Motomondiale

2010-2019: MotoGP, la migliore squadra del decennio

- Tra il 2010 e il 2019 ci sono stati cinque grandi team con due compagni di squadra fortissimi. In ordine cronologico: Rossi-Lorenzo; Stoner-Pedrosa; Marquez-Pedrosa; Dovizioso-Lorenzo; Rossi-Vinales. Ecco l’analisi dettagliata con numeri e considerazioni
2010-2019: MotoGP, la migliore squadra del decennio

Per vittorie e titoli mondiali, Marc Marquez è stato, senza discussione, il pilota del decennio che si è appena concluso (2010-2019). Più difficile individuare quale è stato il “dream team”, la squadra da sogno della MotoGP in questi dieci anni. Analizzando le varie coppie che si sono succedute, ne abbiamo scelte cinque, con risultati molto differenti, ma comunque di grande valore. Vediamo nel dettaglio.

Rossi-Lorenzo in Yamaha

Anni insieme: 5 (2010, 2013, 2014, 2015, 2016)

GP disputati: 175 (Rossi 86, Lorenzo 89)

Vittorie: 41 (Rossi 11, Lorenzo 30)

% vittorie: 23,42

Podi: 117 (Rossi 54, Lorenzo 63)

% podi: 66,85

Titoli mondiali: 2 (Rossi 0, Lorenzo 2)

 

Una coppia straordinaria, un vero e proprio “dream team” formatosi nel 2008: anche nel decennio precedente, i risultati furono straordinari. Tra i due c’è sempre stata grandissima rivalità, con il clamoroso episodio del “muro” del 2008, voluto da Valentino Rossi: un'inimicizia che ha dato tantissimo alla Yamaha.

Marquez-Pedrosa in Honda

Anni insieme: 6 (2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018)

GP disputati: 209 (Marquez 108, Pedrosa 101)

Vittorie: 53 (Marquez 44, Pedrosa 9)

% vittorie: 25,35

Podi: 118 (Marquez 77, Pedrosa 41)

%podi: 56,45

Titoli mondiali: 5 (Marquez 5, Pedrosa 0)

 

La coppia più longeva e più titolata, quindi la più forte in assoluto? Probabilmente no, anche se è stata sicuramente una squadra di altissimo livello, nonostante il contributo di Pedrosa sia diminuito con il passare delle stagioni. In ogni caso, un gran bel team.

Stoner-Pedrosa in Honda

Anni insieme: 2 (2011, 2012)

GP disputati: 64 (Stoner 32, Pedrosa 32)

Vittorie: 25 (Stoner 15, Pedrosa 10)

% vittorie: 39,06

Podi: 50 (Stoner 26, Pedrosa 24)

% podi: 78,12

Titoli mondiali: 1

I numeri percentuali dicono che è stata la coppia più forte, ma la statistica è condizionata dalle pochissime stagioni (2) fatte insieme. In questo caso, però, il contributo del “secondo” pilota (Pedrosa) è stato grande, sia come vittoria sia (soprattutto) come podi. Stoner, poi, verrà sostituito in HRC da Marquez: Pedrosa, insomma, ha avuto eccellenti compagni di squadra…

Rossi-Viñales in Yamaha

Anni insieme: 3

GP disputati: 109 (Rossi 54, Vinales 55)

Vittorie: 7 (Rossi 1, Vinales 6)

%vittorie: 6,42

Podi: 32 (Rossi 13, Vinales 19)

% podi: 29,35

Titoli mondiali: 0

Una coppia potenzialmente fortissima, ma con bassa percentuale di vittorie e podi: in questo caso, il  “contributo” di Valentino è stato al di sotto delle aspettative. Ma sui risultati di questa squadra incide pesantemente la minore competitività della Yamaha rispetto a Honda e Ducati.

Dovizioso-Lorenzo in Ducati

Anni insieme: 2

GP disputati: 68 (Dovizioso 36, Lorenzo 32)

Vittorie: 13 (Dovizioso 10, Lorenzo 3)

%vittorie: 19,11

Podi: 24 (Dovizioso 17, Lorenzo 7)

%podi: 35,29

Titoli mondiali: 0

Mentre Dovizioso si è esaltato a correre finalmente a parità di moto contro il rivale di sempre, Lorenzo non ha portato i risultati sperati: in ogni caso, una coppia forte, che ha fatto bene alla Ducati. Chissà cosa avrebbero fatto se fossero stati insieme anche nel 2019…

Altre coppie da sogno

In passato, ci sono state ovviamente tante altre coppie da sogno. A me vengono in mente, in ordine sparso: Agostini/Read con la MV Agusta (i due non si potevano vedere, tanto che poi Ago andò alla Yamaha…); Lucchinelli/Spencer con la Honda; Rainey/Cadalora con la Yamaha; Roberts/Lawson con la Yamaha (anche se Eddie era al suo primo anno in 500…); Doohan/Criville con la Honda 500.

Non era della 500, ma non si può non citare la super squadra Aprilia del 1998 con Capirossi/Rossi/Harada che monopolizzò la stagione, con tanto di scontro finale…

  • Nietzsche

    Senza scansarsi tanto, è evidente che in questo decennio c’è stato il Rossi peggiore, senza mondiali e con poche vittorie. Non è né uno smacco ne un fatto da curare con giustificazioni, è un fatto e basta. Come ho detto anche sotto, è il criterio, la scelta del decennio, che vale per quel che vale.
  • Tb303

    La coppia piu forte per me era Rossi Lorenzo insieme erano una macchina da guerra uno compensava l'altro...si potrebbe anche fare un sondaggio sul compagno di squadra più "sfortunato"(logicamente intendo sfortuna sportiva) ...Pedrosa vincerebbe a mani basse.
Inserisci il tuo commento