Innovazione

BMW brevetta il telaio con rinforzi in composito avvitati

- Il telaio oggetto del brevetto è simile a quello della supersportiva S1000RR.La novità è in pannelli di diverso materiale (fibra di carbonio, composito aramidico e sintetico) che vengono avvitati alla struttura per modificarne le resistenze

Poter modificare semplicemente le resistenze torsionali e flessionali di un telaio significa poter aggiungere dei parametri utili alla messa a punto ciclistica.
Perché, in funzione dei pneumatici utilizzati e del tipo di circuito, l'ideale è poter avere flessibilità diverse della struttura telaistica a seconda nelle necessità.

In molti telai sportivi è possibile intervenire su alcune misure caratteristiche tramite regolazioni o la sostituzione di alcune parti (pensiamo alla regolazione dell'inclinazione del cannotto di sterzo, dell'altezza del fulcro del forcellone, delle geometrie della sospensione posteriore e dell'avantreno).
Tuttavia per poter operare sulle resistenze del telaio o del forcellone occorre agire in maniera più radicale e spesso poco funzionale. Nelle massime competizioni è normale notare fazzoletti di rinforzo in fibra di carbonio o di lamiera di alluminio che possono essere aggiunti o rimossi, ma questi sono generalmente incollati o saldati.
Ci sono studi che si spingono molto più avanti, ma si tratta appunto di studi lontani ancora dall'aver trovato un'applicazione pratica.

Il telaio in fibra di carbonio della BMW HP4
Il telaio in fibra di carbonio della BMW HP4

BMW ha depositato un brevetto che cerca di risolvere più facilmente il problema. Il principio è quello di utilizzare un tradizionale telaio costruito in lamiera e altre parti di lega di alluminio (una tecnologia relativamente complessa e costosa, che offre una certa versatilità di base: nella fattispecie ha preso a modello un telaio molto simile a quello della S1000RR), un telaio dal peso contenuto al quale aggiungere in base alle necessità alcuni rinforzi.

Questi ultimi vengono avvitati per poter essere montati o sostituiti rapidamente, possono essere non solo dimensionati in maniera differente, ma anche costruiti con diversi materiali, BMW cita la fibra di carbonio, ma i compositi possono essere anche a base aramidica, ceramica, poliammidica e altro ancora.

La BMW HP4
La BMW HP4

Il brevetto riguarda rinforzi nella zona di attacco del telaio ausiliario posteriore. In questo caso il vantaggio sarebbe nell'avere una sola struttura che possa essere adattata a diversi tipi di moto.

Ma lo stesso concetto è applicabile anche per il cannotto di sterzo, per gli attacchi del motore o del fulcro del forcellone.

Un solo telaio, di base semplice e di buon compromesso fra costi e funzionalità che possa essere adattabile in maniera veloce – se in chiave agonistica – o razionale se in chiave produttiva.

E' utile infine ricordare che la casa tedesca ha sperimentato la stampa 3D sui campi di gara per produrre alcuni ricambi non strutturali, così come ha già messo in produzione la HP4 con telaio di fibra di carbonio.
Inoltre possiede stabilimenti che producono parti in fibra di carbonio. Informazioni e tecnologia, insomma, non le mancano.

  • billiballo, Bergamo (BG)

    questa non è però come quelle citate una modifica attuabile di volta in volta, ma un'evoluzione di cui fruiranno esclusivamente loro semplificando il processo produttivo e riducendo i costi, come succede con le auto di più marchi dello stesso gruppo che utilizzano lo stesso pianale (piattaforme modulari)
  • antogando

    La Ducati desmosedici di Capirossi e Gibernau aveva un paio di tubi che montavano e smontavano in base al circuito per avere una moto a rigidità variabile...non vinse...non hanno più creduto nella soluzione... però erano altri materiali, altri tempi, altre tecnologie.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Bmw S 1000 RR (2021)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Bmw
  • Modello S 1000 RR
  • Allestimento S 1000 RR (2021)
  • Categoria Super Sportive
  • Inizio produzione 2020
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 19.550 - chiavi in mano, comprensivo di immatricolazione
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.050 mm
  • Larghezza 848 mm
  • Altezza 1.151 mm
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 824 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.441 mm
  • Peso a secco 175 Kg
  • Peso in ordine di marcia 197 Kg
  • Cilindrata 999 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri in linea
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 80 mm
  • Corsa 49,7 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire
  • Controllo trazione
  • Mappe motore 4
  • Potenza 207 cv - 152 kw - 13.500 rpm
  • Coppia 11 kgm - 113 nm - 11.000 rpm
  • Emissioni Euro 5
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 16,5 lt
  • Capacità riserva carburante 4 lt
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Deltabox in alluminio composito, parzialmente autoportante
  • Sospensione anteriore Forcella telescopica a steli rovesciati, Ø 45 mm, precarico molla, regolabile in compressione ed estensione
  • Escursione anteriore 120 mm
  • Sospensione posteriore Forcellone underslung in alluminio, Full-floater pro, sospensione posteriore, regolazione in compressione ed estensione, precarico molla regolabile
  • Escursione posteriore 117 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 220 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 ZR 17"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 190/55 ZR 17"
  • Batteria 12 V / 8 Ah
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Bmw

Nuovo: Bmw S 1000 RR (2021)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Bmw S 1000 RR (2021)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta