) e visto lo stato di strade e traffico, si bada al sodo e cioè divertimento nella guida, maneggevolezza, protezione e comodità nei lunghi percorsi. Potrei essere un cliente ma tutto è da vedere.
  • marcoluga, Torino (TO)

    Tra me e quest’oggetto la distanza è abissale.
Inserisci il tuo commento