Infortunio

MotoGP. Pedrosa, clavicola rotta. Salterà i test

- Pedrosa si è rotto una clavicola "facendo un semplice sforzo", ha dichiarato il tester KTM
MotoGP. Pedrosa, clavicola rotta. Salterà i test

Doppia frattura alla clavicola destra per Dani Pedrosa. Il collaudatore Red Bull KTM Factory Racing dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico e un innesto di proprie cellule ossee che contribuiranno ad una guarigione più veloce ed efficace.


“Ho subito una doppia frattura alla clavicola”, racconta lo stesso Pedrosa. “Una cosa che non mi sarei mai immaginato. Tutto questo, facendo un semplice sforzo. Durante la mia carriera ho sofferto diverse rotture in questa stessa zona, come l’ultima volta che me la ruppi in tre parti. La parte centrale dell’osso non ha sufficiente afflusso di sangue e a causa di questo si è generata una osteoporosi. Da qui, la rottura e l’intervento”.


Una convalescenza che mette fuori uso Pedrosa per i primi test dell’anno con KTM. “Voglio ringraziare la Casa per il suo appoggio e sostegno durante il mio pieno recupero, è un progetto importante quello nel quale sono coinvolto. Per questo voglio essere al cento per cento della forma fisica”, ha concluso il numero 26.

 

Fonte: MotoGP.com

  • piega996, roma (RM)

    Non è sfiga. E' che le clavicole sono ossa particolari. Così mi spiegava il mio ortopedico un luminare di cui non faccio nome per ovvi motivi.
    Secondo la sua teoria per quanto possibile le clavicole non devono essere operate, quelle operate sono soggette a rotture dovute anche a sforzi banali (piegano addirittura i ferri se ce ne sono). Va da se che un pilota per ovvie ragioni di tempi di ripristino e recupero DEVE operarsi e non può fare altrimenti. Ma questo è uno dei risultati su Pedrosa che le clavicole le ha multifratturate e operate.
  • Francino83, Senigallia (AN)

    No vabbè...
Inserisci il tuo commento