gp di germania

Badovini conquista la Superpole al Nurburgring

- Badovini si conferma fortissimo sull’acqua e si aggiudica la sua prima Superpole in carriera dopo un bel duello con Melandri. Terzo posto per Sykes | C. Baldi, Nürburgring
Badovini conquista la Superpole al Nurburgring


Il cielo grigio che minacciava pioggia sin da questa mattina ha scatenato Giove Pluvio proprio all’inizio della Superpole, dichiarata ovviamente bagnata. Al termine dei due turni di venti minuti ciascuno è stato Badovini a conquistare la decima Superpole stagione, la prima della sua carriera. Il pilota di Biella si era aggiudicato anche la prima fase, confermando la sua grande abilità nel guidare sotto la pioggia. Nella fase uno dietro ad Ayrton si sono piazzati Sykes, Guintoli, Rea Melandri, Baz, Davies, Cluzel ed Haslam. Sono rimasti esclusi dalla fase due Nuekirchner, Camier, Laverty, la wild card Smrz ed i due privati Aprilia Giugliano e Fabrizio.

La seconda fase si svolgeva sulla falsariga della prima con Badovini e Melandri a contendersi la prima posizione a colpi di giri veloci sulla pista bagnata, che mieteva numerose vittime. Cluzel, Sykes e Davies infatti cadevano nel tentativo di migliorare i rispettivi crono, per fortuna senza conseguenze fisiche. Negli ultimi minuti, con Melandri in testa alla classifica, Badovini si lanciava in un primo giro veloce rovinato però da un dritto a poche curve dal traguardo. Il secondo ed ultimo era però quello buono e Badovini regalava così alla Ducati la sua seconda Superpole della stagione, dopo quella conquistata da Checa nel primo round di Phillip Island. Melandri è secondo e domani partirà in prima fila assieme a Sykes. Seconda fila per Baz, Rea e Haslam e terza fila con Davies, Guintoli e Cluzel.

Proprio nel peggior momento di Checa, la Ducati si aggrappa ad un volitivo Badovini che come sempre si esprime al meglio sull’acqua, ma questa volta l’ha fatto con una grinta ed una determinazione che gli hanno permesso di fare meglio degli altri esperti della pista bagnata come Melandri, Rea o Guintoli.
Domani però si prevedono due gare sull’asciutto e quindi molto probabilmente i valori torneranno ad essere quelli che si erano evidenziati nelle qualifiche, con molti piloti racchiusi in pochi decimi, ma con Davies e Sykes che sono sembrati avere una marcia in più.

Classifica


Nurburgring - FIM Superbike World Championship - Superpole 2 Wet

1. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 2'09.513
2. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2'09.616
3. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2'10.136
4. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2'10.401
5. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2'11.204
6. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2'12.006
7. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2'12.663
8. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2'13.177
9. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2'14.454
10. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale 2'15.975
11. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2'16.393
12. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2'16.409
13. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 2'16.660
14. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 2'18.775
15. Matej Smrz (Yamaha Motor Deutschland) Yamaha YZF R1 2'19.277
16. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'56.344
17. Markus Reiterberger (Vanzon-Remeha-BMW) BMW S1000 RR 1'56.362
18. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1'56.451
19. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'57.482
20. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'58.409  

  • Grazian8, Ceprano (FR)

    ottimo

    Ottimo piazzamento speriamo in una bella gara, se domani porta asciutto APRILIA la farà da padrone. Go Guintoli
  • Marcello.Guerrini, Monza (MB)

    GO 33 !!!!!!

    Vai Marco, dalla prima fila si può solo fare bene !
Inserisci il tuo commento