mostra aiuto
Accedi o registrati
Smon 2012

Supermoto delle Nazioni 2012: gli Azzurri secondi in qualifica

- Ivan Lazzarini (HM Honda), Christian Ravaglia (Ktm Team Miglio) e Massimo Beltrami (Honda TDS) chiudono al 2° posto le rispettive batterie, pole alla Repubblica Ceca
Supermoto delle Nazioni 2012: gli Azzurri secondi in qualifica


Un ottimo sabato ha dato il via al Supermoto of Nations 2012 in corso di svolgimento a Portimao, sul Circuit de l'Algarve, in Portogallo.
Il programma è stato molto intenso con le prove libere della mattina, quelle cronometrati dell'ora di pranzo che hanno decretato l'ordine di partenza per le gare di qualificazione del pomeriggio. La Maglia Azzurra è andata molto bene e, nelle tre gare di domenica, partirà al 2° posto grazie a tre secondi posti ottenuti da tutti i componenti con Lazzarini impegnato in gara 1, Ravaglia in gara 2 e Beltrami in gara 3.

La pole è andata alla sorprendente Repubblica Ceca che ottiene due vittorie in gara 2 e 3 con Kejmar e Vrliceck, scarto di giornata è Travinicek in gara 1. A completare la prima fila troviamo, invece, la Francia con il 3° posto ottenuto grazie alla vittoria di gara 1 di Thomas Chareyre ed il 3° di Grelier in gara 3, scarto per Bidart in gara 2; e l'altra sorpresa di giornata, ovvero l'Austria che deve ringraziare i due 4° posti di Hollbacher e Bauer in gara 2 e 3. Male la Gran Bretagna, seconda nel 2011, che deve accontentarsi del 6° posto preceduta dalla Finlandia. Olanda e Spagna chiudono la seconda fila, mentre in terza troviamo Francia Junior, Gran Bretagna Junior, Lussemburgo e Portogallo.


La cronaca delle tre gare

Qualifiche - Race 1: Ancora una grande prova per Ivan Lazzarini nella prima gara di qualifica. Il pesarese ottiene un ottimo 2° posto alle spalle del campione del mondo, il francese Thomas Chareyre di 10'', quindi uno scarto ancora minimo. Terzo posto per l'ottimo ceco Travnicek con la nazionale della Repubblica Ceca davvero sugli scudi.

Qualifiche - Race 2: Dopo l'ottimo 2° posto di Lazzarini nella prima gara, anche nella 2^ la Maglia Azzurra mantiene il 2° tempo grazie ad un'altra bella gara di Christian Ravaglia che lascia la vittoria al ceco Pavel Kejmar. Ottimo inizio, quindi, per la nazionale azzurra. Terzo posto per il finlandese Kingelin, mentre ancora un'ottima prova per l'austriaco Bauer, 4°. 5° posto per il francese Bidart mentre è attardato il britannico Hodgson, 9°.

Qualifiche - Race 3: Maglia Azzurra ancora tra i primissimi ed ancora un 2° posto nella gara di qualifica con Massimo Beltrami che nella gara 3 arriva alle spalle del ceco Vorlicek che regala alla sua squadra una meritatissima pole. La nazionale italiana, invece, si deve accontentare di un ottimo 2° posto precedendo la Francia e la sorprendente Austria che chiude la prima fila. Bene la Finlandia, 5^, mentre la Gran Bretagna, 2^ nel 2011 è solo 6^. Olanda e Spagna chiudono la 2^ fila.


I primi commenti


Ivan Lazzarini: "Dopo le ottime cose fatte vedere nelle libere del mattino, nella gara di qualifica di oggi pomeriggio non sono riuscito a ripetermi e a guidare come volevo, infatti sono arrivato 2°, sebbene alle spalle del campione del mondo Thomas Chareyre e, quindi, ci può stare. Purtroppo il feeling con la moto non era al massimo, infatti ho girato su tempi molto superiori a quelli di questa mattina, sono, comunque, molto fiducioso per le gare di domani".


Attilio Pignotti - CT Maglia Azzurra:
"Siamo soddisfatti della 2^ piazza in griglia ottenuta per le gare di domani. La pista è molto bella ed è adatta alle caratteristiche della nostra squadra. I ragazzi mi sono sembrati subito in sintonia e si stanano dando consigli su come affrontare le gare, nel puro spirito Maglia Azzurra. Sono molto fiducioso per domani, l'unica squadra che ci può impensierire è la Francia, ma se facciamo la nostra gara penso che possiamo toglierci una bella soddisfazione".

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento