Interviste

MotoGP, Razali: "Sarebbe un onore se Valentino Rossi finisse la sua carriera con noi"

- L'accordo si formalizzerà entro fine giugno, a breve un colloquio per sistemare gli ultimi dettagli. "Valentino non è un pilota come gli altri, ci sono tante cose da discutere insieme"
MotoGP, Razali: Sarebbe un onore se Valentino Rossi finisse la sua carriera con noi

Netto cambio di tono nelle dichiarazioni di Razlan Razali, patron del team SRT-Petronas, fino ad ora piuttosto freddino quando l'argomento verteva sulla possibilità di avere Valentino Rossi nel suo team. In un'intervista con la malese BHOnline, Razali parla ora di accordi che vanno nella giusta direzione, anche se con qualche difficoltà a causa del fatto che... si tratta di Valentino Rossi. "Ma se ci accorderemo, tutto andrà come deve, siamo alle fasi finali."

"L'accordo definitivo non è ancora stato raggiunto, ma speriamo di risolvere entro la fine del mese. Valentino Rossi non è un pilota come gli altri, quindi la trattativa non è semplice, perché coinvolge più parti in causa. E c'è tanto di cui discutere insieme. Ma a breve avremo un incontro in videoconferenza con Rossi, vuole sapere cosa si aspetta il team da lui... per quel che ci riguarda, vista la situazione attuale, cerchiamo soprattutto stabilità per la squadra".

In effetti, nel recente passato, Razali ha espresso perplessità per l'arrivo di Rossi proprio in ottica di stabilità e continuità del team, che verrebbe a questo punto fornita da Franco Morbidelli, verso cui tutta la squadra ha espresso grande stima. "In queste situazioni, ci serve un pilota che possa offrire stabilità al team. E considerando che Rossi potrebbe finire la sua carriera con noi, sarebbe un'onore."

  • magojiro, Roma (RM)

    Più che un onore, sarebbe un mossa di marketing per vendere tanti cappellini, portachiavi e tante t-shirt con la scritta Petronas. Perché a parte le vittorie nelle vendite di gadget, quelle sulla pista non si vedranno mai. Ahh dimenticavo anche quelle sui social e di gossip.
  • Campiglio-1956, Lugagnano Val d'Arda (PC)

    Rivisitazione moderna di una famosa favoletta di Esopo, per bambini di tutte le età, stavolta a lieto fine.
    Il titolo? "Il volpone e l'uva spina".
Inserisci il tuo commento