MotoGP

MotoGP. Intervento rinviato per Jorge Martin. Niente Jerez: Pramac e Ducati in cerca di un sostituto?

- Il sostituto naturale, Michele Pirro, sarà impegnato al Mugello per un test con la Desmosedici e, al momento, non ci sono le condizioni perchè sia l'italiano a salire in sella alla Ducati del Team Pramac a Jerez
MotoGP. Intervento rinviato per Jorge Martin. Niente Jerez: Pramac e Ducati in cerca di un sostituto?

Le possibilità che Jorge Martin possa scendere in pista a Jerez per il prossimo gran premio in calendario erano già ridotte, vista l'entità delle fratture rimediate nella caduta di Portimao, ma adesso sembrano azzerarsi definitivamente. L'intervento chirurgico previsto per la giornata di ieri, infatti, è stato rinviato alle prossime ore, per evitare di stressare troppo il fisico del pilota sottoponendolo ad una anestesia generale con ancora i postumi del brutto trauma cranico rimediato. Niente di particolarmente grave, sia inteso, ma tempi che si fanno più lunghi e che, di fatto, non dovrebbero permettergli di recuperare in tempo per l'appuntamento del prossimo due maggio, all'Angel Nieto Circuit di Jerez. Tornerà a Le Mans, salvo clamorosi colpi di scena.

 

Per il team Pramac e per Ducati, quindi, si prospetta la necessità di procedere alla sostituzione del pilota, con una ulteriore noia in più. Stando, infatti, a quanto riferito in una intervista a Mowmag dal sostituto naturale di tutti i piloti della Rossa, Michele Pirro, la concomitanza di un test al Mugello non permetterà al pilota pugliese di mettere il suo 51 sul cupolino della Desmosedici di Martin. "Se la situazione resterà questa - ha affermato Pirro - non toccherà a me sostituire Martin. Abbiamo in programma un importante test con la Desmosedici al Mugello e non sarà possibile anticipare o cambiare data. Le componenti e i settaggi che dobbiamo provare sono importanti e, quindi, al momento non c'è la possibilità che io vada a Jerez. Ci sarò, invece, per il GP d'Italia, ma come wildcard. Io sono a disposizione, come sempre, ma sono Ducati e Pramac a dover decidere e stabilire le giuste priorità".

Pirro, reduce dall'ennesima vittoria nel CIV, ammette di non sapere su chi altro potrà ricadere la scelta di Ducati: "Non sono scelte che riguardano me e non ho idea sui nomi". In effetti di piloti pronti da buttare nella mischia sembrano non essercene molti sulla piazza ed è inutile azzardare qualsiasi nome, anche perchè non circolano indiscrezioni di sorta in proposito e, soprattutto, non è del tutto escluso che non si sia riusciti a far incastrare gli impegni in agenda per Pirro. La decisione, secondo fonti vicine a Pramac, sarà annunciata a breve, al massimo entro un paio di giorni. Sempre nelle prossime 48 ore, intanto, si procederà all'intervento chirurgico per ricomporre le fratture rimediate da Jorge Martin e solo dopo si potrà capire con maggiore certezza se il giovane spagnolo della Ducati sarà costretto a saltare anche Le Mans oltre a Jerez.

  • nane2, Casale di Scodosia (PD)

    Ecco, sembra abbiano scelto rabat..
  • gavo73

    Spero che torni presto,Martin... che è uno spagnolo simpatico: non piange.
    Davvero un gran brutta botta, è andata bene, dai...
Inserisci il tuo commento