L'ADDIO ALLE GARE

MotoGP. Valentino Rossi, le immagini di una Leggenda [GALLERY]

- Il Dottore dice addio alle gare. Ripercorriamo la sua carriera con una carrellata di foto

Ventisei stagioni di gare rappresentate dagli scatti che hanno fatto la storia del Valentino Rossi pilota, ma anche quella del motociclismo che, con il suo ingresso in scena, ha cambiato i suoi connotati diventando uno sport di massa.  

Questo articolo è stato pubblicato il 16 febbraio 2020 e aggiornato il 6 agosto 2021.

  • Angelo142, Verdello (BG)

    Leggenda o cariatide?
  • Mauro XC, Occhieppo Superiore (BI)

    Purtroppo nella sua carriera ha trovato un solo avversario che è impossibile battere , il passare del tempo con le sue inevitabili conseguenze.
    La prova provata dell'ineguagliabile talento di Valentino Rossi sta anche nel fatto che rispetto al resto dei comuni mortali (piloti da mondiale), il suo invecchiamento con relativa perdita di performance s'è traslato in avanti di 10 anni.
    il resto del mondo ha avuto ed ha questi cali a 32 anni non a 42, specialmente ora dove i piloti sono ormai dei super atleti allenatissimi.
    Anche in questo VR ha saputo reinventarsi, da guascone che faceva bastare il suo talento nei primi anni, a pilota rigoroso e super allenato, attento ai dettagli nel proseguo della sua carriera.
    Il talento non è stato solo l'incomparabile maestria nella guida, ma anche il sapersi trasformare, non accontentarsi mai, la capacità innata di comunicare con efficacia ed empatia, il carisma unico.
    Forse possiamo trovare qua e la parti di queste qualità in altri piloti nella storia, ma la differenza di VR46 è stata ed è quella di averle concentrate in un unica persona.

    Grazie per le fantastiche, violente emozioni che mi hai regalato in questi decenni, vedere le tue gare, esultare e soffrire in compagnia dei miei amici bikers è stato unico ed irripetibile . GRAZIE Valentino Rossi !!!!
Inserisci il tuo commento