Blast XR1, la nuova maschera da fuoristrada firmata Airoh

Blast XR1, la nuova maschera da fuoristrada firmata Airoh
Cristina Bacchetti
BLAST XR1 è una maschera da off road che va ad arricchire la gamma di prodotti offerta da Airoh
30 novembre 2022

Per affrontare qualsiasi tipo di tracciato in qualunque condizione, la maschera da fuoristrada è uno strumento di protezione fondamentale. Spinta dal desiderio di completare la propria offerta e forte di un'esperienza di oltre venticinque anni nel mondo dell'off road, AIROH ha presentato il nuovo modello di maschera da moto, per accompagnare quanti si avvicinano a questa disciplina nel modo più completo possibile.

Colore, design e qualità sono gli elementi che hanno guidato i tecnici dell'azienda nello sviluppo della collezione di maschere BLAST XR1: «Dopo venticinque anni di esperienza nel mondo dei caschi da moto, abbiamo sentito la necessità di mettere il nostro bagaglio di competenze a servizio dei rider arricchendo la nostra offerta - racconta Antonio Locatelli, CEO e founder di AIROH - l'obiettivo è quello di andare incontro alle necessità di chi muove i primi passi nel mondo dell'off road e, oltre al casco, ha bisogno di una maschera coordinata per affrontare le sue prime avventure».

La linea di maschere da moto BLAST XR1 è stata ideata e realizzata mettendo al primo posto il comfort del rider e la sua protezione. Le lenti, disponibili in cinque diverse colorazioni e categorie, proteggono il pilota in qualsiasi condizione luminosa, con l’aiuto anche dell’anti-scratch e, grazie al trattamento anti-fog e al sistema di ventilazione l’indossatore è protetto dal rischio di appannamento. Le maschere BLAST XR1 garantiscono massima comodità grazie al triplo strato di schiuma per ottimizzare la gestione dell'umidità, mentre l’elastico con inserti in silicone assicura la massima aderenza ed un eccellente grip. Naturalmente le maschere consentono l’applicazione del tear off.

In ultimo, la linea BLAST XR1, grazie ai suoi accessori, può essere personalizzata: l’utente potrà infatti scegliere una combinazione tra nove diverse varianti colore dell’elastico e cinque di lenti, permettendo di abbinare la maschera alle colorazioni della propria moto oltre che, naturalmente, a quelle del proprio casco AIROH.

Da Automoto.it