Novità 2014

Il video della nuova BMW R1200RT spinta dal boxer raffreddato a liquido

- La Casa tedesca ha diffuso il primo video istituzionale dedicato all'ammiraglia della famiglia boxer. La nuova RT riceve infatti il motore raffreddato a liquido che ha esordito sulla GS. Costa 18.200 euro

 


BMW ha diffuso il primo video istituzionale dedicato all'ammiraglia della famiglia boxer. La nuova RT riceve infatti il motore raffreddato a liquido che ha esordito sulla GS. Il bicilindrico è identico, a partire dai numeri che parlano di  125 cavalli  e 125 Nm. Cambia invece la rapportatura finale, più lunga sull'RT per favorirne i consumi autostradali.

Di serie la granturismo di Monaco di Baviera ha l'ABS e il controllo di trazione ASC, debuttano inoltre i Riding Mode, due per la precisione (Rain e Road), abbinati alla presenza del comando del gas ride by wire. 
Optional è invece il terzo riding mode, il Dynamic, fornito insieme all'assistenza alla partenza in salita che agisce sul freno posteriore.

E, sempre in tema di assistenza alla guida, merita una menzione il debutto in ambito touring del cambio elettroassistito, che evita al pilota di usare la frizione tanto in scalata quanto in salita di marcia.
La ciclistica e le sospensioni condividono molte parti con la maxi enduro GS. Cambiano ovviamente la carrozzeria e l'opulenta strumentazione, derivata da quella della K1600 GT. I due quadranti analogici incorniciano infatti un display TFT a colori da 5,7”.
E tanta somiglianza con la sei cilindri ha pure il frontale, che riprende lo stile dei tre fari con luci diurne a LED.

La R1200RT sarà disponibile in tre colorazioni (grigia, nera o blu) al prezzo di 18.200 euro.

  • piega996, roma (RM)

    ciao e buona anche a te...

    ... ma insisti e non ascolti.
  • Marco.Sidri7312, Piacenza (PC)

    piega996

    Se mai un giorno dovessi acquistare BMW, sarà sicuramente una RT. La ritengo nel complesso una grande grande moto.
    Ti assicuro che i consumi che ho verificato personalmente sono superiori a quelli da te menzionati (di circa il doppio), con olio prescritto dalla Casa. Ma ci stà... Un caro amico con il K 1600 consuma 800/1000gr ogni 1000 Km e da un anno e mezzo non riesce a risolvere il problema. La moto và benissimo ma và a miscela. Sono queste le cose che ritengo intollerabili per un marchio come BMW.(moto chiaramente in garanzia al momento della segnalazione dell'anomalia).
    Ciao e Buona Strada!
Inserisci il tuo commento