gp del regno unito

Sykes è il più veloce nelle qualifiche SBK di Donington

- La pioggia interrompe il primo turno di qualifiche di Donington. Con la pista quasi completamente asciutta il più veloce è stato Sykes, seguito da Rea, Melandri, Guintoli e Giugliano. E' di Canepa la prima Ducati | C. Baldi, Donington
Sykes è il più veloce nelle qualifiche SBK di Donington

 

La pioggia ha dato un poco di tregua agli infreddoliti piloti della Superbike e la sessione di qualifiche è iniziata con una pista solo in parte asciutta. Dopo aver atteso qualche minuto tutti i piloti scesi in pista mentre le condizioni del tracciato inglese andavano migliorando, anche grazie al vento che contribuiva ad asciugare la pista. Considerando che per la giornata di domani le previsioni meteo non promettono nulla di buono, i piloti hanno capito che questo turno può essere determinante per le qualifiche alla Superpole e quando mancavano una ventina di minuti al termine della sessione, i tempi iniziavano a scendere e si passava dal 1’33 al 1’31”485 fatto segnare da Sykes.

Si arrivava così ai dieci minuti finali, ma purtroppo non appena Sykes riusciva ad abbassare il miglior crono del turno (1’30”278) ed i piloti si apprestavano a montare le gomme morbide per giocarsi il tutto per tutto, la pioggia tornava a cadere sul tracciato inglese ed i primi a farne le spese erano proprio l’inglese della Kawasaki, seguito da Cluzel. Entrambi scivolavano senza conseguenze, mentre gli altri facevano mestamente ritorno ai loro box. Prove definitivamente chiuse a sette minuti dal termine, con la classifica capeggiata da Sykes, seguito da Rea, Melandri, Guintoli e Giugliano. Fabrizio chiudeva al settimo posto, mentre Canepa, dodicesimo, risultava il più veloce dei piloti Ducati con Neukirchner tredicesimo, e Checa e Badovini quindicesimo e sedicesimo. Se anche domani mattina la pista dovesse essere bagnata, resterebbero esclusi dalla Superpole i due piloti del team Pedercini Sandi e Lundh e Iannuzzo sulla BMW del team Grillini.   

CLASSIFICA


Donington - FIM Superbike World Championship - Qualifying 1

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'30.278
2. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'31.560
3. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'31.571
4. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'31.792
5. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'31.940
6. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'31.978
7. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1'32.094
8. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'32.103
9. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'32.242
10. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'32.261
11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'32.677
12. Niccolò Canepa (Team Ducati Alstare) Ducati 1098R 1'33.174
13. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1'33.205
14. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'33.402
15. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'33.530
16. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'34.198
17. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'34.405
18. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'38.050
19. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'37.334

 

  • maori2371, Milano (MI)

    acquaaaaa........in inghilterra...????

    se piove in gara voglio proprio vedere la sfida tra Guintoli e Sykes quei 2 nuotano come dei pesci in pista......!!
  • Angelo Bergamini, Milano (MI)

    Ducaudi imbarazzante

    ma la colpa sarà della spalla di Checa.
    Forza, su !!!!
Inserisci il tuo commento